SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Cavezzo, al via i lavori per ammodernare la pubblica illuminazione

Nei prossimi giorni partiranno gli interventi di riqualificazione di una parte dell’impianto di pubblica illuminazione del Comune di Cavezzo. Lo annuncia in una nota il Comune.

Obiettivo del progetto – prosegue il comunicato – è rendere l’impianto più efficiente ed economico, sostituendo lampade con tecnologia a led ai corpi illuminanti alogeni attualmente presenti.

Il primo stralcio dell’intervento di riqualificazione coinvolgerà ventidue vie e sette piazze e prevede una durata di
180 giorni. L’importo di contratto della prima parte dei lavori ammonta a 319.554 euro, inclusi i costi della sicurezza. Secondo quanto riferisce il Comune, si stima che a seguito degli interventi il risparmio di energia sarà di circa 35.000 euro annui sulla spesa complessivamente sostenuta.

Il piano prevede d’iniziare la sostituzione dei corpi illuminanti nel centro storico ed in seguito di allargare l’intervento sulle direttrici principali.

“Dato che ci avviciniamo al periodo natalizio – ha commentato la sindaca Lisa Luppi – i primissimi lavori non
saranno eseguiti nelle aree interessate dalle manifestazioni del centro storico. In futuro l’Amministrazione potrà valutare se e con quali modalità completare l’investimento su tutto il territorio comunale. Vogliamo concretizzare un progetto ambizioso che contribuisca a migliorare la sicurezza ed il decoro urbano, oltre a migliorare l’illuminazione pubblica e diminuire costi di gestione e di manutenzione”.

LEGGI ANCHE:

A Cavezzo investimenti per la nuova illuminazione

Rubriche

Glocal
L’economia italiana non cresce perché è poco libera
Libertà economica bassa in Italia, dove lo stato continua ad assumere un peso rilevante, frenando la crescita. Gli stati più liberi, al contrario, mostrano maggiore dinamicità economica.leggi tutto
Glocal
L'OCSE boccia l'Italia
L'OCSE boccia le politiche economiche e sociali dell'attuale governo.leggi tutto
Glocal
Italia in recessione
Italia in recessione, come Argentina e Turchia: PIL a -0,2% nel 2019.leggi tutto
Glocal
L'Italia leader in Europa nell'economia circolare
Il tasso di riciclaggio dei rifiuti in Italia è fra i più alti del mondo: circa il 45% dei rifiuti urbani ed il 65% dei rifiuti speciali viene recuperato.leggi tutto
Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchA Massa Finalese successo per la Giornata Fai di primavera
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    E a Finale Emilia via Salde Entrà diventa Via Buca
    E a Finale Emilia via Salde Entrà diventa Via Buca
    E' arcinota per le condizioni in cui versa: smottamenti, piccole frane e buche fanno compagnia a residenti e imprenditori da mesi.[...]
    Fuma marijuana e coi Carabinieri esulta perchè è negativo all'alcoltest
    Fuma marijuana e coi Carabinieri esulta perchè è negativo all'alcoltest
    A un19enne modenese è stata ritirata la patente di guida e sequestrata l’auto.[...]
    Lo stupore dei bimbi della scuola di Bastiglia davanti alla nascita dei pulcini
    Lo stupore dei bimbi della scuola di Bastiglia davanti alla nascita dei pulcini
    Progetto didattico alla scuola paritaria Santa Maria Assunta[...]
    La signora Leonilda di Novi compie 101 anni
    La signora Leonilda di Novi compie 101 anni
    E arrivata a un traguardo importante, unico e raro.[...]
    Senza patente e assicurazione, fa mandare le multe a sua sorella fingendosi lei
    Senza patente e assicurazione, fa mandare le multe a sua sorella fingendosi lei
    Una signora di 56 anni è stata denunciata penalmente per sostituzione di persona e sanzionatadi quasi 6 mila euro[...]
    Le vie del tempo, 340 rievocatori si ritrovano per un salto nel passato dal VI secolo A.C. alla II Guerra mondiale
    Le vie del tempo, 340 rievocatori si ritrovano per un salto nel passato dal VI secolo A.C. alla II Guerra mondiale
    Per l'ampiezza del periodo temporale rappresentato e per il numero dei rievocatori, è una manifestazione unica a livello nazionale[...]
    Alla Sala Ibrida interventi chirurgici in diretta con 60 medici da tutta Italia
    Alla Sala Ibrida interventi chirurgici in diretta con 60 medici da tutta Italia
    L’applauso finale dei chirurghi ha dato ragione dell’eccellenza raggiunta e degli sforzi di tutta la popolazione della provincia di Modena a cui si deve questo successo.[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: