SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Formodena: corso gratuito per disoccupati

di Andrea Lodi

Ci sono ancora posti disponibili per partecipare al percorso formativo/consulenziale predisposto da Formodena rivolto a persone disoccupate di qualunque età. Occorre però fare in fretta ad iscriversi, perché la partenza è prevista per la metà della prossima settimana. Per iscriversi occorre contattare Elisabetta Chiari (telefono 059 3167611-12, email e.chiari@formodena.it).

Al di là di ogni retorica, trovarsi improvvisamente, soprattutto dopo anni di lavoro, senza un impiego, non è proprio una situazione semplice da affrontare. E non è sicuramente un corso di formazione a risolvere il problema. Certamente. Ma può senz’altro essere l’occasione di riprogettare il proprio futuro, di confrontarsi con consulenti esperti per acquisire nuove competenze. Può essere l’occasione di vedere le cose in modo diverso, di uscire dallo stato di scoraggiamento che, purtroppo, caratterizza questo tipo di situazioni.

La disoccupazione in provincia di Modena

Dall’indagine sul mercato del lavoro relativo al 2018 realizzata dall’istituto di ricerca IRES, risulta che il tasso di disoccupazione in provincia di Modena è aumentato di 0,5 punti percentuali, passando dal 6,6% al 7,1%, superando quello regionale (6,5%).

Un dato che se aggiunto al “tasso di mancata partecipazione” (i cosiddetti scoraggiati) dell’11,5% (superiore all’11,1% medio regionale), presenta un quadro alquanto preoccupante, al quale occorre dare delle risposte precise.

La disoccupazione riguarda soprattutto gli uomini

L’aumento del tasso di disoccupazione provinciale, riguarda la componente maschile dei lavoratori, perché le donne sono in controtendenza, registrando un aumento occupazionale dell’1,3% (3,6% tra il 2008 ed il 2017).

La situazione dell’economia locale

I dati della disoccupazione “maschile” sono in contrasto con l’andamento dell’economia locale, che segna un aumento della produzione superiore al 5%.

In realtà non si tratta di una contraddizione, ma di un gap evidente tra domanda ed offerta di lavoro.

Le imprese stanno cambiando. Cambiano le tecnologie. Cambiano le metodologie di lavoro. Cambia l’organizzazione e cambiano anche le modalità contrattuali tra impresa e lavoratore.

I cambiamenti organizzativi

Il posto di lavoro fisso a contratto di lavoro subordinato, non è l’unica modalità possibile. Soprattutto quando le imprese necessitano sempre più di “flessibilizzare” determinate mansioni. E questo lo sappiano ormai da molto tempo. E’ il caso di Mario, nome di fantasia per garantirne l’anonimato, che dopo un percorso formativo/consulenziale (che oggi viene denominato “coaching”) ha compreso che le sue competenze, molto richieste dalle imprese, dovevano essere proposte nella modalità di “fornitore esterno”, e che quindi ha dovuto aprire partita iva, trovarsi un buon commercialista e tutte le mattine, invece di recarsi nel solito e unico posto di lavoro, ha una diversa destinazione, a seconda dell’impresa che l’ha incaricato. Mario ci racconta che “dopo una fase iniziale difficile da accettare”, con il tempo si è abituato a questa nuova modalità che gli permette di entrare in contatto con tante realtà imprenditoriali, e che un giorno, dice Mario, “è possibile anche che si possa ripresentarsi un’occasione lavorativa come dipendente”. Si perché Mario, anche se è contento del suo nuovo lavoro, ha comunque sempre in un angolo del suo cuore, l’idea del posto fisso. E incontrando tante imprese, forse un giorno, il suo sogno si realizzerà.

Per iscriversi al percorso formativo/consulenziale:

Formodena – Elisabetta Chiari (telefono 059 3167611-12, email e.chiari@formodena.it).

Rubriche

Glocal
L’economia italiana non cresce perché è poco libera
Libertà economica bassa in Italia, dove lo stato continua ad assumere un peso rilevante, frenando la crescita. Gli stati più liberi, al contrario, mostrano maggiore dinamicità economica.leggi tutto
Glocal
L'OCSE boccia l'Italia
L'OCSE boccia le politiche economiche e sociali dell'attuale governo.leggi tutto
Glocal
Italia in recessione
Italia in recessione, come Argentina e Turchia: PIL a -0,2% nel 2019.leggi tutto
Glocal
L'Italia leader in Europa nell'economia circolare
Il tasso di riciclaggio dei rifiuti in Italia è fra i più alti del mondo: circa il 45% dei rifiuti urbani ed il 65% dei rifiuti speciali viene recuperato.leggi tutto
Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchA Massa Finalese successo per la Giornata Fai di primavera
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    E a Finale Emilia via Salde Entrà diventa Via Buca
    E a Finale Emilia via Salde Entrà diventa Via Buca
    E' arcinota per le condizioni in cui versa: smottamenti, piccole frane e buche fanno compagnia a residenti e imprenditori da mesi.[...]
    Fuma marijuana e coi Carabinieri esulta perchè è negativo all'alcoltest
    Fuma marijuana e coi Carabinieri esulta perchè è negativo all'alcoltest
    A un19enne modenese è stata ritirata la patente di guida e sequestrata l’auto.[...]
    Lo stupore dei bimbi della scuola di Bastiglia davanti alla nascita dei pulcini
    Lo stupore dei bimbi della scuola di Bastiglia davanti alla nascita dei pulcini
    Progetto didattico alla scuola paritaria Santa Maria Assunta[...]
    La signora Leonilda di Novi compie 101 anni
    La signora Leonilda di Novi compie 101 anni
    E arrivata a un traguardo importante, unico e raro.[...]
    Senza patente e assicurazione, fa mandare le multe a sua sorella fingendosi lei
    Senza patente e assicurazione, fa mandare le multe a sua sorella fingendosi lei
    Una signora di 56 anni è stata denunciata penalmente per sostituzione di persona e sanzionatadi quasi 6 mila euro[...]
    Le vie del tempo, 340 rievocatori si ritrovano per un salto nel passato dal VI secolo A.C. alla II Guerra mondiale
    Le vie del tempo, 340 rievocatori si ritrovano per un salto nel passato dal VI secolo A.C. alla II Guerra mondiale
    Per l'ampiezza del periodo temporale rappresentato e per il numero dei rievocatori, è una manifestazione unica a livello nazionale[...]
    Alla Sala Ibrida interventi chirurgici in diretta con 60 medici da tutta Italia
    Alla Sala Ibrida interventi chirurgici in diretta con 60 medici da tutta Italia
    L’applauso finale dei chirurghi ha dato ragione dell’eccellenza raggiunta e degli sforzi di tutta la popolazione della provincia di Modena a cui si deve questo successo.[...]
    "Il Segreto degli Estensi". I misteri di Modena svelati nel thriller multimediale di Francesco Folloni
    "Il Segreto degli Estensi". I misteri di Modena svelati nel thriller multimediale di Francesco Folloni
    L'autore propone indizi e svela segreti dei luoghi in cui si svolge la narrazione attraverso i video. [...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: