SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click. SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click.

Maltempo, a Concordia tanti danni al centro sportivo

CONCORDIA E BONDENO -Il vento è stato il protagonista dell’ondata di maltempo che si è abbattuta lunedì 29 ottobre sulla Bassa. A Concordia il forte vento ha scoperchiato il pallone che ospita il campo da tennis al centro sportivo. Dopo la conta dei danni a Finale Emilia, dove è caduta parte della copertura del Castello, e a San Felice, dove è finita sott’acqua la bomba appena venuta alla luce dopo il sonno post bellico, la luce del giorno ha mostrato come non sia andata meglio neanche a Bondeno, dove è stato fortemente danneggiato il Palacinghiale di Ponte Rodone.

CONCORDIA
A Concordia le raffiche di hanno rotto la copertura spezzandola a metà e fatto crollare al suolo la guaina protettiva. Secondo quanto riferisce il Comune, non ci sono stati danni alla struttura portante.

Invece, la pioggia ha danneggiato l’impianto elettrico dell’impianto, che ora è inutilizzabile.

Martedì 30 ottobre gli uffici comunali hanno contattato l’assicurazione per avviare le pratiche di risarcimento e la Provincia di Modena per verificare la possibilità di accedere ad eventuali contributi in caso danni per simili eventi. Inoltre, con il gestore dell’impianto, la Uisp, si sta definendo la sospensione delle attività e sono state contattate ditte del settore per quantificare costi e tempi di ripristino.

Infine, il vento ha staccato alcune guaine della copertura del cimitero di Fossa. Il danno, sempre secondo quanto riferisce il Comune, è stato molto contenuto e già nella mattinata di martedì la ditta che ha eseguito l’intervento di ristrutturazione del cimitero è intervenuta per ripristinare gli elementi danneggiati.

Questo slideshow richiede JavaScript.

BONDENO
A Bondeno la Giunta si è riunita in una seduta straordinaria, per fare il punto sui danni registrati su tutto il territorio comunale a causa del maltempo di lunedì. Come spiega un comunicato stampa dell’Amministrazione Comunale, sono anche state prese alcune decisioni in merito alla messa in sicurezza delle principali criticità e al ripristino di alcune vie di comunicazione. Nel dettaglio, dopo il sopralluogo del sindaco Fabio Bergamini è stata valutata l’entità dei danni al Palacinghiale di Ponte Rodoni, per il quale si dovrà verificare la tenuta dei vari “nodi” dell’intelaiatura metallica, rimasta scoperta dopo che una tromba d’aria ha portato via tutto il resto. In via Comunale a Settepolesini, invece, quindici alberi di grosso fusto sono caduti, su di un lato della carreggiata (quello interessato dal passaggio del fortunale). «Ognuno di essi – ha spiegato il sindaco – ha lasciato una profonda voragine che compromette la stabilità della strada su di un lato. I vigili del fuoco volontari stanno mettendo in sicurezza gli alberi rimasti in piedi e i rami “pericolanti”. Appena sarà possibile, la Polizia municipale emetterà un provvedimento di riapertura della circolazione, a senso alternato». I danni sono ingenti, sia per la strada che per il Palacinghiale. Alberi sono caduti anche sulla strada provinciale Virgiliana, e quindi a Stellata, Scortichino, ed altri interventi di messa in sicurezza sono stati compiuti a Santa Bianca ed in altre zone del territorio. A Ponte Rodoni, il forte vento ha divelto alcune strutture limitrofe al vicino bar, danneggiato comignoli e rimosso tegole da alcuni tetti di abitazioni private. Alcuni corpi contundenti hanno anche danneggiato auto in sosta. Anche una pattuglia dei carabinieri ha compiuto durante la giornata vari sopralluoghi, per monitorare la situazione. Tra gli interventi, i vigili del fuoco volontari si stanno concentrando anche sulla messa in sicurezza di un fusto d’albero (parzialmente abbattutosi nella parte cortiliva di Spazio 29) che potrebbe ancora presentare rischi per l’incolumità. «Terminata questa fase prioritaria di messa in sicurezza del nostro territorio – spiega Fabio Bergamini – cominceremo da subito a lavorare per ripristinare quello che il maltempo ha causato. Fortunatamente, non ci sono stati feriti o conseguenze gravi per le persone».

Questo slideshow richiede JavaScript.

LEGGI ANCHE:

Rubriche

Glocal
L’intelligenza artificiale creerà nuovi posti di lavoro?
L’intelligenza artificiale migliorerà la produttività di molti posti di lavoro, eliminando milioni di posizioni di medio e basso livello, ma anche creando milioni di nuove posizioni di alta qualifica.leggi tutto
Glocal
Il difficile rapporto tra l'Italia e le start-up
Secondo i dati del Ministero dello sviluppo economico (con la collaborazione di Infocamere e Unioncamere), il numero delle società innovative in Italia ha raggiunto la quota di quasi 9.000 imprese.leggi tutto
Glocal
Ocse: "Italia terza per disoccupazione, scendono i salari reali"
LʼOcse segnala un alto livello di insicurezza per quanto riguarda il mercato del lavoro in Italia, la cui situazione è "migliorata negli ultimi anni, ma più lentamente che in altri Paesi"leggi tutto
Glocal
Quando le imprese americane investono in Italia
“Eon Reality”, azienda californiana, ha investito 24 milioni di euro in Emilia Romagna a Casalecchio di Reno, grazie alla legge sull'attrattività, con in programma centosessanta nuove assunzioni.leggi tutto
Glocal
Sergio Marchionne: innovatore o visionario?
Sergio Marchionne è stato un innovatore in quanto visionario, nell’accezione imprenditoriale del termine, inteso come colui che è in grado di avere una “vision”, ovvero di sapere guardare avanti, al futuro.leggi tutto
Glocal
Londra: soft o hard Brexit?
Da due anni la Premier inglese Theresa May sta cercando di adottare una linea accomodante con l’Unione Europea (la cosiddetta Soft Brexit), allo scopo di contenere i danni che ne deriverebbero da una totale uscita dall’Europa unita.leggi tutto
Glocal
Industria 4.0 vale 2,4 miliardi di euro
Il programma del Governo per incentivare gli investimenti hi-tech delle aziende italiane sta avendo successo. Si stima che le tecnologie di connessione e sviluppo abilitanti (macchinari esclusi) sommano investimenti pari a 2,4 miliardi di euro.leggi tutto
Glocal
Come e dove si produce energia elettrica in Europa
L’Italia produce circa l’86% del proprio fabbisogno energetico. Più di due terzi provengono da centrali termoelettriche che bruciano combustibile in gran parte importato da Russia, Algeria e Libia, mentre meno di un terzo proviene da fonti rinnovabili.leggi tutto
Glocal
Le imprese italiane cercano 150.000 tecnici, ma non ci sono
I novantacinque ITS presenti in Italia attualmente contano poco più di diecimila iscritti, contro una domanda di lavoro da parte delle imprese, stimata nei prossimi cinque anni, di oltre 150 mila tecnici.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • Watch"Il meteorite è caduto qui", tra Mirandola e San Felice
    • WatchL'arrivo del Papa a San Giacomo Roncole con la musica dei Rulli Frulli
    • WatchBomporto, presentate le barriere antinondazione

    Curiosità

    Mirandola, sulla porta di casa trova un serpente lungo un metro
    Mirandola, sulla porta di casa trova un serpente lungo un metro
    Solo un grande spavento per l'uomo che l'ha trovato, ma il biacco è innocuo[...]
    Si fanno a Soliera i video Youtube di Alle Tatoo diventati virali
    Si fanno a Soliera i video Youtube di Alle Tatoo diventati virali
    Ha ospitato anche un idolo dei più giovani, il gamer GaBBoDSQ, che ha formato il tatuaggio di un suo fan[...]
    Da Finale Emilia a Tu Si Que Vales c'è Federico Tassini
    Da Finale Emilia a Tu Si Que Vales c'è Federico Tassini
    Su Caanale 5 una riduzione del grandioso spettacolo su Leonardo da Vinci che ha fatto vincere a Federico e compagni il campionato del mondo di pattinaggio[...]
    Per Skipass a Modena il trampolino più grande mai costruito in Italia
    Per Skipass a Modena il trampolino più grande mai costruito in Italia
    Svetta nell'area esterna del quartiere fieristico l'imponente trampolino, 46 metri di altezza e 130 metri di lunghezza, il più grande mai costruito in Italia[...]
    Si rompe la sedia mentre gioca a carte al bar, risarcimento da 10 mila euro
    Si rompe la sedia mentre gioca a carte al bar, risarcimento da 10 mila euro
    Dovranno pagare i gestori. L'assicurazione del bar, invece, non è stata ritenuta responsabile dell'accaduto. [...]
    Lancia il sacco di spazzatura dall'auto, il sindaco gliela riporta a casa
    Lancia il sacco di spazzatura dall'auto, il sindaco gliela riporta a casa
    "Sono venuto a restituirle quello che ha perso per strada", le ha detto[...]
    49 anni dopo i ragazzi della 1B del Luosi del 1969 si ritrovano a cena
    49 anni dopo i ragazzi della 1B del Luosi del 1969 si ritrovano a cena
    Rinnovata l'antica amicizia, con abbracci calorosi è arrivata la promessa di rivedersi l'anno prossimo per le nozze d'oro. [...]
    Auto lasciata sulle scale a San Felice
    Auto lasciata sulle scale a San Felice
    L'immagine fa pensare a qualche parcheggio selvaggio, di quelli che si vedono a volte nelle grandi città dove proprio posto non se ne trova [...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: