Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Il difficile rapporto tra l’Italia e le start-up

di Andrea Lodi

Secondo i dati del Ministero dello sviluppo economico (con la collaborazione di Infocamere e Unioncamere), il numero delle società innovative in Italia ha raggiunto la quota di quasi 9.000 imprese, con più di 2.000 società attive in Lombardia (Regione capofila con il 24% del totale nazionale). Seguono il Lazio, con 911 (10,2%), che per la prima volta supera l’Emilia-Romagna ferma a 884 (9,9%). Al quarto posto rimane il Veneto con 822 (9,2%), seguito dalla Campania, prima regione del Mezzogiorno con 658 start up (7,4%).

Il Capitale sociale totale sottoscritto dalle start-up ammonta a circa 500 milioni di euro, con un aumento del 18% rispetto al 2017. In media poco più di 56.000 euro ad impresa. Il 70% delle start-up si occupa di servizi alle imprese. Negli ultimi anni è cresciuto in modo significativo sia il numero dei dipendenti che il fatturato. Un dato interessante è l‘elevata propensione delle start-up all’investimento (rapporto tra immobilizzazioni e attivo patrimoniale): il 27,7% rispetto al 4,3% delle imprese “ordinarie”.

I dati sopra esposti presentano quindi un quadro sostanzialmente positivo.

Purtroppo le cose non stanno propriamente così. Infatti, se paragonati ai competitor europei, il fatturato medio, il numero di dipendenti e l’impatto economico delle start-up italiane è molto ridotto.

Ma quali sono i motivi di questa situazione?

Innanzitutto occorre prendere in considerazione la scarsa attenzione degli “investitori istituzionali” sulle start-up italiane. Gli oltre 200 milioni di euro investiti nel 2018 da Business Angel e fondi di Venture Capital italiani, (il doppio rispetto ai 130 milioni di euro del 2017) sono ancora pochi rispetto agli investimenti miliardari realizzati nel resto dell’Europa ed in particolare negli Stati Uniti (che registra quote paragonabili ad una nostra “manovra finanziaria”).

Se a questo aggiungiamo una burocrazia troppo lenta e complessa, purtroppo la propensione al rischio diminuisce. Basti pensare che in Italia, secondo dati forniti dalla World Bank, è necessario investire il 13,4% del proprio reddito per rispettare le procedure per l’apertura di un’attività, contro l’1.9% della Germania, l’1.1% degli Stati Uniti e l’incredibile 0% del Regno Unito.

Oltre alla burocrazia occorre aggiungere le spese elevate che una start-up deve sopportare per sostenere la fase di avvio. Le start-up, infatti, senza particolari agevolazioni fiscali e finanziarie, deve scontrarsi con il primo competitor indiretto che gli si presenta davanti: lo Stato italiano.

Vero che i Governi precedenti hanno dato avvio ad “Industria 4.0”, che ha registrato significativi risultati per le imprese ordinarie, ma che rappresenta comunque uno strumento non particolarmente idoneo per le giovani imprese.

Ne danno conferma anche i nuovi “guru” della comunicazione (e non solo) in un articolo pubblicato nel febbraio scorso. Sto parlando della Casaleggio Associati. Si proprio loro, quelli che hanno dato vita al movimento politico che sta attualmente governando l’Italia, che avrebbero avuto la geniale idea di costituire un fondo misto pubblico-privato di Venture Capital per le start-up innovative, utilizzando, tra l’altro, anche i fondi pensione.

Se quindi la lentezza della burocrazia a rispondere al cambiamento, e una tendenza degli investitori italiani ad avere un approccio conservativo, non ci ha permesso di fare dell’Italia un Hub per start-up, occorre fare affidamento sulla “creatività” dei nostri imprenditori. Nella speranza che non si esaurisca, perché, a quanto pare, sulle iniziative della politica, non c’è da fare molto affidamento.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Glocal
L'economia del turpiloquio
Viviamo in una società dove il turpiloquio viene fin troppo (ab)usato come strumento per umiliare, opprimere e calpestare il prossimo, e che ha assunto un ruolo preponderante nella comunicazione tra gli individui.leggi tutto
Glocal
LA PAROLA AI MANAGER: l'Innovation Manager
Da alcuni giorni è stato pubblicato l’elenco dei consulenti dell’Albo del Mise per gli “Innovation Manager”.leggi tutto
Consigli di salute
Carie: un nemico silenzioso che può causare gravi malattie al cuore e ad altri organi
L’igiene orale? È più importante di quanto si possa immaginare. leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: il Fractional Management
Il Fractional Manager non è che un Temporary Manager che in taluni casi opera part time.leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: TEMPORARY MANAGEMENT, una opportunità per le PMI
Si può definire il TM come un manager a cui viene affidata la gestione temporanea di un determinato progetto, lavorando con un mandato operativo e integrandosi con la proprietà aziendale.leggi tutto
Consigli di salute
Insulino resistenza e alimentazione, il parere della dottoressa Federica Felicioni
L’invecchiamento stesso può predisporre alla insulino-resistenza con il conseguente aumento della glicemia.leggi tutto
Eco sisma bonus, tutto quel che bisogna sapere
Lo studio dell'architetto Malaguti di Concordia ci aiuta a capire cosa bisogna fare per ottenerlo.leggi tutto
Consigli di salute
Stress da rientro? L'alimentazione può dare una mano
Un’ importante strategia che consente di aumentare il livello di serotonina è effettuare un’attività fisica regolareleggi tutto
Consigli di salute
Il rapporto tra denti e postura
Prima si va dal dentista, meglio è: sarà più semplice correggere un allineamento irregolare delle arcate e, quindi, un eventuale difetto della postura.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchCome mandare via le cimici da casa, parla l'esperto
    • WatchLe sfogline trap di Mirandola
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Nido gigante al cimitero di Cavezzo, il web si mobilita e sentenzia: sono vespulae germanicae
    Nido gigante al cimitero di Cavezzo, il web si mobilita e sentenzia: sono vespulae germanicae
    Personale della ditta che ha in gestione le operazioni cimiteriali ha già provveduto a metterlo in sicurezza e rimuoverlo[...]
    A Gorghetto pescato un pesce siluro di oltre 2 metri
    A Gorghetto pescato un pesce siluro di oltre 2 metri
    Una volta fatta la foto di rito il pesce siluro è stato liberato[...]
    La piena del Panaro vista dal drone - FOTO E VIDEO
    La piena del Panaro vista dal drone - FOTO E VIDEO
    l Consorzio Bonifica Burana ha mandato in volo un drone per riprendere le immagini dell'ultima storica ondata di piena[...]
    A Medolla la parrocchia di Villafranca fa scuola: è la più seguita d'Europa su Instagram
    A Medolla la parrocchia di Villafranca fa scuola: è la più seguita d'Europa su Instagram
    Ha oltre 1200 fan digitali, niente male per una piattaforma web dove spopolano balletti e influencers, ricette e panorami [...]
    Alla Acetum Cavezzo 200 dipendenti a scuola di sicurezza
    Alla Acetum Cavezzo 200 dipendenti a scuola di sicurezza
    In occasione del primo Safety day dell'azienda prima produttrice di balsamico al mondo[...]
    Un novembre caldo e con tanta, tanta pioggia. E' nuovo record
    Un novembre caldo e con tanta, tanta pioggia. E' nuovo record
    Più di metà della pioggia del 2019 è caduta nei soli due mesi di maggio e di novembre[...]
    Voleva le caramelle e scappa di casa a 3 anni
    Voleva le caramelle e scappa di casa a 3 anni
    E' stata trovata al supermercato, in ciabatte e pigiama, che girovagava tra le corsie[...]