Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Gli appuntamenti del 1 maggio a Mirandola, Finale, Soliera e San Possidonio

“Sicurezza: il cuore del lavoro” è il tema della festa nazionale del 1° Maggio 2018 di Cgil Cisl Uil che quest’anno si tiene a Prato, città che rappresenta un’importante e simbolica realtà industriale dove il tema della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro è fortemente sentito. A Prato terranno il comizio i tre segretari Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo.
La sicurezza sul lavoro è diventata una vera e propria emergenza in tutto il Paese come dimostrano le notizie di cronaca che quasi quotidianamente riferiscono di infortuni, anche gravi e addirittura mortali.
Anche nella nostra provincia, Cgil Cisl Uil ribadiranno dai palchi delle manifestazioni l’impegno per la legalità, il lavoro regolare e di qualità, la difesa delle condizioni di vita delle persone, lo sviluppo socialmente e ambientalmente compatibile. E ribadiranno a gran voce che non è giusto morire a causa del lavoro, che non ci si può ammalare sul posto di lavoro e che non si può e non si deve accettare di lavorare in condizioni pericolose o rischiose. Sono previsti in diverse manifestazioni interventi di Rls (rappresentanti lavoratori per la sicurezza) che porteranno la loro esperienza sul posto di lavoro.

In provincia di Modena, come da tradizione, si terranno 7 appuntamenti.
A Modena città la festa del 1° Maggio si caratterizza da alcuni anni per la presenza dei giovani e anche quest’anno vi sarà la partecipazione degli studenti del liceo musicale Sigonio, della scuola media Marconi, e del liceo artistico Venturi.
La giornata di festa si apre infatti alle ore 9 in piazza Roma dove parte la Wind Band del Liceo musicale Sigonio per una marcia musicale lungo le strade del centro storico. Arrivo della street band in piazza Grande dove alle 10.45 è prevista una breve esibizione musicale del gruppo delle scuole medie Marconi con brani di musica leggera dedicati a pace e lavoro. A seguire l’intervento di Manuela Gozzi segretario Cgil Modena.
Dopo il comizio, intorno alle 11.15 inizio del concerto dell’orchestra e degli ensemble da camera del liceo musicale Sigonio che proporranno brani di musica pop e musica leggera, intervallati da brevi presentazioni.
A partire dalle ore 10 gli studenti del liceo artistico Venturi daranno vita a estemporanee di pittura sul 1° Maggio, mentre per tutta la mattinata sarà presente in piazza Grande la mostra con i loro lavori realizzati durante l’anno.
Durante tutta la manifestazione distribuzione di garofani, coccarde e palloncini colorati. La festa del 1° Maggio a Modena gode del patrocinio del Comune e del sostegno degli sponsor Gruppo Pace, Methodo, Master Voice e Unipol. Chiusura delle celebrazioni intorno alle ore 12.30. In serata spettacolo teatrale co-promosso da Cgil-Cisl-Uil insieme ad Ert, Fondazione teatro comunale Modena, Remc e Comune di Modena e con il contributo di Bper Banca. Lo spettacolo, “Oriele e la fabbrica del tabacco” di Elena Bellei con la consulenza drammaturgica di Emanuele Aldrovandi sulla storia delle operaie della Manifattura Tabacchi nel ventennio fascista, è a ingresso gratuito. I biglietti si ritirano presso l’Urp del Comune e lo sportello Iat di piazza Grande e presso le sedi dei Quartieri 2, 3, 4.

A Carpi ritrovo alle ore 9.30 ritrovo presso le sedi sindacali carpigiane, corteo per le vie della città in partenza alle ore 10, insieme ai manifestanti provenienti in bicicletta da Soliera e con l’accompagnamento della banda cittadina. Arrivo in piazza Martiri dove è previsto l’intervento sindacale alle ore 10.30 di Luigi Tollari segretario Uil Modena e Reggio Emilia.
Presenti in piazza Martiri i Sindaci dell’Unione Terre d’Argine con il gonfalone, gli stand delle associazioni di volontariato e laboratori creativi e di riciclo a cura della cooperativa sociale “Giravolta”.
Nel pomeriggio, presso il cortile d’Onore di Palazzo Pio, alle ore 15 (e sino alle 16.30), concerto di Primavera del Corpo Bandistico Città di Carpi che eseguirà una serie di marce di diverso carattere, da quelle classiche a quelle contemporanee, musica da film, unitamente a brani tradizionali e inni classici per il I° Maggio.
In piazza Martiri, dalle ore 17 alle 19, concerto in collaborazione con il circolo Arci di Carpi Kalinka, della Banda musicale itinerante San Crispino, 10 pazzi romagnoli… la Street Band più scatenata, trasgressiva, scalmanata d’Italia! Ottoni, legni, percussioni e chitarra, tutti in canotta e fazzoletto a quattro nodi. Con un repertorio di valzerini e polke della tradizione romagnola e non, alcuni funkettoni stile New Orleans, sigle tv, brani popolari italiani e stranieri, un po’ di raggae e ska, sound balcanici, ma anche disco-music e techno.
In serata, al cinema Ariston di San Marino, alle ore 20.30 proiezione unica a ingresso ridotto, del film “Nome di donna” (drammatico, Italia-Francia 2018) di Marco Tullio Giordana con Cristiana Capotodondi e Michela Cescon. Il film affronta il tema delle molestie sul lavoro attraverso la figura della protagonista Nina che lavora in una residenza per anziani facoltosi della provincia lombarda. Un mondo elegante, quasi fiabesco. Che cela però un segreto scomodo e torbido. Quando Nina lo scoprirà, sarà costretta a misurarsi con le sue colleghe italiane e straniere, per affrontare il dirigente della struttura, in un’appassionata battaglia per far valere i suoi diritti e la sua dignità.
Tutte le iniziative del 1° Maggio a Carpi godono del patrocinio dell’Unione Terre d’Argine e si avvalgono del contributo di Abitcoop, Cmb, Gulliver cooperativa sociale e Sinergas.
A Soliera tradizionale ritrovo la mattina alle ore 8.30 in piazza Lusvardi con partenza alle ore 9 della biciclettata per Carpi, arrivo alle ore 10 con partenza del corteo da via Fassi. Nel pomeriggio alle ore 15, appuntamento consolidato da anni con la festa dei sindacati pensionati Spi/Cgil, Fnp/Cisl, Uilp/Uil e Cupla presso la casa protetta “Sandro Pertini” con orchestra e rinfresco per tutti i partecipanti, ospiti, operatori, familiari e cittadini.
A Mirandola il 1° Maggio inizia alle ore 9.30 con il ritrovo del corteo in piazzale Costa dove partirà il corteo. Prima della partenza, ai partecipanti sarà offerta la colazione presso la sede Cgil di Mirandola.
Partenza del corteo alle ore 10 e dopo la sfilata per le vie cittadine, con l’accompagnamento delle filarmoniche “Andreoli” e “Diazzi”, ritrovo in piazza della Costituente, dove alle ore 11 è previsto l’intervento di Carlo Preti responsabile di zona Cisl Emilia Centrale.
A Finale Emilia nel pomeriggio (ore 14.30-19.30) in piazza Verdi tradizionale concerto “1° Maggio in musica” dei gruppi giovanili locali.
Nel pomeriggio in piazza Andreoli a San Possidonio alle ore 16.30 donazione della famiglia Gilioli di un defribillatore al Comune, intervengono il sindaco Rudi Accorsi, i volontari della Croce Blu di Concordia e della Protezione Civile di San Possidonio. Sarà in funzione lo stand gastronomico con gnocco fritto e alle ore 17 concerto dei Krasì…Musiche dal Sud, con musica popolare, pizzica, balkan, folk e rock.
A Vignola concentramento di lavoratori e mezzi meccanici alle ore 9.30 nel piazzale di via Ballestri. Alle ore 10 il corteo sfila per le vie cittadine accompagnato dal corpo bandistico di Marano sul Panaro. Alle ore 10.30 nell’ex mercato ortofrutticolo di Vignola, intervento conclusivo di Anna Paragliola coordinatore Cgil Vignola. Alla manifestazione saranno presenti i sindaci dell’Unione Terre di Castelli con il gonfalone. Prevista come da tradizione la distribuzione dei garofani rossi durante la manifestazione. Durante il comizio nell’area ex mercato si raccoglieranno le firme per l’appello “Mai più fascismi!” a cui aderiscono, fra gli altri, anche Cgil Cisl Uil.
A Castelfranco Emilia concentramento del corteo alle ore 9.30 in piazza Aldo Moro. I partecipanti accompagnati dalla banda cittadina, sfileranno insieme ai tradizionali mezzi agricoli e industriali delle Associazioni di categoria in corso Martiri, in via Circondaria Nord e sino a piazza della Vittoria, dove si terrà alle ore 11 l’intervento di Maurizio Brighenti responsabile di zona Cisl Emilia Centrale. Tradizionale distribuzione in piazza di garofani. Saranno presenti i sindaci e gli assessori del distretto Unione del Sorbara con i gonfaloni.
A Sassuolo concentramento alle ore 9.30 in piazza Garibaldi. Concerto della banda cittadina alle ore 10, intervento alle ore 10.45 di Alberto Zanetti della segreteria Uil Modena e Reggio Emilia. Durante la festa in piazza, distribuzione di garofani e coccarde. Sono invitati alla manifestazione i sindaci di Sassuolo, Formigine, Fiorano e Maranello che presenzieranno con i gonfaloni dei Comuni. Nel pomeriggio biciclettata storica “Fame e lavoro. Donne e uomini a Sassuolo nel dopoguerra” per le vie della città in partenza alle ore 16 da piazza Garibaldi e arrivo alle 18.30 al circolo Arci “Alete Pagliani” (via Monchio,1). Fanno da guida Paola Gemelli e Daniel Degli Esposti per ripercorrere in una narrazione storica i luoghi del lavoro nel secondo dopoguerra in 6 tappe, fra cui alcuni stabilimenti ceramici e officine meccaniche.
A Pavullo ritrovo di autorità e cittadini alle ore 9.30 in piazza Montecuccoli. Alle ore 10 il tradizionale omaggio ai caduti sul lavoro nelle miniere di Marcinelle (Belgio) con deposizione di fiori presso la lapide e alla presenza delle autorità locali. Alle ore 10.15 sfilata del corteo sino a piazza Borelli dove è previsto l’intervento intorno alle ore 10.30 di Augusto Casagrandi coordinatore Cgil Pavullo. Durante la manifestazione è presente la banda municipale. Presenti in piazza con i gonfaloni gli amministratori del Frignano.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Consigli di salute
Impianto dentale con poco osso
Le uniche soluzioni sono le protesi rimovibili o innesti di osso per via chirurgica.leggi tutto
Glocal
Temporary management: cosa dice il mercato
Il 16 gennaio, a Milano si è tenuto il Convegno dall’inequivocabile titolo “Temporary e Fractional Management in PMI e start up” organizzato da AIDP (Associazione Italiana Direzione Personale) e ANDAF (Associazione Nazionale Direttori Amministrativi e Finanziari) con il contributo di AISOM, BFF Banking Group e Temporary Management & Capital Advisors. leggi tutto
Disabilità e lavoro, intervista a Enrica Quaglio, manager risorse umane
Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si puòleggi tutto
Consigli di salute
Implantologia a carico immediato
L'età non conta, in mancanza di uno o più denti la reazione più diffusa è la perdita di sicurezza e autostima, aggravate dal disagio nella masticazione.leggi tutto
Consigli di salute
La buona alimentazione è amica dei denti
Semaforo rosso, invece, per alcol e fumoleggi tutto
Glocal
Laurea o diploma: questo è il dilemma
Il diploma di istruzione tecnica e professionale garantisce maggiori possibilità occupazionali rispetto alla laurea.leggi tutto
Consigli di salute
Impianto dentale, protesi e ponte dentale: Ecco come sostituire i denti mancanti
Ci sono delle soluzioni per rimpiazzare i denti mancanti? La risposta è sicuramente sìleggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro. In scadenza il prospetto informativo disabili 2020
L'esperta di risorse umane e formazione Francesca Monari parla della scadenza del prossimo 31 gennaioleggi tutto
Ecco le novità della legge di Bilancio 2020
Tra le nuove misure, c'è il bonus facciateleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e lavoro, intervista a Enrica Quaglio, manager risorse umane
    Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si può[...]
    Disabilità e diritto al lavoro. In scadenza il prospetto informativo disabili 2020
    L'esperta di risorse umane e formazione Francesca Monari parla della scadenza del prossimo 31 gennaio[...]

    Curiosità

    A Bologna nasce la lumaca gourmet
    A Bologna nasce la lumaca gourmet
    Prodotti 20 quintali, senza pesticidi ed ecosostenibile[...]
    Utenze, RC auto e telefonia: con il confronto tariffe risparmi per le famiglie fino all’8%
    Utenze, RC auto e telefonia: con il confronto tariffe risparmi per le famiglie fino all’8%
    Coi tool di confronto prezzi dei principali servizi, un incremento nel risparmio per un nucleo familiare [...]
    Davide Gaddi da Mirandola a Rai 1 per "I soliti ignoti"
    Davide Gaddi da Mirandola a Rai 1 per "I soliti ignoti"
    Martedi sera nella popolare trasmissione della rete ammiraglia c'era anche lui[...]
    "Guida e basta", appello degli artisti di Sanremo per la sicurezza stradale
    "Guida e basta", appello degli artisti di Sanremo per la sicurezza stradale
    Hanno aderito anche Piero Pelù, Tosca, Irene Grandi, Raphael Gualazzi, Bobby Solo, Fiorello, Francesco Gabbani, Levante, Michele Zarrillo, Alba Parietti[...]
    Cavezzo contro l'esibizione di Junior Cally a Sanremo
    Cavezzo contro l'esibizione di Junior Cally a Sanremo
    Amministrare - spiega la sindaca Lisa Luppi - significa anche prendere posizione su questioni non prettamente locali, per promuovere un certo tipo di valori etici.[...]
    Da Ravarino a Parigi con le celle a idrogeno inventate già 20 anni fa
    Da Ravarino a Parigi con le celle a idrogeno inventate già 20 anni fa
    E' la storia di Roberto Pizzi, professione artigiano[...]
    A Zocca festa grande per il compleanno di Vasco Rossi
    A Zocca festa grande per il compleanno di Vasco Rossi
    Ci saranno le luminarie con il testo di 'Albachiara' una delle canzoni più celebri del rocker modenese.[...]
    Infarti, ictus e mortalità e quel legame col ventricolo destro: a Modena la scoperta
    Infarti, ictus e mortalità e quel legame col ventricolo destro: a Modena la scoperta
    Le malattie cardiovascolari sono fra i determinanti delle malattie dell’invecchiamento, producendo disabilita fisica e disturbi della capacità cognitiva.[...]