Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Calcio, il nuovo Modena sarà quello di Amadei, Sghedoni e Salerno

Sarà la società sportiva Pro Modena (promossa da Romano Amadei, Romano Sghedoni, Carmelo Salerno e Doriano Tosi) quella che il Comune di Modena indicherà alla Figc e alla Lega nazionale dilettanti ai fini dell’ammissione al campionato di calcio 2018-2019 in rappresentanza della città. Lo ha annunciato il sindaco Gian Carlo Muzzarelli, dopo l’illustrazione alla commissione consiliare Servizi presieduta da Tommaso Fasano degli esiti del lavoro della commissione tecnica che ha esaminato le tre proposte presentate nell’indagine conoscitiva promossa dal Comune per verificare l’esistenza, la solidità e la sostenibilità di progetti calcistici capaci di cogliere già dalla prossima stagione, e per almeno tre anni, l’eredità sportiva del Modena calcio e accertare la possibilità di un utilizzo continuativo dello stadio comunale Alberto Braglia.

Lo rende noto un comunicato dell’Amministrazione comunale.

“Come ha evidenziato la stessa commissione nella relazione unanime con cui ha concluso i lavori – ha spiegato il sindaco – la proposta di Pro Modena è quella che risulta più adeguata sotto il profilo del rapporto con il territorio e della rilevanza sociale”. Muzzarelli ha indicato nel legame con la storia calcistica di Modena, nella proposta di scuola calcio e settore giovanile strettamente legata al territorio, nelle esperienze societarie e manageriali nel settore calcistico i punti chiave della scelta a favore di Pro Modena.

Tutte e tre le proposte presentate nell’indagine conoscitiva del Comune di Modena condividevano un obiettivo: riportare nel breve periodo la squadra della città a giocare nel calcio professionistico. E il giudizio della commissione tecnica sui progetti, sintetizzato dalla presidente Giulia Severi in alcune slide mostrate durante la commissione consiliare, è stato positivo ritenendo soddisfacenti tutte le risposte per quanto riguarda dichiarazioni amministrative e solvibilità economica, così come stati giudicati adeguati sia le strutture organizzative (per gli aspetti tecnici, amministrativi e  sanitari) sia i business plan presentati, con copertura dei costi e di eventuali disavanzi affidata a dichiarazioni di intenti ben documentate.

Per il primo anno di attività in serie D la previsione dei costi è di un milione e 536 mila euro per Us Modena (gruppo Samorì-Gibellini), di un milione e 850 mila euro per Modena calcio (gruppo Marai-Toni) e di due milioni per Pro Modena. Per la commissione tutte previsioni “in linea con i valori medi di costi e ricavi applicabili a società sportive di pari categoria e le tre proposte presentano ciascuna un buon piano economico, dettagliato e adeguato alla struttura di una società di calcio di buon livello”.

Tutte e tre le società indicano, pur non precisando importi finanziari, contatti già avviati per gli sponsor (solo Modena calcio però inserisce anche un elenco) e la volontà di reimpiegare il personale del Modena Fc in fallimento. Solo Pro Modena nel Piano delle attività sportive esplicita l’impegno ad acquisire il marchio storico della società canarina.

La commissione tecnica ha valutato adeguati i progetti per il settore giovanile, con una sottolineatura positiva per l’attenzione agli aspetti educativi in quelli di Modena Calcio e di Pro Modena che propongono rispettivamente: cinque squadre giovanili, con filiera unica con la prima squadra, e una femminile, oltre a un programma di formazione strutturato con scuole e Università per il gruppo Marai-Toni; una “cantera” di ispirazione spagnola, con almeno sei squadre giovanili e la Scuola calcio, un settore femminile affiliato a una società già esistente, con l’utilizzo dei campi di allenamento cittadini come “motori di formazione, sviluppo e impegno sociale” per il gruppo Amadei – Sghedoni – Salerno – Tosi.

Rispetto ai progetti di valorizzazione e marketing territoriale, la commissione ha trovate scarsamente adeguate le proposte di Us Modena Calcio e di Modena Calcio, preferendo quella di Pro Modena per il coinvolgimento del territorio che può garantire, con la realizzazione di un museo della storia calcistica cittadina nei locali dello Stadio (riappropriandosi di marchio storico e trofei) e del Modena Fan Village in un’area tra lo stadio e la biglietteria.

Anche rispetto ai progetti di rilevanza sociale, la commissione tecnica ha valutato più adeguato quello di Pro Modena con attività nelle scuole, il coinvolgimento della squadra in iniziativa di solidarietà da concordare le strutture sanitarie, il supporto alle associazioni di volontariato.

LEGGI ANCHE:

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto
Glocal
Covid-19: call di Civic Action per le migliori pratiche di senso civico
Civic Action va alla ricerca di tutte quelle esperienze e pratiche che hanno il potenziale per svilupparsi anche dopo l’emergenza, per costituire la base di un nuovo e più robusto tessuto civico.leggi tutto
Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto
Glocal
Covid19: i Paesi con la migliore Sanità al mondo
La pandemia del virus Covid19 sta mettendo in crisi Paesi che vantano sistemi sanitari considerati tra i più eccellenti e performanti del mondo.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Finale Emilia, torna alla Chiesa del Seminario lo "Sposalizio di Santa Caterina"
    Finale Emilia, torna alla Chiesa del Seminario lo "Sposalizio di Santa Caterina"
    In occasione della festa di San Zenone che si terrà giovedì 9 luglio ore 21, presso il Chiostro del Seminario, i cittadini potranno contemplare l'opera[...]
    Giugno 2020, mese mite e tanto piovoso: è caduta tanta pioggia come in 4 mesi
    Giugno 2020, mese mite e tanto piovoso: è caduta tanta pioggia come in 4 mesi
    “In giugno, in bene o in male, c'è sempre un temporale”, questo proverbio riepiloga il bilancio meteo del mese appena trascorso[...]
    Coronavirus, il grande cuore degli emiliano-romagnoli: donati alla sanità quasi 70 milioni di euro
    Coronavirus, il grande cuore degli emiliano-romagnoli: donati alla sanità quasi 70 milioni di euro
    Ora la grande generosità dei donatori viene raccolta e ‘raccontata’ in un sito, “Donazioni” [...]
    Coronavirus e il distretto del biomedicale in prima linea, è uscito il libro che racconta quei giorni
    Coronavirus e il distretto del biomedicale in prima linea, è uscito il libro che racconta quei giorni
    Scritto da Alberto Nicolini e dalla redazione di Innovabiomed Magazine racconta la storia del Distretto Biomedicale Mirandolese, e della sua straordinaria risposta all'emergenza Covid-19[...]
    Aceto Balsamico di Modena e McDonald's, la partnership continua con le nuove McChicken Variation
    Aceto Balsamico di Modena e McDonald's, la partnership continua con le nuove McChicken Variation
    Due nuovi panini all’insegna di innovazione, attenzione alla valorizzazione del gusto e del territorio italiano, passione per ingredienti di qualità[...]
    Il 2019 anno caldo, piovoso e pericoloso, con 133 allerte Protezione Civile
    Il 2019 anno caldo, piovoso e pericoloso, con 133 allerte Protezione Civile
    Il bilancio dell'anno passato, che indica lo sviluppo futuro, con temperature sempre più calde. Online il Rapporto Idrometeoclima di Arpae[...]
    Il balletto delle tasse a Medolla: vanno su, vanno giù ma alla fine il cittadino paga di più
    Il balletto delle tasse a Medolla: vanno su, vanno giù ma alla fine il cittadino paga di più
    L'ultimo taglio delle imposte comunali non copre il corposo aumento che c'era stato appena sei mesi fa[...]