SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Saldi, la rabbia dei commercianti: “I nostri camerini usati per gli acquisti on line”

Gli acquisti on line finiscono nel mirino dei commercianti, stanchi di vedere gente che va nei loro negozi solo per provare dal vivo qualcosa che alla fine compreranno on line per spendere meno. Una abitudine sgradevole fosse solo per maleducazione, ma che, ora che tutti tirano la cinghia, diventa insopportabile. Inoltre “sabato sono iniziati i saldi estivi, e come al solito, è un proliferare di decaloghi su come evitare fregature da parte di negozianti senza scrupoli. Intendiamoci, qui non si vuole certo negare che, come accade in tutte le categorie, anche tra chi esercita l’attività del commercio ci sia chi approfitta di questo periodo dell’anno per cercare di vendere merce di anni passati o praticare altre politiche commerciali poco etiche. Trattare, però l’intera categoria alla stregua di ladri, diffondendo liste di accorgimenti come si fa, ad esempio, per evitare i furti negli appartamenti sia una mancanza di rispetto per chi esercita un’attività utile per l’intera comunità, se pensiamo al presidio del territorio e della comunità che esercitano i negozianti”. E’ il commento di Roberto Masi, presidente provinciale e Regionale di Cna Commercio e Turismo, ai tanti allarmi lanciate da diverse associazioni dei consumatori in occasione dell’avvio dei saldi estivi.

“Ci piacerebbe che la stessa attenzione fosse riservata alle vendite on line, ad esempio, dove i saldi si inseguono tutto l’anno con garanzie ben minori rispetto a quelle di cui possono usufruire i consumatori nei negozi fisici”.

Ad avviso di Cna, sarebbe molto più utile che le associazioni dei consumatori, anziché sparare nel mucchio denigrando tutta la categoria, facessero nomi e cognomi di chi si comporta in modo illegale, e analizzassero anche i comportamenti di chi, soprattutto in rete, promuove vendite definite sottocosto. Sono davvero sottocosto i prezzi praticati? E sono tali le garanzie concesse?

“Con questo – sottolinea Roberto Masi – non vogliamo certo ostacolare i cambiamenti che stanno avvenendo nel mondo del commercio: le vendite on line sono una realtà consolidata, utile alle famiglie per contenere i costi. Vorremmo soltanto che anche queste realtà diventassero oggetto di indagine di chi segue il variegato mondo del commercio. Oppure che si analizzasse il mondo del commercio fisico, nel quale i ricavi – sempre più risicati, peraltro – dei commercianti sono destinati a pagare affitti, eventuali dipendenti, imposte e quant’altro. Solo ciò che rimane, e non è molto, serve al sostentamento personale e familiare. E, per ironia della sorte, spesso i negozi fisici sono considerati alla stregua di camerini per gli acquisti on line. Una beffa che si aggiunge al danno di una palese mancanza di rispetto che arriva da molte associazioni di consumatori”.

Rubriche

Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto
Glocal
Lo shutdown più lungo della storia americana
Lo shutdown americano, il più lungo della storia americana, sta avendo conseguenze negative che non riguardano soltanto il presente della più grande democrazia del pianeta, ma anche il futuro.leggi tutto
Glocal
I costi dello shutdown americano
Il Presidente americano vuole assolutamente il muro ai confini con il Messico: “farò tutto il necessario”, avrebbe dichiarato nei giorni scorsi, “il pubblico americano chiede il muro”.leggi tutto
Glocal
America in shutdown
Blocco di un quarto delle attività federali per mancanza di fondi. Trump: "Speriamo non duri a lungo". E rinuncia alle vacanze di Natale.leggi tutto
Glocal
Qualità della vita in Italia 2018
Italia Oggi, in collaborazione con l’Università “La Sapienza” di Roma, ha realizzato anche quest’anno l’indagine sulla qualità della vita in Italia. La classifica vede le province del Nord –Est fare la parte del leone, con Bolzano e Trento rispettivamente al 1° e 2° posto, seguite da alcune province del Nord-Est quali Belluno, Pordenone e Treviso rispettivamente al 3°, 5° e 9° posto.leggi tutto
Glocal
IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO
In conclusione abbiamo un’emergenza chiamata debito pubblico. Dobbiamo cominciare a pensare che sia il caso di smettere di spendere più soldi di quelli che abbiamo. Dobbiamo cominciare a pensare di smettere di promettere sogni che non si possono realizzare, e che occorre disinnescare l’incubo di una spirale di sfiducia nei confronti dell’Italia che manderebbe all’aria la nostra credibilità.leggi tutto
Consigli di salute
Dieta e tumori, ne parla la dottoressa Federica Felicioni
Tanti i miti da sfatare: non esite una dieta anticancro e non è vero che chi è malato debba mangiare di tutto per essere più forteleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPiantagione di marijuana, la scoperta dei Carabinieri a Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Finale Emilia si riempie di cuori nei negozi
    Finale Emilia si riempie di cuori nei negozi
    Si ricorda così come la città abbia un cuore pulsante e una offerta che non ha nulla da invidiare ai centri commerciali e allo shopping su Internet[...]
    Cane scappa di casa e provoca incidente stradale, condannato il padrone
    Cane scappa di casa e provoca incidente stradale, condannato il padrone
    Per omicidio colposo legato all'omessa custodia dell'animale[...]
    Si ferma il viaggio di Cherif intorno al mondo: è innamorato
    Si ferma il viaggio di Cherif intorno al mondo: è innamorato
    "Il mio cuore ormai si è perso per lei", spiega il giovane che era stato con la Croce Rossa a San Felice a prestare aiuto durante il sisma[...]
    Fabbrica ticket falsi per non pagare il parcheggio
    Fabbrica ticket falsi per non pagare il parcheggio
    Nei guai un professionista di 30 anni apparentemente insospettabile[...]
    Concordia, c'è una storia d'amore dietro la maxi rissa tra ragazzi
    Concordia, c'è una storia d'amore dietro la maxi rissa tra ragazzi
    Più di 40 ragazzini si erano dati appuntamento per picchiarsi[...]
    "Il Panaro ha rotto gli argini a Nonantola" è una bufala. La sindaca minaccia denunce
    "Il Panaro ha rotto gli argini a Nonantola" è una bufala. La sindaca minaccia denunce
    Allo stato attuale il livello del fiume è stazionario in lenta diminuzione[...]
    Paga per un appartamento a Tenerife ma è una truffa da più di mille euro
    Paga per un appartamento a Tenerife ma è una truffa da più di mille euro
    Un pensionato carpigiano aveva visto un annuncio su internet[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: