SulPanaro Expo SulPanaro Expo

West Nile, l’Azienda Usl: “Nessuna emergenza nell’Area nord”

CAVEZZO, MIRANDOLA E DINTORNI – Nessuna emergenza West Nile nell’Area nord modenese, solo attenzione e una forte raccomandazione, ancora una volta, alla prevenzione. È questo il messaggio che l’Azienda USL di Modena affida ad un comunicato in merito ai recenti casi di pazienti colpiti dal virus trasmesso dalle zanzare comuni.

Finora sono quattro i casi di forma neuroinvasiva di West Nile Disease segnalati al Servizio di Igiene Pubblica dell’Ausl, di cui due riguardano cittadini residenti a Mirandola e Cavezzo. “Non c’è una specifica correlazione tra malattia e territorio – spiega Giovanni Casaletti, Direttore del Servizio di Igiene Pubblica –, ma si può ipotizzare che l’Area nord, particolarmente ricca di zone umide, costituisca terreno fertile per il proliferare delle zanzare comuni”. Questo, associato alle alte temperature intervallate da acquazzoni, ha causato l’aumento della presenza di zanzare, dieci volte superiore all’anno scorso.

Il virus – ricorda la nota dell’Usl – viene trasmesso agli insetti da uccelli migratori infetti provenienti dal Nord Africa, che nidificano proprio nelle aree umide. Dopo aver punto i volatili, le zanzare si infettano e trasmettono il virus ad altri uccelli, alimentando così il ciclo riproduttivo del virus. Occasionalmente queste zanzare possono trasmettere il virus di West Nile all’uomo. Nella maggioranza dei casi, il virus è asintomatico; in un 20% dei casi la malattia decorre come un semplice stato febbrile, trattato con antipiretici. Una percentuale molto bassa sviluppa invece complicanze con interessamento neuromeningeo, soprattutto in persone fragili, come gli anziani, o con importanti carenze del sistema immunitario. In nessun caso la persona infettata è in grado di trasmettere l’infezione alle zanzare e, tramite queste, ad altre persone. In caso di diagnosi di West Nile non è quindi previsto nessun intervento locale di emergenza.

Rispetto al numero dei casi con forme neuroinvasive segnalati, ad ogni modo, l’Ausl informa che non si tratta di una particolarità, essendo in linea con quelli riscontrati negli anni scorsi: nel 2017 erano stati 3, così come nel 2016, mentre nel 2015 ne furono segnalati 8, contro i 2 del 2014.

LEGGI ANCHE:

Rubriche

Glocal
Italia in recessione
Italia in recessione, come Argentina e Turchia: PIL a -0,2% nel 2019.leggi tutto
Glocal
L'Italia leader in Europa nell'economia circolare
Il tasso di riciclaggio dei rifiuti in Italia è fra i più alti del mondo: circa il 45% dei rifiuti urbani ed il 65% dei rifiuti speciali viene recuperato.leggi tutto
Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto
Glocal
Lo shutdown più lungo della storia americana
Lo shutdown americano, il più lungo della storia americana, sta avendo conseguenze negative che non riguardano soltanto il presente della più grande democrazia del pianeta, ma anche il futuro.leggi tutto
Glocal
I costi dello shutdown americano
Il Presidente americano vuole assolutamente il muro ai confini con il Messico: “farò tutto il necessario”, avrebbe dichiarato nei giorni scorsi, “il pubblico americano chiede il muro”.leggi tutto
Glocal
America in shutdown
Blocco di un quarto delle attività federali per mancanza di fondi. Trump: "Speriamo non duri a lungo". E rinuncia alle vacanze di Natale.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPiantagione di marijuana, la scoperta dei Carabinieri a Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Primo giorno di primavera, e in città tornano le rondini
    Primo giorno di primavera, e in città tornano le rondini
    Questo uccello è molto utile per l’uomo, in quanto essa si ciba di insetti, soprattutto zanzare, mosche e cimici[...]
    Rubarono una statuetta dal museo 55 anni fa, ora torna a Modena
    Rubarono una statuetta dal museo 55 anni fa, ora torna a Modena
    E' stata restituita alla città dai Carabinieri[...]
    Cane cieco cade nel fiume, salvato dai pompieri
    Cane cieco cade nel fiume, salvato dai pompieri
    Ne è uscito infreddolito è spaventato, ma incolume[...]
    Il nuovo ponte sul Panaro a Bomporto sara intitolato ai militari americani
    Il nuovo ponte sul Panaro a Bomporto sara intitolato ai militari americani
    L'annucnio del sindaco in occasione della visita dell’Ambasciatore americano Lewis M. Eisenberg e del Console Benjamin V. Wohlauer [...]
    Liberi di guidare sempre, incontri di educazione stradale per gli anziani
    Liberi di guidare sempre, incontri di educazione stradale per gli anziani
    Per aggiornare soprattutto sulle nuove norme stradali e per un uso corretto della guida e della strada[...]
    Il magnifico tramonto che ci ha regalato la Bassa martedì
    Il magnifico tramonto che ci ha regalato la Bassa martedì
    Per chi se lo fosse perso, ecco una carrellata di immagini [...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: