Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Non solo West Nile, attenzione al virus Toscana dei pappataci

Mentre in Emilia-Romagna le persone continuano a morire per la West Nile, malattia virale trasmessa dalle zanzare che dalle nostre parti ha già mietuto 18 vittime e infettato in modo molto grave almeno 66 pazienti, un nuovo allarme sulle malattie portate dagli insetti tocca la Bassa.
Si chiama virus Toscana e lo portano i pappataci, piccoli insetti volanti chiari e pelosi che pungono di sera. Oltre che per gli uomini, cui possono portare varie forme di meningite, possono essere letali anche per i cani. Almeno un caso di patologia da puntura di pappataci, su una donna di 36 anni Castelnuovo Rangone, è stato registrato ufficialmente in questi giorni al Policlinico di Modena, e qui il Comune di Bomporto è il primo a cominciare a diramare le informazioni su come difendersi dal nuovo pericolo.

Ecco la comunicazione ufficiale del Comune di Bomporto, pubblicata sul sito istituzionale

Toscana Virus trasmesso dai flebotomi (pappataci)

I flebotomi, popolarmente noti come pappataci, sono insetti simili a piccole zanzare che, a differenza di quest’ultime, presentano un ciclo biologico terricolo ovvero le uova vengono deposte su strati di sostanza organica in decomposizione, dove si sviluppano le larve. I focolai di infestazione non sono mappabili nel coso degli anni, presentando una estrema variabilità a livello di localizzazione. Dal punto di vista epidemiologico, proprio a causa delle peculiarità del ciclio biologico, le patologie da flebotomo riguardano più frequentemente zone pedecollinari e collinari, mentre le patologie trasmesse dalle zanzare sono più comuninelle aree di pianura, specie se caratterizzate da numerosi percorsi/bacini di acqua.
Il flebotomo è vettore di patologie (leishmaniosi – patologia da protozoi) soprattutto nel cane , ma forme cutanee o viscerali possono riguardare anche l’uomo, determinando encefaliti (Toscana virus), che risultano essere fortunatamente fenomeni sporadici. Nonostante questo, nei casi di meningiti a liquor limpido (vale a dire di origine virale), gli esami di laboratorio effettuati dai reparti ospedalieri comprendono sempre la ricerca del virus West Nile e Toscana.

Per le caratteristiche dei cicli riproduttivi, non è stato finora possibile definire una strategia di lotta antilarvale (contariamente a quanto definito, ad es. per la zanzara tigre)
I centri specializzati (ad es. il Centro Agricoltura Ambiente di Crevalcore) al momento foriscono i seguenti suggerimenti:

  1. corretta pulizia di giardini, cantine, soffitte e cucce per i cani o altri animali domestici;
  2. installazione di zanzariere a protezione del contesto abitativo (a maglia fitta, non superiore ai 2 mm);
  3. uso di repellenti nei luoghi aperti, analogamente a quanto previsto con le zanzare;
  4. proteggere i cani con sostanze repellenti specifiche, indicate dai veterinari.

LEGGI ANCHE

Il virus Toscana in Italia causa meningite e non ha cura: cos’è, trasmissione e sintomi

West Niles e Virus Toscana: in Emilia Romagna non possiamo più permetterci di essere punti dalle zanzare

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto
Glocal
Covid19: i Paesi con la migliore Sanità al mondo
La pandemia del virus Covid19 sta mettendo in crisi Paesi che vantano sistemi sanitari considerati tra i più eccellenti e performanti del mondo.leggi tutto
Glocal
Le imprese italiane impegnate contro il Coronavirus
Molte imprese italiane si sono messe a disposizione del Governo per rifornire il nostro sistema sanitario di strumenti per garantire la vita. Siamo in guerra, ma è una guerra diversa.leggi tutto
Consigli di salute
Bruxismo e digrignamento dei denti
Ad esempio, smettere di fumare o ridurre il consumo di alcol possono essere utili a tal proposito.leggi tutto
Glocal
Economia e coronavirus: come uscirne
Purtroppo le politiche che i governi hanno adottato per affrontare la pandemia e la crisi economica sono contraddittorie e rischiano un fallimento catastrofico a lungo termine.leggi tutto
Consigli di salute
Cosa fare per il mal di denti col coronavirus?
Dal dentista solo per necessità non rinviabili. Le indicazioni sono chiare, solo urgenze. leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Ecco la guida ai nostri Appennini di Dario Ruscetta, per un'estate magica e senza paura
    “MoBo' Stories: Guida di Viaggio nell'Ombelico Gastronomico di Modena e Bologna”, riconoscibile dal tipico Tortellino immortalato in copertina.[...]
    C'è un incendio, gattini si nascondono sotto al secchio: salvati
    C'è un incendio, gattini si nascondono sotto al secchio: salvati
    E' successo domenica, sul posto i Vigili del Fuoco[...]
    Fine lockdown e ritorno alla 'vita da cani'
    Fine lockdown e ritorno alla 'vita da cani'
    Il consiglio di veterinari esperti su come affrontare la fine del lockdown, il ritorno agli spazi aperti e il contatto con soggetti esterni, assieme al proprio cane[...]
    Forbes elegge l'Emilia Romagna regione dove si mangia meglio al mondo
    Forbes elegge l'Emilia Romagna regione dove si mangia meglio al mondo
    Il noto mensile americano Forbes ha premiato la cucina dell’Emilia-Romagna[...]
    Rimborsi per le imprese, la beffa del click day: Mirandola resta fuori
    Rimborsi per le imprese, la beffa del click day: Mirandola resta fuori
    E' di Mirandola la prima dei non ammessi al bando Impresa Sicura. Possibili bari nel "click day"?[...]
    Il governatore Bonaccini: "Non escludo mia candidatura a primo ministro"
    Il governatore Bonaccini: "Non escludo mia candidatura a primo ministro"
    Ha risposto così a chi gli ha chiesto di una ipotetica sfida con il presidente leghista del Veneto, Luca Zaia.[...]
    Un video per celebrare la natura dell'Oasi Val di Sole di Concordia
    Un video per celebrare la natura dell'Oasi Val di Sole di Concordia
    Il video lo si può visualizzare sulla pagina ufficiale del Comune di Concordia[...]
    Giallo a Mirandola: da dove vengono e dove sono finite quelle mascherine con il logo del Comune?
    Giallo a Mirandola: da dove vengono e dove sono finite quelle mascherine con il logo del Comune?
    Il bando di gara promosso dal comune, per il quale è stata stanziata una cifra di 15.000 euro, è andato deserto, ma sui social sono girate foto di mascherine con il logo di Mirandola. Dove sono finite? Per l'amministrazione comunale non esistono. [...]