SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Ogni comune, tutte le attività, un click: ecco sulPanaroExpo.net, il “motore” della Bassa

Negli ultimi mesi ne avete visto il marchio nella nostra home page, oggi il progetto è realtà: è nato sulPanaroExpo.net, l’esposizione di tutte le attività commerciali della Bassa e dintorni, un nuovo servizio di SulPanaro.net orientato al nostro territorio. L’indirizzo è il seguente: http://expo.sulpanaro.net.

Cos’è sulPanaroExpo.net

SulPanaroExpo.net è un portale… nel portale, un motore di ricerca di ogni attività commerciale esistente in ogni comune di cui, tutti i giorni, ci occupiamo di raccontare la cronaca, le abbiamo censite alla CCiAA di Modena e pubblicate tutte, circa 9.500.

Un servizio gratuito a disposizione di chiunque, da dovunque voglia o abbia bisogno di trovare una determinata attività, di sapere quante altre della stessa tipologia esistano e dove si trovino all’interno del nostro territorio.

Motore acceso, inseriamo le marce

Tutte le attività, dal giorno stesso di messa online di sulPanaroExpo.net, hanno a disposizione un sevizio anch’esso gratuito per comunicare la propria identità commerciale, se la stessa è diversa da quella giuridica registrata alla CCIAA dalla quale abbiamo censito i dati che abbiamo pubblicato, perché nel portale le aziende sono inserite e geolocalizzate attraverso la ragione sociale di iscrizione e i codici Ateco. Invitiamo ogni attività a verificare la propria pubblicazione: nel caso di cui sopra, sarà sufficiente inviare una mail a expo@sulpanaro.net con le indicazioni commerciali da pubblicare, niente altro.

Semplicità e velocità di ricerca

Le ricerche potranno essere fatte per categoria, per comune, per nome, senza alcun tipo di registrazione e nel modo più veloce possibile, infine nel caso la geolocalizzazione ci condurrà direttamente a destinazione.
Si tratta quindi dello start di un servizio che dal giorno stesso della messa online crescerà ogni ora perché ognuno volendo potrà interagire, le attività, che potranno modificare ogni aspetto che li riguarda gratuitamente, gli utenti, che potranno oltreché usufruire di un servizio semplice e immediato comunicare a loro volta errori, omissioni e quanto altro.

Da dove nasce l’idea di inserire anche questo nostro servizio?

Perché crediamo nel nostro territorio, nel quale la grandissima parte delle nostre necessità possono essere soddisfatte nel raggio di soli 15 km, perché ci interessa che l’economia del nostro luogo privilegi le attività nostrane visto il lavoro che generano, per farci vedere  – anche da fuori – e contribuire quindi a far sapere che i nostri imprenditori da micro in poi e i nostri  professionisti hanno tanto da offrire e infine per essere uno specifico  territorio interamente digitalizzato commercialmente. Un circolo virtuoso: territorio, conoscenza, economia, occupazione.

SulPanaroExpo.net non cambierà il mondo, né modificherà oggi i dati economici della crisi di un’economia implosa o i danni di un sisma ancora ben visibile; Nessuna invenzione, motori di ricerca ce ne sono più di uno… Questo però è tutto per noi, per il nostro territorio di riferimento.

Il nostro centro.

http://expo.sulpanaro.net/

 

Rubriche

Glocal
L’economia italiana non cresce perché è poco libera
Libertà economica bassa in Italia, dove lo stato continua ad assumere un peso rilevante, frenando la crescita. Gli stati più liberi, al contrario, mostrano maggiore dinamicità economica.leggi tutto
Glocal
L'OCSE boccia l'Italia
L'OCSE boccia le politiche economiche e sociali dell'attuale governo.leggi tutto
Glocal
Italia in recessione
Italia in recessione, come Argentina e Turchia: PIL a -0,2% nel 2019.leggi tutto
Glocal
L'Italia leader in Europa nell'economia circolare
Il tasso di riciclaggio dei rifiuti in Italia è fra i più alti del mondo: circa il 45% dei rifiuti urbani ed il 65% dei rifiuti speciali viene recuperato.leggi tutto
Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchA Massa Finalese successo per la Giornata Fai di primavera
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    E a Finale Emilia via Salde Entrà diventa Via Buca
    E a Finale Emilia via Salde Entrà diventa Via Buca
    E' arcinota per le condizioni in cui versa: smottamenti, piccole frane e buche fanno compagnia a residenti e imprenditori da mesi.[...]
    Fuma marijuana e coi Carabinieri esulta perchè è negativo all'alcoltest
    Fuma marijuana e coi Carabinieri esulta perchè è negativo all'alcoltest
    A un19enne modenese è stata ritirata la patente di guida e sequestrata l’auto.[...]
    Lo stupore dei bimbi della scuola di Bastiglia davanti alla nascita dei pulcini
    Lo stupore dei bimbi della scuola di Bastiglia davanti alla nascita dei pulcini
    Progetto didattico alla scuola paritaria Santa Maria Assunta[...]
    La signora Leonilda di Novi compie 101 anni
    La signora Leonilda di Novi compie 101 anni
    E arrivata a un traguardo importante, unico e raro.[...]
    Senza patente e assicurazione, fa mandare le multe a sua sorella fingendosi lei
    Senza patente e assicurazione, fa mandare le multe a sua sorella fingendosi lei
    Una signora di 56 anni è stata denunciata penalmente per sostituzione di persona e sanzionatadi quasi 6 mila euro[...]
    Le vie del tempo, 340 rievocatori si ritrovano per un salto nel passato dal VI secolo A.C. alla II Guerra mondiale
    Le vie del tempo, 340 rievocatori si ritrovano per un salto nel passato dal VI secolo A.C. alla II Guerra mondiale
    Per l'ampiezza del periodo temporale rappresentato e per il numero dei rievocatori, è una manifestazione unica a livello nazionale[...]
    Alla Sala Ibrida interventi chirurgici in diretta con 60 medici da tutta Italia
    Alla Sala Ibrida interventi chirurgici in diretta con 60 medici da tutta Italia
    L’applauso finale dei chirurghi ha dato ragione dell’eccellenza raggiunta e degli sforzi di tutta la popolazione della provincia di Modena a cui si deve questo successo.[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: