SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Piu di mezzo milione di euro per telecamere e sicurezza nella Bassa

MIRANDOLA E DINTORNI – Piu di mezzo milione di euro per telecamere e sicurezza nella Bassa. Esulta il deputato di Mirandola, eletto tra le fila della Lega Nord,  Guglielmo Golinelli, che spiega:

“La Lega mantiene le promesse: arrivano i fondi per le telecamere a Modena e nell’Area Nord. Si sbloccano i progetti per la videosorveglianza: con noi si passa dalle parole ai fatti”. Così Guglielmo Golinelli deputato Lega Nord alla Camera e Stefano Bargi annunciano lo sblocco dei fondi per la videosorveglianza attivato con un decreto dal Ministero dell’Interno nella giornata di ieri. Il decreto destina 37 milioni di euro a 428 Comuni per gli impianti di videosorveglianza e stanzia finanziamenti per progetti già presentati dai Comuni, alcuni dei quali in stato avanzato. “Modena è stata classificata come città ad elevata incidenza di criminalità il progetto complessivo per la videosorveglianza presentato dall’amministrazione ha un costo complessivo di 469.581 euro e il cofinanziamento ammonta a 200.000 euro”, spiega Golinelli. Per i Comuni dell’area Nord la cifra è ancora più elevata “Anche in questo caso l’incidenza dellla criminalità è stata valutata come elevata: l’importo complessivo del progetto è di 599.330 euro e il Ministero si è impegnato a cofinanziare 499.330 cioè più dell’80% dell’intera spesa prevista, con una scelta politica importante e impegnativa”. In questo caso il progetto è già in fase esecutiva “e ciò evidenzia ancor di più quanto sia stata fondamentale la volontà del governo a traino Lega per sbloccare un piano per la sicurezza che esisteva già da tempo e che i governi di sinistra avevano lasciato languire”.

Questa, “insieme all’invio di nuovi agenti di polizia e nuovi carabinieri sul territorio, è la risposta più concreta alla richiesta di maggiore sicurezza che arriva dai cittadini”, aggiungono Golinelli e Bargi.

“Dopo anni in cui il PD ha blaterato di questo tema fingendo di interessarsene solo nei periodi elettorali, ora con la Lega al governo si passa dalle parole ai fatti”. Sostenere economicamente l’implementazione dei sistemi di videosorveglianza significa mettere in atto azioni concrete per prevenire furti, borseggi, rapine e ogni tipo di azione violenta”, aggiunge Golinelli. “Le telecamere infatti sono un importante deterrente alla criminalità e ancor più a quel senso di impunità che la sinistra con il suo lassismo ha lasciato dilagare, di pari passo con la criminalità crescente”.

Per Golinelli si tratta di “un altro passo concreto verso un futuro migliore per il nostro Paese, un futuro che stiamo costruendo con impegno e buon senso”.

Rubriche

Glocal
Finanza alternativa – le banche aprono al crowdfunding?
Sebbene in forte ritardo rispetto al Regno Unito, che già nel 2012 presentava numeri da capogiro, in Italia l’equity crowdfunding sta crescendo molto.leggi tutto
Emergenza fiumi, cosa accade in montagna? -LO SPECIALE
Disboscamento e consumo di suolo hanno conseguenze pesanti sull'attività dei corsi d'acqua che poi arrivano da noileggi tutto
Glocal
L’economia italiana non cresce perché è poco libera
Libertà economica bassa in Italia, dove lo stato continua ad assumere un peso rilevante, frenando la crescita. Gli stati più liberi, al contrario, mostrano maggiore dinamicità economica.leggi tutto
Glocal
L'OCSE boccia l'Italia
L'OCSE boccia le politiche economiche e sociali dell'attuale governo.leggi tutto
Glocal
Italia in recessione
Italia in recessione, come Argentina e Turchia: PIL a -0,2% nel 2019.leggi tutto
Glocal
L'Italia leader in Europa nell'economia circolare
Il tasso di riciclaggio dei rifiuti in Italia è fra i più alti del mondo: circa il 45% dei rifiuti urbani ed il 65% dei rifiuti speciali viene recuperato.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchA Massa Finalese successo per la Giornata Fai di primavera
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Mirabolanti promesse e ricchi premi e cotillons. Ecco Candidato Anonimo, per ridere a San Felice
    Mirabolanti promesse e ricchi premi e cotillons. Ecco Candidato Anonimo, per ridere a San Felice
    Negli ultimi giorni è spuntata una Pagina Facebook in cui c'è un personaggio inventato che fa campagna elettorale[...]
    Si perde in vacanza a Carpi e torna a casa grazie alla Municipale
    Si perde in vacanza a Carpi e torna a casa grazie alla Municipale
    Protagonista del fatto un anziano turista tedesco che aveva perso il pullman[...]
    Il Panaro in piena, le foto aeree esclusive del 13 maggio 2019
    Il Panaro in piena, le foto aeree esclusive del 13 maggio 2019
    Particolarmente interessanti sono le immagini della cassa di espansione del fiume[...]
    Le foto esclusive fatte dall'alto della piena del Secchia del 13 maggio 2019
    Le foto esclusive fatte dall'alto della piena del Secchia del 13 maggio 2019
    Le immagini riprendono il nostro grande fiume in piena da Magreta a Bastiglia.[...]
    Secchia e Panaro, l'erosione delle sponde e quegli argini insufficienti - LO SPECIALE
    Secchia e Panaro, l'erosione delle sponde e quegli argini insufficienti - LO SPECIALE
    Le altezze degli argini non sono sufficienti per Aipo, che dopo l'alluvione del 2014 ha avviato dei lavori. Ma ci sono dei limiti con cui fare i conti[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: