SulPanaro Expo SulPanaro Expo

A Cavezzo, accessori unici per trovare qualcosa di diverso da “Lucidi e Lacci”

Accessori unici, realizzati dai migliori artigiani d’Italia. Per chi è alla ricerca di qualcosa di diverso al solito, un passaggio al negozio “Luci e Lacci” a Cavezzo deve assolutamente farlo. Ad accogliervi con un sorriso, professionalità e competenza c’è Nadia Cavicchioli pronta a consigliarvi per scegliere l’accessorio più adatto per completare il look. Borse, portafogli, cinture, guanti, cappelli, bigiotteria, per donna e uomo, sono gli accessori unici e rigorosamente made in Italy che Nadia offre ai propri clienti.

L’avventura di Nadia alla guida di “Lucidi e Lacci” è iniziata nel 2012, ma nel suo passato c’è sempre stata la passione per abbigliamento e accessori visto che prima di aprire l’attività faceva la stilista. “Era il 4 aprile del 2012 – ricorda Nadia – quando a 44 anni decisi di rilevare l’attività di riparazione scarpe e accessori di Cavezzo. Non potevo certo immaginare che dopo poco più di un mese sarebbe arrivato il terremoto… La scossa del 20 maggio rese inagibile il negozio, con quella del 29 crollò”.

Come fecero anche altri commercianti, Nadia non si arrese e si rimboccò le maniche per ripartire. Con l’aiuto di parenti e amici riuscì a salvare la merce dalle macerie. In attesa di trovare una nuova sede, aveva cercato di vendere gli articoli nei mercatini, poi, a settembre 2012 trovò una sede provvisoria in piazza Martiri. E’ il primo passo verso il ritorno alla normalità. Il 22 settembre del 2017, poi, la possibilità di spostarsi in via Volturno, 7. Scelta che si è rivelata vincente perché le ha permesso di incrementare la clientela.

D’altra parte di cambiamenti, Nadia Cavicchioli 50 anni, sposata con Paolo che lavora in un’industria chimica, e con un figlio di 30 anni, Filippo di professione giardiniere, ne aveva già fatti in passato. “Quando rilevai l’attività – ricorda – il negozio offriva solo servizi di riparazione scarpe e accessori. Io decisi di ampliarla inserendo la vendita di borse, portafogli, cappelli, sciarpe, bigiotteria, per donna e uomo, realizzati da maestri artigiani. Accanto alla vendita di accessori, Nadia ha deciso di offrire il servizio di riparazione dei capi di abbigliamento. Scelta vincente e molto gradita dai clienti visto che ormai le ragazze, più o meno giovani, difficilmente sono in grado di realizzare un orlo o stringere un paio di pantaloni.

“Nonostante le difficoltà del terremoto e la crisi – spiega Nadia – posso dire di essere soddisfatta. L’aver trasferito l’attività nella sede di via Volturno, zona di elevato passaggio, mi ha permesso di aumentare la clientela che arriva anche da fuori”.

Per info: pagina Facebook “Lucidi e Lacci”, Instagram: na.dia7579

Questo slideshow richiede JavaScript.

“Le nostre aziende”: inserto redazionale a cura di SulPanaro.net

Rubriche

Glocal
L’economia italiana non cresce perché è poco libera
Libertà economica bassa in Italia, dove lo stato continua ad assumere un peso rilevante, frenando la crescita. Gli stati più liberi, al contrario, mostrano maggiore dinamicità economica.leggi tutto
Glocal
L'OCSE boccia l'Italia
L'OCSE boccia le politiche economiche e sociali dell'attuale governo.leggi tutto
Glocal
Italia in recessione
Italia in recessione, come Argentina e Turchia: PIL a -0,2% nel 2019.leggi tutto
Glocal
L'Italia leader in Europa nell'economia circolare
Il tasso di riciclaggio dei rifiuti in Italia è fra i più alti del mondo: circa il 45% dei rifiuti urbani ed il 65% dei rifiuti speciali viene recuperato.leggi tutto
Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchA Massa Finalese successo per la Giornata Fai di primavera
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    E a Finale Emilia via Salde Entrà diventa Via Buca
    E a Finale Emilia via Salde Entrà diventa Via Buca
    E' arcinota per le condizioni in cui versa: smottamenti, piccole frane e buche fanno compagnia a residenti e imprenditori da mesi.[...]
    Fuma marijuana e coi Carabinieri esulta perchè è negativo all'alcoltest
    Fuma marijuana e coi Carabinieri esulta perchè è negativo all'alcoltest
    A un19enne modenese è stata ritirata la patente di guida e sequestrata l’auto.[...]
    Lo stupore dei bimbi della scuola di Bastiglia davanti alla nascita dei pulcini
    Lo stupore dei bimbi della scuola di Bastiglia davanti alla nascita dei pulcini
    Progetto didattico alla scuola paritaria Santa Maria Assunta[...]
    La signora Leonilda di Novi compie 101 anni
    La signora Leonilda di Novi compie 101 anni
    E arrivata a un traguardo importante, unico e raro.[...]
    Senza patente e assicurazione, fa mandare le multe a sua sorella fingendosi lei
    Senza patente e assicurazione, fa mandare le multe a sua sorella fingendosi lei
    Una signora di 56 anni è stata denunciata penalmente per sostituzione di persona e sanzionatadi quasi 6 mila euro[...]
    Le vie del tempo, 340 rievocatori si ritrovano per un salto nel passato dal VI secolo A.C. alla II Guerra mondiale
    Le vie del tempo, 340 rievocatori si ritrovano per un salto nel passato dal VI secolo A.C. alla II Guerra mondiale
    Per l'ampiezza del periodo temporale rappresentato e per il numero dei rievocatori, è una manifestazione unica a livello nazionale[...]
    Alla Sala Ibrida interventi chirurgici in diretta con 60 medici da tutta Italia
    Alla Sala Ibrida interventi chirurgici in diretta con 60 medici da tutta Italia
    L’applauso finale dei chirurghi ha dato ragione dell’eccellenza raggiunta e degli sforzi di tutta la popolazione della provincia di Modena a cui si deve questo successo.[...]
    "Il Segreto degli Estensi". I misteri di Modena svelati nel thriller multimediale di Francesco Folloni
    "Il Segreto degli Estensi". I misteri di Modena svelati nel thriller multimediale di Francesco Folloni
    L'autore propone indizi e svela segreti dei luoghi in cui si svolge la narrazione attraverso i video. [...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: