Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Cispadana, la Regione risponde all’Europa: “Quell’autostrada si può e deve fare”

Sul no dell’Europa alla Cispadana risponde la Regione Emilia-Romagna.  “Quell’autostrada si può e deve fare”, la sintesi dell’intervento.

“Un’infrastruttura  – si legge in una nota di viale Aldo Moro – che ha tutte le carte in regola, progettata per decongestionare la viabilità e per permettere un migliore collegamento dell’Emilia-Romagna con il nord Europa. Sostenibile dal punto di vista ambientale, per la qualità dell’aria e dell’ecosistema. Sono i punti principali contenuti nella lettera sulla Cispadana che la Regione Emilia-Romagna sta predisponendo in queste ore per dare risposta alle osservazioni della presidente della Commissione del parlamento europeo per le petizioni, Cecilia Wikstrom, riprese dalla stampa”.

“Il progetto definitivo dell’autostrada regionale – prosegue la nota – è stato infatti attentamente valutato sotto il profilo ambientale rispetto a tutti i potenziali impatti dell’opera, per assicurare un’approfondita analisi e anche per garantire la partecipazione dei cittadini e dei portatori di interesse”.

“La Cispadana è una delle priorità tra le infrastrutture strategiche – affermano gli assessori regionali, Raffaele Donini alle Infrastrutture e trasporti e Paola Gazzolo all’Ambiente -, tanto che la Regione l’ha finanziata con oltre 179 milioni di euro. Questo intervento risulta di fondamentale importanza per rendere più fluido il traffico sulla rete viaria regionale e per realizzare un collegamento diretto della nostra regione con l’autostrada del Brennero, aumentando la competitività delle imprese e dei territori duramente colpiti dal sisma del 2012. Il progetto è stato al centro di una procedura di Via nazionale (Valutazione di impatto ambientale), in capo al ministero dell’Ambiente: una procedura trasparente, rigorosa ed estremamente puntuale che si è conclusa lo scorso luglio dopo 6 anni di lavoro attestando la sostenibilità dell’intervento”.

“Esito positivo – si legge ancora nel comunicato – ha avuto la valutazione relativa alle aree Sic/Zps (siti di importanza comunitaria e zone di protezione speciale) attraversate o prossime all’infrastruttura che ha tenuto conto della normativa nazionale attuativa della Direttiva 92/43/CEE (Habitat) e uccelli 2009/147/CE (Avifauna), citate nella lettera della presidente Wikstrom. Inoltre sono stati approfonditi, sempre con esito positivo e confermando la sostenibilità dell’opera dal punto di vista della domanda di mobilità, sia l’analisi trasportisticasia lo studio del traffico che ha valutato gli impatti acustici e atmosferici”:

“Anche il Piano aria integrato regionale, approvato nell’aprile 2017, ha tenuto già conto della futura realizzazione della Cispadana nei propri scenari confermando l’obiettivo di ridurre la popolazione esposta a concentrazioni di polveri superiori al valore limite giornaliero dal 64% all’1% entro il 2020- concludono gli assessori-. Ora attendiamo l’adeguamento del progetto definitivo sulla base delle prescrizioni Via e la proposta di Piano economico finanziario dell’opera. Il nostro impegno per realizzare questa infrastruttura proseguirà con determinazione per tutto il mandato”.

LEGGI ANCHE:

Cispadana, l’Europa dà ragione ai No: “Danneggia le Valli Mirandolesi”

Potere al Popolo sull’Autostrada Cispadana: “Non va fatta, ce lo chiede l’Europa”

No alla Cispadana e alla Bretella, si mobilita il Movimento 5 Stelle

Cispadana, Pattuzzi: “Cantieri pronti a partire entro il 2019”

Autostrada Cispadana, Rifondazione non ci sta

Cispadana, ci siamo: si è chiusa la Via

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono stati immortalati in tutta la loro bellezza da Raffaele Gemmato mentre facevano sosta nella Bassa nel loro lungo volo verso Sud[...]
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    l giudizio complessivo della rivista britannica assegna all’ateneo emiliano una posizione di classifica compresa tra 401 e 500 a livello mondiale[...]
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Fondazione Modena Arti Visive ospita dal 12 settembre al 10 gennaio[...]
    Bronzo per il sanfeliciano Francesco Calì al campionato italiano Juniores su strada
    Bronzo per il sanfeliciano Francesco Calì al campionato italiano Juniores su strada
    Per Francesco, la conferma di un ottimo stato di forma a una settimana dalle ottime performance fatte registrare al Giro del Friuli[...]
    "21 lettere": la scommessa controcorrente della casa editrice indipendente di Soliera
    "21 lettere": la scommessa controcorrente della casa editrice indipendente di Soliera
    Fondata da Alberto Bisi, propone sei titoli l'anno, una copertina scevra da inutili descrizioni e trame, un logo in negativo e temi tra i più disparati[...]