Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

“Un fumo nero infinito e il calore che si muove a vista d’occhio”. Pomeriggio di paura e rabbia per l’incendio alla Ecobloks

FINALE EMILIA – “Un fumo nero infinito e il calore che si muove a vista d’occhio”. Era questa l’immagine più forte di chi si è avvicinato alla Ecobloks martedì pomeriggio, quando l’esplosione di una pressa ha causato un vasto incendio visibile a occhio nudo per chilometri e per chilometri. Tanta la preoccupazione per quel che stava accadendo, paura anche. E rabbia da parte di chi ha sempre temuto che in fabbrica accadesse qualcosa del genere e le conseguenze sull’inquinamento.

Ma cosa è accaduto alla Ecoblocks?Le scintille sprigionate da una pressa avrebbero incendiato il truciolato che si usa come base per produrre i pallet. Le fiamme hanno avvolto le altre presse, che sono poi scoppiate. L’allarme è scattato subito, per fortuna in quel momento nel magazzino non c’era nessuno e la zona è stata subito sgombrata. Da fuori si è visto un fumo nero e denso levarsi dal sito.

Non era la prima volta che accadeva, in una fabbrica del genere sono eventualità previste per fronteggiare le quali scattano immediati ed efficienti piani di sicurezza. E’ stato così anche stavolta, ma complice il caldo di luglio e il vento che c’era l’incendio si è diffuso e ha mangiato molto. La lunga colonna di fumo nero si è intensificata e per diverse ore è stata vista in cielo anche a chilometri e chilometri di distanza.

Per spegnere l’incendio si sono avvicendati una quarantina di Vigili del fuoco con 12 mezzi, sono stati chiamati i rinforzi anche da Ferrara e da Bologna. Hanno lavorato tutta la notte per mettere in sicurezza l’area, coi Carabinieri impegnati nei rilievi di legge.

Fuori la Municipale e la Stradale hanno garantito per diverse ore che la zona attorno al sito in fiamme rimanesse inavvicinabile al traffico. Ma pure dai cordoni di sicurezza a circa due chilometri dal cuore dell’incendio le ondate di calore sprigionate dall’incendio arrivavano spinte dal vento. E le fiamme rosse erano visibili a occhio nudo.

Nei crocchi in paese è la rabbia a far da padrona. “Speriamo sia la volta buona che bruci tutto”, è uno degi auspici che si sentono dire da chi ricorda tutti gli allarmi incendio legati a questa fabbrica. Torna anche il dibattito lavoro/inquinamento. Meglio avere una fabbrica che inquina ma dà lavoro o avere disoccupati? “Chissà cosa stiamo respirando”, si chiedono tanti. Almeno in questo, c’è chi rassicura.

E’ il sindaco che in tarda serata riporta i risultati delle prime analisi fatte da Arpa. “Tutto nella norma“, fa sapere, aggiungendo che nuove analisi sarebbero stati fatti nella notte. La preoccupazione però, rimane in chi non si lascia rassicurare dai dati ufficiali.

 

(Ha collaborato Osvaldo Di Nardo)

LE NOTIZIE SULL’INCENDIO DEL 30 LUGLIO 2018

Vasto incendio a Finale Emilia, va a fuoco l’Ecobloks

“Un fumo nero infinito e il calore che si muove a vista d’occhio”. Pomeriggio di paura e rabbia per l’incendio alla Ecobloks

Incendio Ecobloks, il sindaco: “Inquinanti a livelli nella norma”

I PRECEDENTI, LEGGI ANCHE

 

sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Glocal
LA PAROLA AI MANAGER: l'Innovation Manager
Da alcuni giorni è stato pubblicato l’elenco dei consulenti dell’Albo del Mise per gli “Innovation Manager”.leggi tutto
Consigli di salute
Carie: un nemico silenzioso che può causare gravi malattie al cuore e ad altri organi
L’igiene orale? È più importante di quanto si possa immaginare. leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: il Fractional Management
Il Fractional Manager non è che un Temporary Manager che in taluni casi opera part time.leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: TEMPORARY MANAGEMENT, una opportunità per le PMI
Si può definire il TM come un manager a cui viene affidata la gestione temporanea di un determinato progetto, lavorando con un mandato operativo e integrandosi con la proprietà aziendale.leggi tutto
Consigli di salute
Insulino resistenza e alimentazione, il parere della dottoressa Federica Felicioni
L’invecchiamento stesso può predisporre alla insulino-resistenza con il conseguente aumento della glicemia.leggi tutto
Eco sisma bonus, tutto quel che bisogna sapere
Lo studio dell'architetto Malaguti di Concordia ci aiuta a capire cosa bisogna fare per ottenerlo.leggi tutto
Consigli di salute
Stress da rientro? L'alimentazione può dare una mano
Un’ importante strategia che consente di aumentare il livello di serotonina è effettuare un’attività fisica regolareleggi tutto
Consigli di salute
Il rapporto tra denti e postura
Prima si va dal dentista, meglio è: sarà più semplice correggere un allineamento irregolare delle arcate e, quindi, un eventuale difetto della postura.leggi tutto
Glocal
Sud Italia in profonda crisi: cresce il divario tra Nord e Sud
Nel rapporto Svimez sul Mezzogiorno italiano, si delinea un quadro socio-economico sconcertante, a causa soprattutto della ormai consolidata incapacità delle istituzioni locali di erogare servizi che vadano verso il benessere di imprese e cittadini, e con una sempre maggiore presenza delle varie mafie locali all’interno delle istituzioni stesse.leggi tutto
Consigli di salute
I denti e la loro funzione: qual è la differenza fra incisivi, canini, premolari e molari?
Ogni tipo ha una posizione ben precisa lungo l’arcata dentale e svolge una funzione specificaleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchCome mandare via le cimici da casa, parla l'esperto
    • WatchLe sfogline trap di Mirandola
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Cantando di draghi e fantasy, l'Ensemble Augusta di Mirandola premiato al Lucca Comics & Games
    Cantando di draghi e fantasy, l'Ensemble Augusta di Mirandola premiato al Lucca Comics & Games
    Nella prestigiosa gara musicale dedicata al repertorio di colonne sonore Fantasy e sigle di cartoni animati [...]
    Il Comune di Mirandola patrocina il convegno... sull'ospedale di Carpi
    Il Comune di Mirandola patrocina il convegno... sull'ospedale di Carpi
    Non è una sclelta di prammatica: dare o no il patrocinio, specie fuori dai propri confini, è un segnale politico, un endorsement[...]
    Ecco la nuova Ferrari Roma dolce vita
    Ecco la nuova Ferrari Roma dolce vita
    E' l'ultima nata della casa di Maranello[...]
    Per Camposanto ora c'è l'assessorato alla Gentilezza
    Per Camposanto ora c'è l'assessorato alla Gentilezza
    Lo ha deciso la sindaca, Monja Zaniboni,e la delega è stata assegnata all'assessora Ursula D'Agata.[...]
    Vengono dal Giappone a Mirandola per imparare come si fa la ricostruzione post sisma
    Vengono dal Giappone a Mirandola per imparare come si fa la ricostruzione post sisma
    Visita in Municipio della professoressa giapponese Akiko Nakajima, dottoressa in ingegneria e docente di edilizia abitativa alla Wayo University di Kyoto.[...]
    Sulla Bassa spunta l'arcobaleno
    Sulla Bassa spunta l'arcobaleno
    Uno spettacolo che ha incantato tutti[...]
    Una Ferrari di cioccolato da regalare a Schumacher
    Una Ferrari di cioccolato da regalare a Schumacher
    E' in mostra al festival Sciocola' di Modena[...]
    Da San Felice lo yoga in azienda di Simona Manicardi fa scuola a Bologna
    Da San Felice lo yoga in azienda di Simona Manicardi fa scuola a Bologna
    Un progetto utile a dipendenti ed azienda, di semplice realizzazione, formativo, poco oneroso e... al passo con i tempi.[...]
    Staffetta tra Milano e Modena per salvare una vita
    Staffetta tra Milano e Modena per salvare una vita
    Il paziente che ha ricevuto l’organo è già stato dimesso dall’ospedale[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: