SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click. SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click.

Sabato per la Festa del Racconto giornata ricca di appuntamenti a Carpi e Novi

Continua anche sabato 26 maggio il ricco programma della Festa del Racconto dedicata al tema del Raccontare il corpo, che per la sua quarta giornata andrà in scena a Carpi e Novi di Modena.

Ad aprire la giornata sarà, alle ore 9, la colazione d’autore presso il Cookies Kitchen & Bar con lo scrittore Federico Baccomo e l’instagrammer Petunia Ollister, che con il suo #bookbreakfast si è guadagnata uno spazio fisso su ‘Robinson’, l’inserto culturale della domenica di ‘Repubblica’, e una rubrica su ‘La Stampa’, in cui racconta Torino con gli occhi di una marziana. La stessa sarà poi protagonista della colazione d’autore della domenica, in cui si racconterà in un incontro condotto da Miriam Accardo. Successivamente, alle ore 10, il Cortile d’Onore di Palazzo dei Pio darà spazio alla divulgazione scientifica, quando Vincenzo Manca terrà, insieme al giornalista scientifico Marco Ferrari, una conversazione dal titolo Breve storia degli ultimi 40 milioni di secoli.  Alla Festa del Racconto non è mai mancato lo spazio per le arti performative, che troveranno anche quest’anno espressione a partire da #mybody, nel corso della quale l’artista emergente Francesca Lugli inviterà il pubblico a lasciare una traccia colorata del proprio corpo presso il Municipio, il sabato dalle ore 10 alle 12 e la domenica dalle ore 16 alle 19. E sempre sabato, alle ore 10.30, inaugurerà, presso il Cortile del Palazzo della Pieve, #TiFotoRacconto, l’installazione realizzata dagli studenti della 3E dell’IPSIA Vallauri di Carpi per raccontare in immagini 12 anni di edizioni della Festa.

Sempre il Cortile del Palazzo della Pieve sarà lo scenario in cui prenderanno vita i ‘Dialoghi del cortile’, quattro incontri con un format di due autori e un moderatore, per intavolare un dialogo letterario a 360° sul tema del corpo. A inaugurarli saranno I racconti che abbiamo in testa, nel corso del quale, alle ore 11, Federico Baccomo e la scrittrice e storica Carmen Pellegrino dialogheranno con Alberto Rollo a partire dalle idee, passioni, fragilità e illusioni che popolano il loro immaginario. Al termine di ognuno dei quattro incontri sarà offerto un aperitivo in collaborazione con Piacere Modena.

Saranno invece i rinnovati Giardini del Teatro a ospitare Giardini di-segni, l’iniziativa che, realizzata in collaborazione con l’associazione culturale Spazio Meme, consentiranno ai partecipanti, sabato e domenica dalle ore 11.30 alle 13.30 e dalle ore 17 alle 19, di vedersi realizzare un ritratto dagli illustratori Alessandro Baronciani, Evelyn Daviddi ed Elena Terrin. Successivamente, alle ore 11.30, in piazza Re Astolfo si racconterà l’acclamato scrittore Lorenzo Marone, che in Un ragazzo normale, suo ultimo, acclamato romanzo, rievoca la figura di Giancarlo Siani, il giornalista assassinato dalla Camorra nel 1985.

Tema del secondo incontro dei ‘Dialoghi del cortile’, alle ore 12.30, saranno identità e doppio digitale, con Ernesto Aloia e Giuseppe Imbrogno i quali, guidati dal critico letterario Alessandro Beretta, si inoltreranno in una conversazione che fluirà tra analisi di dati, finanza virtuale e social network, che fanno da sfondo a La vita riflessa e Il perturbante, ultimi romanzi dei due autori.

Quel punto preciso del corpo: questo il titolo dell’atteso incontro con Daria Bignardi, che alle ore 15 in piazza Re Astolfo dialogherà con la giornalista di Radio24 Alessandra Tedesco a partire dal suo libro Storia della mia ansia. Vincitore del Premio Strega Giovani nel 2015 con Chi manda le onde, e autore dell’apprezzato Il mare dove non si tocca, Fabio Genovesi sarà invece protagonista di Come costruire un pollaio perfetto, racconto inedito che leggerà proprio durante la Festa, alle ore 16.30 presso il Cortile d’onore di Palazzo dei Pio. A caratterizzare questa edizione della Festa del Racconto sarà anche dalla presenza di grandi ospiti internazionali: a questo proposito, la celebre scrittrice spagnola Clara Sánchez, unica ad aver vinto tutti e tre i premi letterari più importanti del suo Paese, dialogherà con Daniele Bresciani alle ore 17.30 in piazza Re Astolfo, a partire dal suo L’amante silenzioso. Anche la musica aprirà la manifestazione agli scenari internazionali quando, alle ore 18.30, presso il Municipio andrà in scena Stregoni, la performance musicale in cui Above the Tree e Johnny Mox daranno voce e suono allo sgretolamento delle politiche europee in materia di immigrazione, tra electro-tribalismo, hip hop, psichedelia, afro e gospel, in un live in cui si alterneranno musicisti di ogni estrazione. Sarà invece la celebre voce radiofonica di Radio24 Alessandro Milan a incontrare i lettori, alle ore 19.30 nel Cortile della Pieve, sul tema del racconto del dolore. Se la serata sarà aperta da Francesco Piccolo che, introdotto da Serena Arbizzi, alle ore 21 incanterà il pubblico di piazza Re Astolfo con il reading tratto dai suoi fortunati romanzi gemelli Momenti di trascurabile felicità e Momenti di trascurabile infelicità, presso il Teatro Comunale andrà invece in scena il concerto con danza di Tetraktis Percussioni con la danzatrice Amina Amici, che rievocherà tutta la potenza dell’incontro tra danza e percussioni, che sin dagli albori della civiltà è un’esperienza fondamentale, capace di segnare ogni significativo evento della comunità. Contemporaneamente si parlerà di corpo nel cinema all’Auditorium Loria, con il docente Roy Menarini, mentre alle 21.30 nel Cortiletto Nord di Palazzo dei Pio sarà rievocata, insieme al critico Federico Savini, la storia della musica da ballo romagnola, tra le più bizzarre al mondo, a metà tra il folk dell’universo contadino e le più impresentabili derive dell’universo pop, nell’incontro Zum-pa-pa, zum-pa-pa, zum-pa-pa-pà! A chiudere in musica il sabato della Festa saranno infine Riccardo Tesi & Banditaliana, che alle ore 22.30 daranno vita a un imperdibile concerto nel Cortile d’Onore, in una sintesi tra tradizione toscana, profumi mediterranei, improvvisazioni jazz e canzone d’autore.

 

Per quanto riguarda il programma ragazzi, quella di sabato sarà una giornata piena, che partirà alle ore 10, a Carpi, presso la torre dell’Uccelliera, con La storia prende corpo, l’inaugurazione dell’installazione realizzata da Chen Jiang Hong per la Festa del Racconto, che tra cavalli magici, tigri e principi, rievoca il mondo di una Cina antica e fatata, capace di incantare i lettori di ogni età e latitudine. L’autore sarà poi al PAC di Novi di Modena alle ore 11, in un incontro nel corso del quale il suo disegnare sarà accompagnato dalla voce di Eros Miari, che leggerà le storie più affascinanti dell’autore cinese, che replicherà questo appuntamento anche a Carpi alle ore 17 presso il Cortile del Ninfeo. In occasione di questi incontri, l’artista disegnerà dal vivo con colori a china, e dalla mano di Chen prenderanno vita – come per magia – straordinari disegni. La mattinata carpigiana proseguirà invece alle ore 10.30 con l’incontro, presso il Cortile del Ninfeo, con la fisica e scrittrice Lara Albanese, vincitrice del Premio Andersen 2013, che terrà un incontro sul tema delle costellazioni cui seguirà un laboratorio dedicato a famiglie e bambini a partire dai 5 anni d’età. Alle ore 17 ritornerà invece Kevin Brooks, per un incontro con le classi dell’Istituto Meucci e del Liceo Fanti che rappresenterà l’ideale conclusione del progetto Andata e ritorno, Biblioteca – Scuola_Scuola-Biblioteca, condotto da Simonetta Bitasi. Scoprire che a volte, le cose, non sono proprio quello che sembrano: sarà questo il tema dell’ultimo incontro di sabato, con gli scrittori Marco Scalcione e Chiara Vignocchi, della casa editrice minibombo, che si svolgerà alle ore 19 nel teatrino della Biblioteca ragazzi.

 

Salvo la colazione letteraria, tutti gli appuntamenti di sabato 26 maggio sono gratuiti sino a esaurimento dei posti disponibili, senza la possibilità di prenotazione.

 

La manifestazione proseguirà poi domenica 27 maggio, ultimo giorno di appuntamenti, con diversi ospiti tra i quali Beppe Severgnini, Enrico Deaglio, Paolo Mieli, Paolo Giordano, Gabriella Turnaturi, Kader Abdolah e Alessandro Mari.

 

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.festadelracconto.it, la pagina Facebook e il profilo Instagram ‘Festa del Racconto’.

Rubriche

Consigli di salute
Dieta e tumori, ne parla la dottoressa Federica Felicioni
Tanti i miti da sfatare: non esite una dieta anticancro e non è vero che chi è malato debba mangiare di tutto per essere più forteleggi tutto
Glocal
L’intelligenza artificiale creerà nuovi posti di lavoro?
L’intelligenza artificiale migliorerà la produttività di molti posti di lavoro, eliminando milioni di posizioni di medio e basso livello, ma anche creando milioni di nuove posizioni di alta qualifica.leggi tutto
Glocal
Il difficile rapporto tra l'Italia e le start-up
Secondo i dati del Ministero dello sviluppo economico (con la collaborazione di Infocamere e Unioncamere), il numero delle società innovative in Italia ha raggiunto la quota di quasi 9.000 imprese.leggi tutto
Glocal
Ocse: "Italia terza per disoccupazione, scendono i salari reali"
LʼOcse segnala un alto livello di insicurezza per quanto riguarda il mercato del lavoro in Italia, la cui situazione è "migliorata negli ultimi anni, ma più lentamente che in altri Paesi"leggi tutto
Glocal
Quando le imprese americane investono in Italia
“Eon Reality”, azienda californiana, ha investito 24 milioni di euro in Emilia Romagna a Casalecchio di Reno, grazie alla legge sull'attrattività, con in programma centosessanta nuove assunzioni.leggi tutto
Glocal
Sergio Marchionne: innovatore o visionario?
Sergio Marchionne è stato un innovatore in quanto visionario, nell’accezione imprenditoriale del termine, inteso come colui che è in grado di avere una “vision”, ovvero di sapere guardare avanti, al futuro.leggi tutto
Glocal
Londra: soft o hard Brexit?
Da due anni la Premier inglese Theresa May sta cercando di adottare una linea accomodante con l’Unione Europea (la cosiddetta Soft Brexit), allo scopo di contenere i danni che ne deriverebbero da una totale uscita dall’Europa unita.leggi tutto
Glocal
Industria 4.0 vale 2,4 miliardi di euro
Il programma del Governo per incentivare gli investimenti hi-tech delle aziende italiane sta avendo successo. Si stima che le tecnologie di connessione e sviluppo abilitanti (macchinari esclusi) sommano investimenti pari a 2,4 miliardi di euro.leggi tutto
Glocal
Come e dove si produce energia elettrica in Europa
L’Italia produce circa l’86% del proprio fabbisogno energetico. Più di due terzi provengono da centrali termoelettriche che bruciano combustibile in gran parte importato da Russia, Algeria e Libia, mentre meno di un terzo proviene da fonti rinnovabili.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • Watch"Il meteorite è caduto qui", tra Mirandola e San Felice
    • WatchL'arrivo del Papa a San Giacomo Roncole con la musica dei Rulli Frulli
    • WatchBomporto, presentate le barriere antinondazione

    Curiosità

    Finale Emilia tutti in festa per Isabel allo Zecchino d'oro
    Finale Emilia tutti in festa per Isabel allo Zecchino d'oro
    La piccola, che di cognome fa Tangerino e ha 8 anni, ha portato la canzone "Nero Nero"[...]
    Addio a gatto Gino, il re di San Giovanni in Persiceto
    Addio a gatto Gino, il re di San Giovanni in Persiceto
    Il felino, amatissimo e molto noto, è stato investito da un'auto[...]
    La verità su Pico della Mirandola: fu ucciso dall'arsenico
    La verità su Pico della Mirandola: fu ucciso dall'arsenico
    La scoperta dopo 500 anni dalla morte del celebre umanista[...]
    Mirandola, sulla porta di casa trova un serpente lungo un metro
    Mirandola, sulla porta di casa trova un serpente lungo un metro
    Solo un grande spavento per l'uomo che l'ha trovato, ma il biacco è innocuo[...]
    Si fanno a Soliera i video Youtube di Alle Tatoo diventati virali
    Si fanno a Soliera i video Youtube di Alle Tatoo diventati virali
    Ha ospitato anche un idolo dei più giovani, il gamer GaBBoDSQ, che ha formato il tatuaggio di un suo fan[...]
    Da Finale Emilia a Tu Si Que Vales c'è Federico Tassini
    Da Finale Emilia a Tu Si Que Vales c'è Federico Tassini
    Su Caanale 5 una riduzione del grandioso spettacolo su Leonardo da Vinci che ha fatto vincere a Federico e compagni il campionato del mondo di pattinaggio[...]
    Per Skipass a Modena il trampolino più grande mai costruito in Italia
    Per Skipass a Modena il trampolino più grande mai costruito in Italia
    Svetta nell'area esterna del quartiere fieristico l'imponente trampolino, 46 metri di altezza e 130 metri di lunghezza, il più grande mai costruito in Italia[...]
    Si rompe la sedia mentre gioca a carte al bar, risarcimento da 10 mila euro
    Si rompe la sedia mentre gioca a carte al bar, risarcimento da 10 mila euro
    Dovranno pagare i gestori. L'assicurazione del bar, invece, non è stata ritenuta responsabile dell'accaduto. [...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: