SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Per i negozi specializzati nell’alimentare segni di crescita da inizio anno

Per i negozi specializzati nell’alimentare segni di crescita da inizio anno. E’ uno dei pochi segnali positivi che si registrano nel primo trimestre dell’anno, una nuova ampia flessione tradisce le aspettative di ripresa delle vendite (-1,6 per cento). L’inversione di tendenza riguarda lo specializzato non alimentare, mentre iper, super e grandi magazzini confermano un segno negativo più contenuto. Aumentano le vendite dello specializzato alimentare. L’andamento sfavorevole è marcato per la piccola e media distribuzione e leggero per le aziende con 20 o più addetti. Si accentua la tendenza alla riduzione delle imprese (-1,8 per cento).

Dopo tre anni di variazioni negative contenute intervallate da sporadici incrementi, nel primo trimestre 2018 le vendite a prezzi correnti degli esercizi al dettaglio in sede fissa dell’Emilia-Romagna sono scese dell’1,6 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, un calo di ampiezza non sperimentato dalla fine del 2014. L’inversione di tendenza in negativo delle vendite si è riflessa nell’andamento del saldo tra le quote delle imprese che rilevano un aumento o una diminuzione tendenziale delle vendite che si aggrava scendendo da -1,8 a -13,1 punti. Al contrario, migliorano i giudizi sull’eccedenza delle giacenze, il cui saldo scende da 10,8 a 9,3 punti percentuali. Complice anche l’effetto della stagionalità, ci si attende un contenimento della contrazione delle vendite nel corso del secondo trimestre, il saldo tra le valutazioni risale da -7,6 a –3,1 punti, il primo segno negativo rilevato nel primo trimestre dal 2013. Questo emerge dall’indagine congiunturale sul commercio al dettaglio realizzata da Camere di commercio e Unioncamere Emilia-Romagna.

Le tipologie del dettaglio. Mentre le vendite nello specializzato alimentare sono aumentate dell’1,0 per cento, a determinare il passo indietro sono stati lo specializzato non alimentare, in flessione del 2,7 per cento, e in minore misura iper, super e grandi magazzini, che hanno confermato la tendenza moderatamente negativa, -0,3 per cento.

La dimensione delle imprese. La correlazione tra l’andamento delle vendite e la dimensione aziendale mostra un effetto soglia rilevante. La tendenza negativa è marcata per la piccola distribuzione, da 1 a 5 addetti (-2,2 per cento) e per le medie imprese, da 6 a 19 addetti (-2,5 per cento), mentre è molto più contenuta per le imprese di maggiore dimensione, con 20 o più addetti (-0,6 per cento).

Il registro delle imprese. Alla fine del primo trimestre, erano attive 45.134 imprese del dettaglio, con un calo dell’1,8 per cento (804 unità) rispetto a un anno prima. L’andamento negativo è dato dall’ampia riduzione delle ditte individuali (-675 unità, -2,1 per cento) e da quella più rapida delle società di persone (-3,0 per cento, -293 unità).

Queste ultime risentono dell’attrattività della normativa delle società a responsabilità limitata, che determina la crescita delle società di capitale (+3,9 per cento, +170unità).

Rubriche

Glocal
Italia in recessione
Italia in recessione, come Argentina e Turchia: PIL a -0,2% nel 2019.leggi tutto
Glocal
L'Italia leader in Europa nell'economia circolare
Il tasso di riciclaggio dei rifiuti in Italia è fra i più alti del mondo: circa il 45% dei rifiuti urbani ed il 65% dei rifiuti speciali viene recuperato.leggi tutto
Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto
Glocal
Lo shutdown più lungo della storia americana
Lo shutdown americano, il più lungo della storia americana, sta avendo conseguenze negative che non riguardano soltanto il presente della più grande democrazia del pianeta, ma anche il futuro.leggi tutto
Glocal
I costi dello shutdown americano
Il Presidente americano vuole assolutamente il muro ai confini con il Messico: “farò tutto il necessario”, avrebbe dichiarato nei giorni scorsi, “il pubblico americano chiede il muro”.leggi tutto
Glocal
America in shutdown
Blocco di un quarto delle attività federali per mancanza di fondi. Trump: "Speriamo non duri a lungo". E rinuncia alle vacanze di Natale.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPiantagione di marijuana, la scoperta dei Carabinieri a Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Primo giorno di primavera, e in città tornano le rondini
    Primo giorno di primavera, e in città tornano le rondini
    Questo uccello è molto utile per l’uomo, in quanto essa si ciba di insetti, soprattutto zanzare, mosche e cimici[...]
    Rubarono una statuetta dal museo 55 anni fa, ora torna a Modena
    Rubarono una statuetta dal museo 55 anni fa, ora torna a Modena
    E' stata restituita alla città dai Carabinieri[...]
    Cane cieco cade nel fiume, salvato dai pompieri
    Cane cieco cade nel fiume, salvato dai pompieri
    Ne è uscito infreddolito è spaventato, ma incolume[...]
    Il nuovo ponte sul Panaro a Bomporto sara intitolato ai militari americani
    Il nuovo ponte sul Panaro a Bomporto sara intitolato ai militari americani
    L'annucnio del sindaco in occasione della visita dell’Ambasciatore americano Lewis M. Eisenberg e del Console Benjamin V. Wohlauer [...]
    Liberi di guidare sempre, incontri di educazione stradale per gli anziani
    Liberi di guidare sempre, incontri di educazione stradale per gli anziani
    Per aggiornare soprattutto sulle nuove norme stradali e per un uso corretto della guida e della strada[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: