Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Licenziamenti dopo un infortunio, è illegittimo se deciso per inidoneità alla mansione

Forse non tutti sanno che, se non si è più idonei a svolgere una mansione dopo un infortunio, è possibile chiedere all’azienda interventi di adeguamento per continuare a lavorare. E che un licenziamento per inidoneità alla mansione è illegittimo se prima il datore di lavoro non ha tentato l’adeguamento del posto di lavoro per renderlo compatibile con le ridotte capacità lavorative.
I lavoratori che, dopo aver riportato lesioni fisiche importanti a seguito di infortunio o malattia professionale, una volta rientrati nel posto di lavoro non sono più in grado di svolgere l’attività lavorativa, devono sapere che esistono importanti strumenti a loro tutela messi a disposizione dall’Inail. Lo fa sapere una nota a firma di Erminio Veronesi, segreteria Cgil Modena e
Anna Maria Righi, Dipartimento Salute e Sicurezza Cgil Modena.

La Legge di Stabilità 2014 ha assegnato all’Inail competenze in tema di reinserimento lavorativo imponendo all’Istituto di destinare quote economiche del suo bilancio per questa finalità.

A partire dal 1° gennaio 2017 l’Inail eroga perciò all’azienda, per ogni lavoratore infortunato o tecno-patico (affetto da malattia causata da attività lavorativa), importi sino a 150.000 euro finalizzati ad adattare sia la postazione che l’ambiente di lavoro per consentirne il reinserimento lavorativo. Di queste risorse, 95.000 euro sono finalizzati all’abbattimento di barriere architettoniche, 40.000 euro all’adeguamento della postazione lavorativa, 15.000 euro alla riqualificazione professionale del lavoratore qualora non sia possibile un intervento né sull’ambiente né sulla postazione di lavoro.
Modena è stata una delle prime province in cui ci si è attivati in tal senso.
Su sollecitazione della Cgil, una ditta del settore metalmeccanico di Bomporto ha presentato domanda all’Inail per ottenere risorse necessarie all’adeguamento della postazione di una lavoratrice tecno-patica. La lavoratrice, rientrata dopo una malattia professionale all’arto superiore riconosciuta dall’Inail, era parzialmente inidonea a svolgere il suo lavoro. L’azienda dopo aver attinto a questi fondi, sta installando proprio in questi giorni un nuovo sollevatore automatizzato che evita l’affaticamento dell’arto superiore.
Nel comparto industriale e socio-assistenziale, le casistiche di tecno-patia più diffuse e che spesso rendono difficile la prosecuzione dell’attività, sono quelle a carico della schiena (ernie discali) causate da movimentazioni di pesi rilevanti o da posture incongrue, come pure tutte le patologie dell’arto superiore (tendiniti a spalla-gomito-polso-mano).
Il patronato della Cgil di Modena sta seguendo altri casi analoghi a quello che si sta positivamente concludendo in questi giorni.

L’ufficio Salute e Sicurezza della Cgil di Modena si rivolge perciò a tutti gli Rls (Rappresentanti del lavoratori per la Sicurezza) affinché segnalino agli uffici del sindacato casi di lavoratori che, rientrati al lavoro dopo malattia professionale e/o infortunio indennizzati dall’Inail, non sono più idonei alla loro mansione. In tali casi, il lavoratore, tramite la consulenza della Cgil, può inviare all’Inail una manifestazione di interesse per interventi di adeguamento della sua postazione lavorativa e/o dell’ambiente di lavoro. Ricevuta tale manifestazione di interesse, l’Inail invita la ditta ad avviare la pratica per adeguare il posto di lavoro.
In caso in cui l’azienda rifiutasse gli interventi di adeguamento, scegliendo di estromettere il lavoratore per sopraggiunta inidoneità alla mansione, saremmo di fronte ad un licenziamento discriminatorio (violazione del Dlgs. 2016/3003) in quanto intimato ad un soggetto svantaggiato.
Con queste misure, siamo di fronte ad una novità rilevante in quanto da qui in poi i datori di lavoro molto difficilmente potranno ancora invocare la non idoneità di un lavoratore infortunato tecno-patico, come causa di licenziamento.

sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Glocal
LA PAROLA AI MANAGER: l'Innovation Manager
Da alcuni giorni è stato pubblicato l’elenco dei consulenti dell’Albo del Mise per gli “Innovation Manager”.leggi tutto
Consigli di salute
Carie: un nemico silenzioso che può causare gravi malattie al cuore e ad altri organi
L’igiene orale? È più importante di quanto si possa immaginare. leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: il Fractional Management
Il Fractional Manager non è che un Temporary Manager che in taluni casi opera part time.leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: TEMPORARY MANAGEMENT, una opportunità per le PMI
Si può definire il TM come un manager a cui viene affidata la gestione temporanea di un determinato progetto, lavorando con un mandato operativo e integrandosi con la proprietà aziendale.leggi tutto
Consigli di salute
Insulino resistenza e alimentazione, il parere della dottoressa Federica Felicioni
L’invecchiamento stesso può predisporre alla insulino-resistenza con il conseguente aumento della glicemia.leggi tutto
Eco sisma bonus, tutto quel che bisogna sapere
Lo studio dell'architetto Malaguti di Concordia ci aiuta a capire cosa bisogna fare per ottenerlo.leggi tutto
Consigli di salute
Stress da rientro? L'alimentazione può dare una mano
Un’ importante strategia che consente di aumentare il livello di serotonina è effettuare un’attività fisica regolareleggi tutto
Consigli di salute
Il rapporto tra denti e postura
Prima si va dal dentista, meglio è: sarà più semplice correggere un allineamento irregolare delle arcate e, quindi, un eventuale difetto della postura.leggi tutto
Glocal
Sud Italia in profonda crisi: cresce il divario tra Nord e Sud
Nel rapporto Svimez sul Mezzogiorno italiano, si delinea un quadro socio-economico sconcertante, a causa soprattutto della ormai consolidata incapacità delle istituzioni locali di erogare servizi che vadano verso il benessere di imprese e cittadini, e con una sempre maggiore presenza delle varie mafie locali all’interno delle istituzioni stesse.leggi tutto
Consigli di salute
I denti e la loro funzione: qual è la differenza fra incisivi, canini, premolari e molari?
Ogni tipo ha una posizione ben precisa lungo l’arcata dentale e svolge una funzione specificaleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchCome mandare via le cimici da casa, parla l'esperto
    • WatchLe sfogline trap di Mirandola
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Cantando di draghi e fantasy, l'Ensemble Augusta di Mirandola premiato al Lucca Comics & Games
    Cantando di draghi e fantasy, l'Ensemble Augusta di Mirandola premiato al Lucca Comics & Games
    Nella prestigiosa gara musicale dedicata al repertorio di colonne sonore Fantasy e sigle di cartoni animati [...]
    Il Comune di Mirandola patrocina il convegno... sull'ospedale di Carpi
    Il Comune di Mirandola patrocina il convegno... sull'ospedale di Carpi
    Non è una sclelta di prammatica: dare o no il patrocinio, specie fuori dai propri confini, è un segnale politico, un endorsement[...]
    Ecco la nuova Ferrari Roma dolce vita
    Ecco la nuova Ferrari Roma dolce vita
    E' l'ultima nata della casa di Maranello[...]
    Per Camposanto ora c'è l'assessorato alla Gentilezza
    Per Camposanto ora c'è l'assessorato alla Gentilezza
    Lo ha deciso la sindaca, Monja Zaniboni,e la delega è stata assegnata all'assessora Ursula D'Agata.[...]
    Vengono dal Giappone a Mirandola per imparare come si fa la ricostruzione post sisma
    Vengono dal Giappone a Mirandola per imparare come si fa la ricostruzione post sisma
    Visita in Municipio della professoressa giapponese Akiko Nakajima, dottoressa in ingegneria e docente di edilizia abitativa alla Wayo University di Kyoto.[...]
    Sulla Bassa spunta l'arcobaleno
    Sulla Bassa spunta l'arcobaleno
    Uno spettacolo che ha incantato tutti[...]
    Una Ferrari di cioccolato da regalare a Schumacher
    Una Ferrari di cioccolato da regalare a Schumacher
    E' in mostra al festival Sciocola' di Modena[...]
    Da San Felice lo yoga in azienda di Simona Manicardi fa scuola a Bologna
    Da San Felice lo yoga in azienda di Simona Manicardi fa scuola a Bologna
    Un progetto utile a dipendenti ed azienda, di semplice realizzazione, formativo, poco oneroso e... al passo con i tempi.[...]
    Staffetta tra Milano e Modena per salvare una vita
    Staffetta tra Milano e Modena per salvare una vita
    Il paziente che ha ricevuto l’organo è già stato dimesso dall’ospedale[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: