SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Ospedale Mirandola, Commissione Sanità: “Previsti 130 posti”

MIRANDOLA – Lunedì 6 agosto si è riunita la Commissione Sanità dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord su richiesta di Forza Italia per discutere dei posti letto assegnati all’ospedale Santa Maria Bianca. Lo rende noto un comunicato dell’Unione che fa il punto anche sulla situazione, come era stato chiesto durante l’approvazione qualche giorno fa dei Piani di Zona.

“All’unanimità – spiega nella nota la presidente della Commissione Consiglia Dragonetti – la Commissione ha espresso parere favorevole al consolidamento della situazione prevista nella Conferenza Territoriale Socio Sanitaria del 2015 ed all’aggiunta di otto posti letto”.

Questa la dotazione dei posti letto deliberata e di cui riferisce la nota:

Al Santa Maria Bianca devono essere previsti 130 posti letto di degenza ai quali si affiancano già dieci culle per il nido, 13 letti di dialisi, sei letti di ‘osservazione breve intensiva’, otto posti di chirurgia ambulatoriale, 23 posti di lungoassistenza a gestione territoriale nell’ambito della casa della salute che verrà ospitata nei locali del Corpo 2 e 20 posti previsti a Finale Emilia per l’OsCo.

La Commissione ha chiesto che il rafforzamento inizi dalle aree più in sofferenza in termini di tasso di occupazione degli attuali posti letto, quali la medicina generale, la lungodegenza e la riabilitazione. Queste aree sono tra quelle menzionate nelle linee guida regionali per i nuovi Piani di Zona come realtà da rafforzare ed implementare maggiormente. Nelle prossime settimane – annuncia la nota – sarà convocato un incontro con l’Ausl di Modena ed entro fine settembre il documento tornerà in Consiglio dell’Unione per l’approvazione definitiva.

“Un’agenda fitta – conclude Dragonetti – per rendere operativi nel più breve tempo possibile gli otto posti letto aggiuntivi richiesti. Il passaggio fatto all’unanimità dalla Commissione è un segnale importantissimo e tangibile”.

Alla Commissione hanno partecipato anche circa sessanta persone, tra le quali anche alcune del Comitato “Salviamo l’Ospedale della Bassa”.

Il punto è la salvaguardia del numero dei posti letto, come già i consiglieri Antonio Platis e Mauro Neri di Forza Italia avevano fatto notare proprio all’indomani dell’approvazione dei Piani di Zona, quando avevano lamentato il pasticcio consumatosi nella seduta del Consiglio dell’Unione.

Sulle polemiche è poi intervenuta anche Consiglia Dragonetti, con una sua nota:

La percezione dei buoni Servizi sociosanitari erogati in Area Nord è fortemente e costantemente inficiata dal fattore posti letto. Per quanto riguarda l’Ospedale abbiamo lavorato e lavoreremo per aumentare e qualificare i servizi proposti ai cittadini, al consolidamento del punto nascita, alla strutturazione dell’organico del Pronto Soccorso, alla rimodulazione di Cardiologia dandone una identità precisa, all’aumento dei posti letto per quanto riguarda la riabilitazione, all’attivazione in breve tempo di posti letto per dimissioni protette (ancora prima di avere l’Osco) per agevolare le situazioni familiari più fragili, per accompagnare i pazienti verso il ritorno in famiglia e aumentare l’uso appropriato dei posti letto nell’area medica. Inoltre entro l’anno si dovranno approvare i progetti per la Casa della salute, l’Osco e l’Hospice. Il nostro impegno è reale, fattivo proprio per consolidare il presidio ospedaliero a Mirandola e per aumentarne servizi e qualità. Altri fanno solo proposte demagogiche irrealizzabili.

LEGGI ANCHE:

Mirandola, Platis e Neri (Fi): “L’Ausl cambia ancora il numero di posti letto”

“Dopo il terremoto tolti posti letto e disattese le promesse sull’ospedale di Mirandola”

Rubriche

Glocal
Qualità della vita in Italia 2018
Italia Oggi, in collaborazione con l’Università “La Sapienza” di Roma, ha realizzato anche quest’anno l’indagine sulla qualità della vita in Italia. La classifica vede le province del Nord –Est fare la parte del leone, con Bolzano e Trento rispettivamente al 1° e 2° posto, seguite da alcune province del Nord-Est quali Belluno, Pordenone e Treviso rispettivamente al 3°, 5° e 9° posto.leggi tutto
Glocal
IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO
In conclusione abbiamo un’emergenza chiamata debito pubblico. Dobbiamo cominciare a pensare che sia il caso di smettere di spendere più soldi di quelli che abbiamo. Dobbiamo cominciare a pensare di smettere di promettere sogni che non si possono realizzare, e che occorre disinnescare l’incubo di una spirale di sfiducia nei confronti dell’Italia che manderebbe all’aria la nostra credibilità.leggi tutto
Consigli di salute
Dieta e tumori, ne parla la dottoressa Federica Felicioni
Tanti i miti da sfatare: non esite una dieta anticancro e non è vero che chi è malato debba mangiare di tutto per essere più forteleggi tutto
Glocal
L’intelligenza artificiale creerà nuovi posti di lavoro?
L’intelligenza artificiale migliorerà la produttività di molti posti di lavoro, eliminando milioni di posizioni di medio e basso livello, ma anche creando milioni di nuove posizioni di alta qualifica.leggi tutto
Glocal
Il difficile rapporto tra l'Italia e le start-up
Secondo i dati del Ministero dello sviluppo economico (con la collaborazione di Infocamere e Unioncamere), il numero delle società innovative in Italia ha raggiunto la quota di quasi 9.000 imprese.leggi tutto
Glocal
Ocse: "Italia terza per disoccupazione, scendono i salari reali"
LʼOcse segnala un alto livello di insicurezza per quanto riguarda il mercato del lavoro in Italia, la cui situazione è "migliorata negli ultimi anni, ma più lentamente che in altri Paesi"leggi tutto
Glocal
Quando le imprese americane investono in Italia
“Eon Reality”, azienda californiana, ha investito 24 milioni di euro in Emilia Romagna a Casalecchio di Reno, grazie alla legge sull'attrattività, con in programma centosessanta nuove assunzioni.leggi tutto
Glocal
Sergio Marchionne: innovatore o visionario?
Sergio Marchionne è stato un innovatore in quanto visionario, nell’accezione imprenditoriale del termine, inteso come colui che è in grado di avere una “vision”, ovvero di sapere guardare avanti, al futuro.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPiantagione di marijuana, la scoperta dei Carabinieri a Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchFederico Tassini da Finale Emilia vince il campionato del mondo col Roma Roller Team

    Curiosità

    Mirandola, con il freddo arrivano le oche selvatiche
    Mirandola, con il freddo arrivano le oche selvatiche
    Tra queste una inanellata nel maggio 2002 in Polonia [...]
    "Do they know it's Christmas?" Ecco il video di Natale made in Finale Emilia
    "Do they know it's Christmas?" Ecco il video di Natale made in Finale Emilia
    La riproposizione del grande classico realizzata in occasione dei 18 anni di attività del negozio di musica Plug In. Una trentina le persone coinvolte[...]
    Per la Croce Blu di Soliera un calendario che è tutta una favola
    Per la Croce Blu di Soliera un calendario che è tutta una favola
    Per l'iniziativa i volontari del soccorso hanno superato se stessi realizzando un piccolo capolavoro di ironia e immaginazione[...]
    Nel cielo della Bassa brilla la stella cometa di Natale
    Nel cielo della Bassa brilla la stella cometa di Natale
    Il cielo terso che ci hanno regalato i gelidi venti di questi giorni ci ha permesso di vedere tante stelle cadenti, le Geminidi[...]
    Il miglior panettone d'Italia? Si fa in Emilia, col grano antico
    Il miglior panettone d'Italia? Si fa in Emilia, col grano antico
    Secondo la rivista gastronomica Dissapore, lo ha realizzato il pasticciere Claudio Gatti[...]
    "Come vi chiamate?", chiedono i Carabinieri. E i due cinesi: "Ping e Pong"
    "Come vi chiamate?", chiedono i Carabinieri. E i due cinesi: "Ping e Pong"
    Due ragazzi di 29 e 30 anni sono stati denunciati in stato di libertà[...]
    I social bond della Cassa Depositi e Prestiti portano lavoro a San Felice
    I social bond della Cassa Depositi e Prestiti portano lavoro a San Felice
    A San Felice il finanziamento è andato alla Ferropol Coating[...]
    Da Nonantola all'isola di Budelli per vivere da eremita, ora per il prof Morandi è sfratto
    Da Nonantola all'isola di Budelli per vivere da eremita, ora per il prof Morandi è sfratto
    Ha 79 anni e non sa dove andare. "In condominio non ci starei", disse una volta[...]
    Il pane surgelato non potrà più chiamarsi "fresco", i panificatori festeggiano
    Il pane surgelato non potrà più chiamarsi "fresco", i panificatori festeggiano
    Il pane che ha subito un processo di surgelazione o contiene additivi conservanti sarà indicato come 'Conservato' oppure 'A durabilità prolungata'.[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: