Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

“Un fumo nero infinito e il calore che si muove a vista d’occhio”. Pomeriggio di paura e rabbia per l’incendio alla Ecobloks

FINALE EMILIA – “Un fumo nero infinito e il calore che si muove a vista d’occhio”. Era questa l’immagine più forte di chi si è avvicinato alla Ecobloks martedì pomeriggio, quando l’esplosione di una pressa ha causato un vasto incendio visibile a occhio nudo per chilometri e per chilometri. Tanta la preoccupazione per quel che stava accadendo, paura anche. E rabbia da parte di chi ha sempre temuto che in fabbrica accadesse qualcosa del genere e le conseguenze sull’inquinamento.

Ma cosa è accaduto alla Ecoblocks?Le scintille sprigionate da una pressa avrebbero incendiato il truciolato che si usa come base per produrre i pallet. Le fiamme hanno avvolto le altre presse, che sono poi scoppiate. L’allarme è scattato subito, per fortuna in quel momento nel magazzino non c’era nessuno e la zona è stata subito sgombrata. Da fuori si è visto un fumo nero e denso levarsi dal sito.

Non era la prima volta che accadeva, in una fabbrica del genere sono eventualità previste per fronteggiare le quali scattano immediati ed efficienti piani di sicurezza. E’ stato così anche stavolta, ma complice il caldo di luglio e il vento che c’era l’incendio si è diffuso e ha mangiato molto. La lunga colonna di fumo nero si è intensificata e per diverse ore è stata vista in cielo anche a chilometri e chilometri di distanza.

Per spegnere l’incendio si sono avvicendati una quarantina di Vigili del fuoco con 12 mezzi, sono stati chiamati i rinforzi anche da Ferrara e da Bologna. Hanno lavorato tutta la notte per mettere in sicurezza l’area, coi Carabinieri impegnati nei rilievi di legge.

Fuori la Municipale e la Stradale hanno garantito per diverse ore che la zona attorno al sito in fiamme rimanesse inavvicinabile al traffico. Ma pure dai cordoni di sicurezza a circa due chilometri dal cuore dell’incendio le ondate di calore sprigionate dall’incendio arrivavano spinte dal vento. E le fiamme rosse erano visibili a occhio nudo.

Nei crocchi in paese è la rabbia a far da padrona. “Speriamo sia la volta buona che bruci tutto”, è uno degi auspici che si sentono dire da chi ricorda tutti gli allarmi incendio legati a questa fabbrica. Torna anche il dibattito lavoro/inquinamento. Meglio avere una fabbrica che inquina ma dà lavoro o avere disoccupati? “Chissà cosa stiamo respirando”, si chiedono tanti. Almeno in questo, c’è chi rassicura.

E’ il sindaco che in tarda serata riporta i risultati delle prime analisi fatte da Arpa. “Tutto nella norma“, fa sapere, aggiungendo che nuove analisi sarebbero stati fatti nella notte. La preoccupazione però, rimane in chi non si lascia rassicurare dai dati ufficiali.

 

(Ha collaborato Osvaldo Di Nardo)

LE NOTIZIE SULL’INCENDIO DEL 30 LUGLIO 2018

Vasto incendio a Finale Emilia, va a fuoco l’Ecobloks

“Un fumo nero infinito e il calore che si muove a vista d’occhio”. Pomeriggio di paura e rabbia per l’incendio alla Ecobloks

Incendio Ecobloks, il sindaco: “Inquinanti a livelli nella norma”

I PRECEDENTI, LEGGI ANCHE

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Disabilità e lavoro, la storia di Giulia di Concordia e della sua malattia rara
Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si puòleggi tutto
Consigli di salute
I 5 consigli per un sorriso più sano
Ci sono anche comportamenti che provocano problemi, a partire dal vizio di masticare le matite (o le penne) oppure il ghiaccio. leggi tutto
Consigli di salute
Impianto dentale con poco osso
Le uniche soluzioni sono le protesi rimovibili o innesti di osso per via chirurgica.leggi tutto
Glocal
Temporary management: cosa dice il mercato
Il 16 gennaio, a Milano si è tenuto il Convegno dall’inequivocabile titolo “Temporary e Fractional Management in PMI e start up” organizzato da AIDP (Associazione Italiana Direzione Personale) e ANDAF (Associazione Nazionale Direttori Amministrativi e Finanziari) con il contributo di AISOM, BFF Banking Group e Temporary Management & Capital Advisors. leggi tutto
Disabilità e lavoro, intervista a Enrica Quaglio, manager risorse umane
Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si puòleggi tutto
Consigli di salute
Implantologia a carico immediato
L'età non conta, in mancanza di uno o più denti la reazione più diffusa è la perdita di sicurezza e autostima, aggravate dal disagio nella masticazione.leggi tutto
Consigli di salute
La buona alimentazione è amica dei denti
Semaforo rosso, invece, per alcol e fumoleggi tutto
Glocal
Laurea o diploma: questo è il dilemma
Il diploma di istruzione tecnica e professionale garantisce maggiori possibilità occupazionali rispetto alla laurea.leggi tutto
Consigli di salute
Impianto dentale, protesi e ponte dentale: Ecco come sostituire i denti mancanti
Ci sono delle soluzioni per rimpiazzare i denti mancanti? La risposta è sicuramente sìleggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro. In scadenza il prospetto informativo disabili 2020
L'esperta di risorse umane e formazione Francesca Monari parla della scadenza del prossimo 31 gennaioleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e lavoro, la storia di Giulia di Concordia e della sua malattia rara
    Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si può[...]
    Disabilità e lavoro, intervista a Enrica Quaglio, manager risorse umane
    Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si può[...]
    Disabilità e diritto al lavoro. In scadenza il prospetto informativo disabili 2020
    L'esperta di risorse umane e formazione Francesca Monari parla della scadenza del prossimo 31 gennaio[...]

    Curiosità

    Ha visto nascere migliaia di bimbi, ultimo giorno di lavoro per l'amata puericultrice Rosa
    Ha visto nascere migliaia di bimbi, ultimo giorno di lavoro per l'amata puericultrice Rosa
    Per lei un momento di festa e di dolcezza che ha coinvolto tutto il reparto del Ramazzini di Carpi[...]
    A Bologna nasce la lumaca gourmet
    A Bologna nasce la lumaca gourmet
    Prodotti 20 quintali, senza pesticidi ed ecosostenibile[...]
    Utenze, RC auto e telefonia: con il confronto tariffe risparmi per le famiglie fino all’8%
    Utenze, RC auto e telefonia: con il confronto tariffe risparmi per le famiglie fino all’8%
    Coi tool di confronto prezzi dei principali servizi, un incremento nel risparmio per un nucleo familiare [...]
    Davide Gaddi da Mirandola a Rai 1 per "I soliti ignoti"
    Davide Gaddi da Mirandola a Rai 1 per "I soliti ignoti"
    Martedi sera nella popolare trasmissione della rete ammiraglia c'era anche lui[...]
    "Guida e basta", appello degli artisti di Sanremo per la sicurezza stradale
    "Guida e basta", appello degli artisti di Sanremo per la sicurezza stradale
    Hanno aderito anche Piero Pelù, Tosca, Irene Grandi, Raphael Gualazzi, Bobby Solo, Fiorello, Francesco Gabbani, Levante, Michele Zarrillo, Alba Parietti[...]
    Cavezzo contro l'esibizione di Junior Cally a Sanremo
    Cavezzo contro l'esibizione di Junior Cally a Sanremo
    Amministrare - spiega la sindaca Lisa Luppi - significa anche prendere posizione su questioni non prettamente locali, per promuovere un certo tipo di valori etici.[...]
    Da Ravarino a Parigi con le celle a idrogeno inventate già 20 anni fa
    Da Ravarino a Parigi con le celle a idrogeno inventate già 20 anni fa
    E' la storia di Roberto Pizzi, professione artigiano[...]
    A Zocca festa grande per il compleanno di Vasco Rossi
    A Zocca festa grande per il compleanno di Vasco Rossi
    Ci saranno le luminarie con il testo di 'Albachiara' una delle canzoni più celebri del rocker modenese.[...]