SulPanaro Expo SulPanaro Expo

La Baxter punta su Medolla: qui il centro mondiale dei dispositivi medici per le malattie del rene

MEDOLLA – La multinazionale del biomedicale Baxter amplia il suo insediamento nella Bassa e porta qui il centro mondiale per i dispositivi medici delle malattie del rene. “Una grande notizia per Medolla, la Bassa e non solo – commenta il sindaco di Medolla Filippo Molinari – Baxter ha scelto Medolla come centro di eccellenza mondiale per la produzione di dispositivi medici per terapie renali tecnologicamente avanzati. Sia macchine sia prodotti. Un altro esempio virtuoso di sviluppo e attrattivita’ post ricostruzione“.

A fronte di un investimento di circa 10 milioni di euro,si prospetta una importante riorganizzazione del lavoro per i dipendenti, e sono previste anche nuove assunzioni.

La nota dell’azienda.

Baxter continua il processo di trasformazione globale che consentirà all’azienda di favorire la crescita ed il posizionamento competitivo nel lungo periodo, per continuare a salvare e sostenere la vita dei pazienti che si affidano ai prodotti ed alle terapie Baxter.

Baxter ha selezionato il sito di Medolla (Modena) per la creazione di un centro di eccellenza mondiale per la produzione di dispositivi medici per le terapie renali, tecnologicamente avanzati.
Questa decisione è il risultato di un progetto strategico per allineare al meglio la propria struttura organizzativa, per favorire la crescita attraverso l’innovazione, l’espansione della capacità produttiva e la formazione di professionalità altamente qualificate.
Il progetto prevede di concentrare nel sito di Medolla la produzione di macchine per dialisi cronica, macchine per dialisi acuta e disposable (dry cart).
Il piano prevede inoltre una riorganizzazione a livello globale del settore R&D in linea con le divisioni di Business.
L’R&D di Medolla continuerà ad essere presente come eccellenza ed opererà in network con le altre strutture R&D a livello mondiale concentrandosi sullo sviluppo di prodotti per terapia renale cronica.
Complessivamente il piano, già annunciato alle organizzazioni sindacali, consentirà di migliorare i livelli occupazionali attuali, grazie anche ad un vasto progetto di formazione e di riqualificazione professionale che contribuirà anche ad un rafforzamento del settore biomedicale del distretto Mirandolese in Italia ed all’estero.

Rubriche

Glocal
Finanza alternativa – le banche aprono al crowdfunding?
Sebbene in forte ritardo rispetto al Regno Unito, che già nel 2012 presentava numeri da capogiro, in Italia l’equity crowdfunding sta crescendo molto.leggi tutto
Emergenza fiumi, cosa accade in montagna? -LO SPECIALE
Disboscamento e consumo di suolo hanno conseguenze pesanti sull'attività dei corsi d'acqua che poi arrivano da noileggi tutto
Glocal
L’economia italiana non cresce perché è poco libera
Libertà economica bassa in Italia, dove lo stato continua ad assumere un peso rilevante, frenando la crescita. Gli stati più liberi, al contrario, mostrano maggiore dinamicità economica.leggi tutto
Glocal
L'OCSE boccia l'Italia
L'OCSE boccia le politiche economiche e sociali dell'attuale governo.leggi tutto
Glocal
Italia in recessione
Italia in recessione, come Argentina e Turchia: PIL a -0,2% nel 2019.leggi tutto
Glocal
L'Italia leader in Europa nell'economia circolare
Il tasso di riciclaggio dei rifiuti in Italia è fra i più alti del mondo: circa il 45% dei rifiuti urbani ed il 65% dei rifiuti speciali viene recuperato.leggi tutto
Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchA Massa Finalese successo per la Giornata Fai di primavera
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Elezioni e fake news, la divertente trovata di Cavezzo Viva
    Elezioni e fake news, la divertente trovata di Cavezzo Viva
    Le false notizie sono sempre esistite, ma con il web tutto si amplifica[...]
    Si perde in vacanza a Carpi e torna a casa grazie alla Municipale
    Si perde in vacanza a Carpi e torna a casa grazie alla Municipale
    Protagonista del fatto un anziano turista tedesco che aveva perso il pullman[...]
    Il Panaro in piena, le foto aeree esclusive del 13 maggio 2019
    Il Panaro in piena, le foto aeree esclusive del 13 maggio 2019
    Particolarmente interessanti sono le immagini della cassa di espansione del fiume[...]
    Le foto esclusive fatte dall'alto della piena del Secchia del 13 maggio 2019
    Le foto esclusive fatte dall'alto della piena del Secchia del 13 maggio 2019
    Le immagini riprendono il nostro grande fiume in piena da Magreta a Bastiglia.[...]
    Secchia e Panaro, l'erosione delle sponde e quegli argini insufficienti - LO SPECIALE
    Secchia e Panaro, l'erosione delle sponde e quegli argini insufficienti - LO SPECIALE
    Le altezze degli argini non sono sufficienti per Aipo, che dopo l'alluvione del 2014 ha avviato dei lavori. Ma ci sono dei limiti con cui fare i conti[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: