SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Biometano Concordia, Bio Bimat: “Le acque di lavorazione non entreranno mai in contatto con i terreni o con le persone”

Si torna a parlare di biometano a Concordia alla vigilia del voto in Consiglio comunale dell’ordine del giorno sull’impianto.

Questa volta a farlo è la Bio Bimat, l’azienda che dovrebbe costruire l’impianto, che in una nota ha annunciato di aver dato la disponibilità, al sindaco di Concordia, Luca Prandini, ai consiglieri comunali, agli imprenditori dell’area ex Kermar e alle associazioni di categoria, a concordare una nuova data a gennaio, per una visita, a loro riservata, alla Alan di Zinasco, nel pavese, dove è attivo un impianto di produzione di biometano simile per processi produttivi e tipologia di materiali trattati (Forsu e sfalci), insediato in un contesto urbano paragonabile a quello dell’ex Kermar.

Nei giorni scorsi l’azienda aveva invitato amministratori, consiglieri e imprenditori confinanti ad una visita in programma oggi, ma rinviata.

Bio Bimat spiega che:

La partecipazione alla visita all’impianto Alan e la conoscenza diretta del funzionamento degli impianti per la produzione di biometano, nel pieno rispetto dell’autonomia di ognuno, evidenzierebbe la volontà di esprimere giudizi con fondamenti reali, superando opposizioni di natura politica puramente strumentali e pregiudizi alimentati da false verità, veicolate per alimentare un ingiustificato clima di allarme.

La produzione di biometano da rifiuti organici, lo sviluppo dell’economia circolare, il recupero degli scarti e la limitazione dell’uso di prodotti chimici per fertilizzare i terreni – come evidenziato anche dalle cronache sull’emergenza rifiuti –  sono elementi di valorizzazione del territorio. L’alternativa sono discariche e inceneritori.

Creano valore sul territorio anche l’investimento iniziale da oltre 30 milioni di euro, i nuovi posti di lavoro e l’indotto generato dall’attività ordinaria dell’impianto

E infine:

I proponenti guardano con rispetto al dibattito in consiglio comunale a Concordia e prenderanno atto degli orientamenti che emergeranno, con un invito al rispetto della verità dei fatti. A questo proposito Bio Bimat precisa che le  acque di lavorazione non entreranno mai in contatto con i terreni o con le persone: verranno inviate alla rete fognaria e da qui al depuratore, come avviene per una qualunque attività produttiva. Bio Bimat, inoltre, puntualizza anche che gli scenari delineati negli studi presentati per la VIA, alla quale la società si è sottoposta volontariamente, non sono “fantasia” ma rappresentano il risultato delle analisi di professionisti e esperti e che passeranno al vaglio degli enti autorizzativi, preposti nella funzione a garanzia delle istituzioni, dei cittadini, delle comunità.

In sede di VIA saranno forniti tutti i chiarimenti di natura tecnico progettuale volti al rispetto delle prescrizioni che saranno fatte dagli enti autorizzativi.

LEGGI ANCHE:

Rubriche

Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto
Glocal
Lo shutdown più lungo della storia americana
Lo shutdown americano, il più lungo della storia americana, sta avendo conseguenze negative che non riguardano soltanto il presente della più grande democrazia del pianeta, ma anche il futuro.leggi tutto
Glocal
I costi dello shutdown americano
Il Presidente americano vuole assolutamente il muro ai confini con il Messico: “farò tutto il necessario”, avrebbe dichiarato nei giorni scorsi, “il pubblico americano chiede il muro”.leggi tutto
Glocal
America in shutdown
Blocco di un quarto delle attività federali per mancanza di fondi. Trump: "Speriamo non duri a lungo". E rinuncia alle vacanze di Natale.leggi tutto
Glocal
Qualità della vita in Italia 2018
Italia Oggi, in collaborazione con l’Università “La Sapienza” di Roma, ha realizzato anche quest’anno l’indagine sulla qualità della vita in Italia. La classifica vede le province del Nord –Est fare la parte del leone, con Bolzano e Trento rispettivamente al 1° e 2° posto, seguite da alcune province del Nord-Est quali Belluno, Pordenone e Treviso rispettivamente al 3°, 5° e 9° posto.leggi tutto
Glocal
IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO
In conclusione abbiamo un’emergenza chiamata debito pubblico. Dobbiamo cominciare a pensare che sia il caso di smettere di spendere più soldi di quelli che abbiamo. Dobbiamo cominciare a pensare di smettere di promettere sogni che non si possono realizzare, e che occorre disinnescare l’incubo di una spirale di sfiducia nei confronti dell’Italia che manderebbe all’aria la nostra credibilità.leggi tutto
Consigli di salute
Dieta e tumori, ne parla la dottoressa Federica Felicioni
Tanti i miti da sfatare: non esite una dieta anticancro e non è vero che chi è malato debba mangiare di tutto per essere più forteleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPiantagione di marijuana, la scoperta dei Carabinieri a Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Finale Emilia si riempie di cuori nei negozi
    Finale Emilia si riempie di cuori nei negozi
    Si ricorda così come la città abbia un cuore pulsante e una offerta che non ha nulla da invidiare ai centri commerciali e allo shopping su Internet[...]
    Cane scappa di casa e provoca incidente stradale, condannato il padrone
    Cane scappa di casa e provoca incidente stradale, condannato il padrone
    Per omicidio colposo legato all'omessa custodia dell'animale[...]
    Si ferma il viaggio di Cherif intorno al mondo: è innamorato
    Si ferma il viaggio di Cherif intorno al mondo: è innamorato
    "Il mio cuore ormai si è perso per lei", spiega il giovane che era stato con la Croce Rossa a San Felice a prestare aiuto durante il sisma[...]
    Fabbrica ticket falsi per non pagare il parcheggio
    Fabbrica ticket falsi per non pagare il parcheggio
    Nei guai un professionista di 30 anni apparentemente insospettabile[...]
    Concordia, c'è una storia d'amore dietro la maxi rissa tra ragazzi
    Concordia, c'è una storia d'amore dietro la maxi rissa tra ragazzi
    Più di 40 ragazzini si erano dati appuntamento per picchiarsi[...]
    "Il Panaro ha rotto gli argini a Nonantola" è una bufala. La sindaca minaccia denunce
    "Il Panaro ha rotto gli argini a Nonantola" è una bufala. La sindaca minaccia denunce
    Allo stato attuale il livello del fiume è stazionario in lenta diminuzione[...]
    Paga per un appartamento a Tenerife ma è una truffa da più di mille euro
    Paga per un appartamento a Tenerife ma è una truffa da più di mille euro
    Un pensionato carpigiano aveva visto un annuncio su internet[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: