Mi piace se ti muovi! – della dottoressa Federica Felicioni

Che l’attività fisica sia alleata stretta di qualsiasi dieta, ormai è scontato. In realtà ne è parte integrante e se vogliamo veramente raggiungere il tanto agognato peso forma, è praticamente impossibile prevedere uno stile di vita sedentario.

Ciò non significa certo che dovremo stravolgere la nostra vita di poltroni, né che dovremo andare alle Olimpiadi, ma semplicemente che dobbiamo muoverci un po’ di più e non dobbiamo nemmeno pensare che dovremo per forza scegliere uno sport.

In fondo, ogni giorno, ci muoviamo, lavoriamo, camminiamo, sbrighiamo le faccende domestiche, basta solo farlo con metodo e soprattutto con regolarità.

Non ha senso stravolgere la vita di un sedentario cronico, con un’attività massacrante, svolta nel fine settimana, solo per non sentirsi in colpa. Fa male al fisico e all’umore. 

Quasi quasi mi verrebbe da dire di lasciar stare perché il sistema è sbagliato!

I benefici del movimento sono sostanziali e vanno ad amplificare gli “sforzi alimentari”, che possono così anche essere ridotti, proprio perché interveniamo su più fronti.

Il fatto di muoversi e di farlo con regolarità, non significa solo bruciare calorie. 

I benefici si sentono un po’ in tutto il corpo.

DALL’APPARATO CIRCOLATORIO
Perché si rafforza il muscolo cardiaco, migliora l’elasticità dei vasi sanguigni, migliora la circolazione del sangue, diminuisce la pressione arteriosa.

A QUELLO RESPIRATORIO
Con un miglioramento della ventilazione polmonare.

AL SISTEMA ENDOCRINO-METABOLICO
Perché migliora la termoregolazione corporea e si alza il metabolismo basale.

ALL’APPARATO MUSCOLARE E SCHELETRICO
Con il miglioramento del tono e della forza muscolare. Migliora la coordinazione, l’equilibrio, aumenta la massa magra e si riduce quella grassa. Viene rallentata la perdita di calcio dalle ossa.

Non è che l’esercizio fisico di per sé faccia dimagrire, piuttosto diciamo che agisce sul metabolismo basale, migliora la capacità dell’organismo di bruciare le calorie dei cibi consumati e tale effetto, dura anche dopo che l’attività fisica è terminata e quindi anche quando l’organismo è a riposo, cioè consumiamo di più anche quando dormiamo.

Se non avete mai fatto movimento con regolarità, sappiate che bastano 30 minuti di camminata veloce al giorno per portare già dei benefici e sappiate che questo avrà un ottimo influsso anche sul vostro umore, sul vostro modo di gestire lo stress, di ridurre l’ansia e di prendere decisioni.

Ovviamente è sempre consigliabile iniziare con gradualità e quando poi vi accorgerete di star meglio, allora sarà del tutto normale incrementare l’impegno, in modo da non rendere l’attività solo un sacrificio, che poi rischia di stancarvi, ma una sana e piacevole abitudine, un modo per stare con noi stessi e per staccare la spina.

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Grande emozione per il rocker: "Alla fine di tutto o all’inizio di tutto ringrazio comunque sempre il cielo e la chitarra“[...]
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    "Matrimonio di convenienza" nasce dalle lunghe file sulla Canaletto e dai giri in più fatti quando ponte Motta era chiuso. [...]
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    I due cantanti - molto amati dai giovani - hanno cantato in reparto al Policlinico[...]
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Lo strumento aveva certificato che c'era troppo alcol nel sangue (un tasso di 1,77, quando il limite è 0,5 grammi per litro)[...]
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Al via un nuovo piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima[...]
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Giocherà contro la Francia, la partita è in programma il 20 gennaio allo stadio Orange Vélodrome di Marsiglia. [...]
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    La geografia dice una cosa, ma le mappe cognitive che abbiamo in testa possono trarre in inganno[...]
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    L'ordinanza del Tribunale di Roma crea un precedente unico in Italia[...]
    Nel film di Natale con Massimo Boldi spunta... il Lambrusco di Sorbara
    Nel film di Natale con Massimo Boldi spunta... il Lambrusco di Sorbara
    Il cinepanettone del 2017 omaggia il nostro celebre vino[...]
    Oltre un milione di visitatori nei musei dell'Emilia-Romagna
    Oltre un milione di visitatori nei musei dell'Emilia-Romagna
    Nessun museo fa però parte della classifica dei primi trenta[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: