SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Ospedale Baggiovara, una nuova macchina per la risonanza magnetica

Dopo tre mesi di lavori la nuova apparecchiatura per risonanza magnetica da 1,5 tesla è stata installata nei locali dell’impianto RM dell’Ospedale Civile (Corpo 10 piano terra). La nuova apparecchiatura è stata acquistata grazie a un’importante donazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e in collaborazione con l’Azienda USL di Modena che all’epoca della donazione, nel 2016, gestiva l’Ospedale Civile. Lo rende noto un comunicato dell’Azienda Usl.

La nuova apparecchiatura per risonanza magnetica total body con campo magnetico 1,5T, MAGNETOM Aera, è dotata di magnete superconduttivo con gantry 70m ad elevate prestazioni in termini di gradienti e numero di canali di acquisizione. L’apparecchiatura è particolarmente completa ed attrezzata per lo svolgimento di ogni tipo di indagine diagnostica,  in particolare è dotata di applicativi software, sequenze e bobine per l’esecuzione di esami dei diversi distretti corporei (body), con applicazioni specifiche per esami vascolari, angiografici, cardiologici, neurologici avanzati con possibilità di esami per RM funzionale ed urologici per lo studio  della prostata mediante l’utilizzo di sequenze di diffusione. È inoltre possibile estenderne utilizzo all’ambito senologico.

“La nuova apparecchiatura – commenta il direttore generale dell’AOU di Modena, dottor Ivan Trenti – è un altro passo per il rinnovamento tecnologico che riguarda l’Ospedale Civile di Baggiovara che nei prossimi mesi vedrà l’inaugurazione della Sala Operatoria Ibrida e della RM da 3 tesla. Ringrazio il Presidente della Fondazione e il Direttore Generale dell’AUSL per avere iniziato l’acquisto”.

Rispetto alla precedente RM, si contraddistinguono: il gantry, cioè il diametro della struttura in cui entra il paziente è 70 cm (contro il precedente da 60cm) che consente miglior accessibilità e comfort del paziente claustrofobica. L’aumento dei gradienti e del numero di canali di acquisizione consente di utilizzarla in ogni ambito di applicazione specialistico dal cardiologico, neurologico e urologico. Il sistema presenta inoltre un circuito di raffreddamento “zero boil off” con ridotto consumo di elio con inferiori costi di manutenzione e fermi macchina e maggior garanzia di durata e conservazione del magnete. Tra le innovazioni tecnologiche più interessanti vi è quella della modalità di combinazione delle bobine in superficie che consente di creare una catena di radiofrequenza per l’esecuzione di esami sempre più veloci e senza compromettere la qualità e senza necessità di riposizionare il paziente.

L’apparecchiatura è stata acquistata grazie alla donazione di 670.000 euro della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

“Il diritto alla salute – dichiara il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena Paolo Cavicchioli – dipende dalla capacità delle strutture, pubbliche e private, di innovare metodi e strumentazioni per la cura delle malattie. Sono le nuove tecnologie in campo medico, assieme alla competenza e alla preparazione del personale, a garantire la qualità delle prestazioni e l’efficienza del sistema sanitario. È per questo motivo che la Fondazione ha voluto contribuire all’acquisizione della nuova apparecchiatura”.

Il Servizio Sanitario Nazionale ha investito 77.000 euro per la messa in opera. “La provincia di Modena si arricchisce con una tecnologia avanzata che sarà particolarmente utile per le diagnosi funzionali ed organiche delle patologie neurologiche – aggiunge Massimo Annicchiarico, direttore generale dell’Azienda USL, che all’epoca della donazione aveva in gestione l’Ospedale Civile –  Siamo lieti di veder completata l’opera che avevamo iniziato, certi della possibilità che i vantaggi di questa tecnologia saranno fruibili da tutto il territorio provinciale”.

Un elevato valore del campo magnetico statico (1,5 Testa in questo caso), abbinato alla capacità di eccitare ed acquisire in contemporanea più segnali di risposta dall’organismo, consente di ottenere una maggiore precisione negli esami e aumentare la capacità diagnostica grazie alla possibilità di discriminare maggiormente le risposte dei diversi tipi di tessuti, non apprezzabile in apparecchiature con campi magnetici inferiori o altre tecniche per l’imaging radiologico.

La nuova RM verrà utilizzata soprattutto per indagini “body”, cioè immagini di tutti i distretti corporei e sull’apparato vascolare. Essa consente, inoltre, l’effettuazione di studi neurologici avanzati e di RM funzionale e urologici per studio della prostata, grazie alle sequenze di diffusione implementate ed al software di post elaborazione. Ogni anno, a Modena, sono circa 6000 i pazienti che si sottopongono a RM all’Ospedale di Baggiovara.

“La nuova apparecchiatura – ha precisato il dottor Vincenzo Spina, Direttore della Radiologia e dell’Impianto RM dell’Ospedale Civile di Baggiovara – è decisamente più evoluta tecnologicamente rispetto alla precedente. La maggiore velocità di acquisizione ed esecuzione dell’esame RM, la qualità delle immagini altamente più definita con miglioramento dell’accuratezza diagnostica, l’implementabilità allo studio di ulteriori distretti anatomici in primis nell’ambito urologico per la patologia prostatica ed in ambito cardiologico, il tutto con benefiche ricadute assistenziali. Non ultimo sottolineerei, tra i vantaggi del nuovo magnete, il miglior comfort offerto al paziente e la possibilità di ampliare l’accessibilità anche a pazienti di grandi dimensioni corporee (grandi obesi) grazie ad un maggiore diametro del gantry o tunnel  (cm.70 rispetto ai cm. 60 del precedente) così come a coloro che soffrono di claustrofobia”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rubriche

Glocal
Lo shutdown più lungo della storia americana
Lo shutdown americano, il più lungo della storia americana, sta avendo conseguenze negative che non riguardano soltanto il presente della più grande democrazia del pianeta, ma anche il futuro.leggi tutto
Glocal
I costi dello shutdown americano
Il Presidente americano vuole assolutamente il muro ai confini con il Messico: “farò tutto il necessario”, avrebbe dichiarato nei giorni scorsi, “il pubblico americano chiede il muro”.leggi tutto
Glocal
America in shutdown
Blocco di un quarto delle attività federali per mancanza di fondi. Trump: "Speriamo non duri a lungo". E rinuncia alle vacanze di Natale.leggi tutto
Glocal
Qualità della vita in Italia 2018
Italia Oggi, in collaborazione con l’Università “La Sapienza” di Roma, ha realizzato anche quest’anno l’indagine sulla qualità della vita in Italia. La classifica vede le province del Nord –Est fare la parte del leone, con Bolzano e Trento rispettivamente al 1° e 2° posto, seguite da alcune province del Nord-Est quali Belluno, Pordenone e Treviso rispettivamente al 3°, 5° e 9° posto.leggi tutto
Glocal
IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO
In conclusione abbiamo un’emergenza chiamata debito pubblico. Dobbiamo cominciare a pensare che sia il caso di smettere di spendere più soldi di quelli che abbiamo. Dobbiamo cominciare a pensare di smettere di promettere sogni che non si possono realizzare, e che occorre disinnescare l’incubo di una spirale di sfiducia nei confronti dell’Italia che manderebbe all’aria la nostra credibilità.leggi tutto
Consigli di salute
Dieta e tumori, ne parla la dottoressa Federica Felicioni
Tanti i miti da sfatare: non esite una dieta anticancro e non è vero che chi è malato debba mangiare di tutto per essere più forteleggi tutto
Glocal
L’intelligenza artificiale creerà nuovi posti di lavoro?
L’intelligenza artificiale migliorerà la produttività di molti posti di lavoro, eliminando milioni di posizioni di medio e basso livello, ma anche creando milioni di nuove posizioni di alta qualifica.leggi tutto
Glocal
Il difficile rapporto tra l'Italia e le start-up
Secondo i dati del Ministero dello sviluppo economico (con la collaborazione di Infocamere e Unioncamere), il numero delle società innovative in Italia ha raggiunto la quota di quasi 9.000 imprese.leggi tutto
Glocal
Ocse: "Italia terza per disoccupazione, scendono i salari reali"
LʼOcse segnala un alto livello di insicurezza per quanto riguarda il mercato del lavoro in Italia, la cui situazione è "migliorata negli ultimi anni, ma più lentamente che in altri Paesi"leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPiantagione di marijuana, la scoperta dei Carabinieri a Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchFederico Tassini da Finale Emilia vince il campionato del mondo col Roma Roller Team

    Curiosità

    Da San Felice Gianni Bellini fa nascere il Museo della figurina a Chiasso
    Da San Felice Gianni Bellini fa nascere il Museo della figurina a Chiasso
    Apertura prevista nella primavera 2020, su un'area di oltre duemila metri quadri[...]
    Rodolfo Ferrari, cento anni fa moriva il grande direttore d'orchestra di Staggia
    Rodolfo Ferrari, cento anni fa moriva il grande direttore d'orchestra di Staggia
    Enfant prodige salì sul podio ad appena 24 anni, dirigendo numerose opere italiane nei più importanti teatri del mondo.[...]
    La strada trasformata in una pista di ghiaccio
    La strada trasformata in una pista di ghiaccio
    Giornata difficile per il ghiaccio e la nebbia nella Bassa[...]
    Cellulari, portafogli e computer: ecco cosa perdiamo più spesso
    Cellulari, portafogli e computer: ecco cosa perdiamo più spesso
    Numerose le restituzioni degli oggetti ai legittimi proprietari, trovati da persone di tutte le età ma con lo stesso senso civico. [...]
    Rivoluzione nell'editoria, scade il copyright dei grandi autori del Novecento
    Rivoluzione nell'editoria, scade il copyright dei grandi autori del Novecento
    Una volta entrato nel pubblico dominio, un libro potrà essere riprodotto, stampato, prodotto in audiolibro o in edizione digitale, perfino modificato [...]
    Leonardo, ultimo nato in provincia a Mirandola, dà il benvenuto al 2019 con mamma e papà
    Leonardo, ultimo nato in provincia a Mirandola, dà il benvenuto al 2019 con mamma e papà
    Venuto alla luce con parto spontaneo, è stato accolto da mamma Beatrice, 24 anni e papà Gianluca di 32 anni, residenti a Medolla.[...]
    Le 10 notizie più curiose del 2018
    Le 10 notizie più curiose del 2018
    Una classifica un po' particolare[...]
    Un cenone che costa 1000 euro chez Bottura. Ecco cosa si mangerà
    Un cenone che costa 1000 euro chez Bottura. Ecco cosa si mangerà
    Le anticipazioni parlando di un menù a nove portate[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: