Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Neve, Osservatorio Geofisico Unimore: “Nulla di eccezionale”. Previste gelate

Prevista e annunciata, la neve ha puntualmente fatto la sua comparsa a Modena e a Reggio Emilia dal pomeriggio di domenica 16 dicembre, con i primi fiocchi, avvistati verso le 17.30, che si sono andati via via intensificarsi fino a “neve continua moderata” in serata.

La precipitazione è proseguita nella notte, attenuandosi e passando – in parte – a pioviggine verso l’alba da cui l’appesantimento del manto caduto al suolo.

Le temperature durante la nevicata si sono attestate, come tipico, attorno a 0°C in tutte le stazioni di rilevamento extraurbane della rete metereologica dell’Osservatorio Geofisico del Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari” di Unimore, collocate su terreno erboso, mentre nella stazione storica di Piazza Roma a Modena, dove la misura avviene in condizioni diverse, a 30 m dal suolo in balconata e in zona urbanizzata, la temperatura è risultata attorno a +1.5°C. “Si tratta comunque di valori – precisa il meteorologo Luca Lombroso di Unimore – tipicamente invernali e più che tipici per la stagione”.

L’Osservatorio Geofisico universitario di Unimore esegue, ininterrottamente dal 1 gennaio 1830, la misura dell’altezza neve a Modena, osservazione che ancora oggi va meticolosamente eseguita a mano, con un apposito righello, in zone con manto uniforme, anche in orari decisamente scomodi, avvalendosi per le rilevazioni della collaborazione dell’Associazione Emilia Romagna Meteo e, in particolare, del meteorologo appassionato Salvatore Quattrocchi.

Da inizio precipitazioni alle ore 24.00 sono caduti complessivamente 6 cm di neve. A questi si sono aggiunti ulteriori 5 cm di “neve fresca” dalle 00.00 di lunedì 17 dicembre a termine precipitazioni.

Complessivamente sono caduti 11 cm. “Da notare – afferma Luca Lombroso – che si è trattato di neve bagnata e pesante, con elevato contenuto equivalente di acqua. Proprio per questo già ora la “neve totale al suolo” non corrisponde, ma è inferiore alla somma delle due misure a causa dell’assestamento del manto. In pratica, è una neve che con pochi decimi di grado in meno di temperatura avrebbe assommato a 15-20 cm, e questo fa capire perché è difficile stimare e prevedere la neve al suolo”.

Riguardo i ricorsi storici, nulla di strano, in quanto le attuali sono giornate, statisticamente, tipiche per la neve, anche più che il Natale come vorrebbe tradizione: nevicò il 16 dicembre 2010, con 8 cm, e il 18-19 dicembre 2009, complessivamente 23 cm, evento peraltro con neve farinosa in quanto nevicò con temperature di -1,-2°C. Fra le nevicate storiche di queste giornate, si ricorda il 13-17 dicembre 1933, in cui caddero ben 68 cm di neve e, sempre a dicembre, ma alcuni giorni prima, il probabilmente irripetibile evento del 8-14 dicembre 1844, con addirittura 209 cm complessivi, dato gonfiato dall’incredibile nevicata di 89 cm del giorno 14 dicembre, che costituiscono entrambi record storici di eventi nevosi a Modena.

“Insomma – afferma l’esperto Luca Lombroso di Unimore – nulla di inconsueto, anche se la neve sorprende sempre. Tuttavia, al giorno d’oggi le previsioni hanno, forse, tolto il gusto della sorpresa”.

Le previsioni preannunciano nel nostro territorio un miglioramento dal punto di vista delle precipitazioni ma, complice la neve al suolo, due fredde giornate, anche con nebbia brinosa e galaverna nelle fredde mattine di martedì 18 e mercoledì 19 dicembre coi termometri che scenderanno a -4,-5°C e, localmente, anche meno in aperta campagna. Di giorno, la colonnina risalirà a +1/+3°C nelle zone urbane, ma nella bassa pianura potrebbe rimanere anche sempre sotto zero. Mercoledì 19 dicembre sera arriverà una nuova moderata perturbazione atlantica e giovedì 20 dicembre potremmo avere nuova neve in pianura.

sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Consigli di salute
Stress da rientro? L'alimentazione può dare una mano
Un’ importante strategia che consente di aumentare il livello di serotonina è effettuare un’attività fisica regolareleggi tutto
Consigli di salute
Il rapporto tra denti e postura
Prima si va dal dentista, meglio è: sarà più semplice correggere un allineamento irregolare delle arcate e, quindi, un eventuale difetto della postura.leggi tutto
Glocal
Sud Italia in profonda crisi: cresce il divario tra Nord e Sud
Nel rapporto Svimez sul Mezzogiorno italiano, si delinea un quadro socio-economico sconcertante, a causa soprattutto della ormai consolidata incapacità delle istituzioni locali di erogare servizi che vadano verso il benessere di imprese e cittadini, e con una sempre maggiore presenza delle varie mafie locali all’interno delle istituzioni stesse.leggi tutto
Consigli di salute
I denti e la loro funzione: qual è la differenza fra incisivi, canini, premolari e molari?
Ogni tipo ha una posizione ben precisa lungo l’arcata dentale e svolge una funzione specificaleggi tutto
Glocal
Settore ICT: 45mila posti di lavoro nel triennio 2019 - 2021
Secondo un’indagine realizzata da Confindustria, su dati raccolti da Istat e Unioncamere, nel triennio 2019 – 2021, nel settore ICT si stima una offerta di lavoro che supererà le 45.000 unità.leggi tutto
Glocal
Il 50% della ricchezza mondiale in mano a pochi
Secondo una ricerca realizzata dalla Boston Consulting Group, denominata, “Global Wealth 2019: Reigniting Radical Growth”, la ricchezza finanziaria privata nel mondo a fine 2018 ha raggiunto i 206 mila miliardi di dollari: 1,9 volte il PIL mondiale.leggi tutto
Consigli di salute
Alzheimer, la salute di denti e gengive aiuta a ridurne il rischio
Uno studio ha dimostrato come parodontite e Alzheimer siano collegati: ecco perché prendersi cura dei denti è importante leggi tutto
Consigli di salute
Denti e postura, il legame è stretto
Tanti i disturbi correlati: emicrania, dolori nella masticazione, ma anche ernia del disco e tendiniti.leggi tutto
Glocal
Secondo trimestre del 2019: probabile PIL negativo
Il Rapporto annuale dell’Istat sulla situazione macroeconomica del Paese, sentenzia in modo chiaro che nel secondo trimestre dell’anno in corso è prevista una forte contrazione del PIL, al punto che si prevede una differenza negativa rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDopo il sisma, tornano a suonare le campane della chiesa di Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Le rubano la bicicletta e la ritrova in vendita sul web
    Le rubano la bicicletta e la ritrova in vendita sul web
    Ha preso appuntamneto con il venditore, ma si sono presentatii Carabinieri[...]
    Ecco il volto della mummia in 3D
    Ecco il volto della mummia in 3D
    Appartiene alla collezione egizia dei Musei civici di Modena[...]
    Nasce il Centro di soccorso e cura delle tartarughe marine
    Nasce il Centro di soccorso e cura delle tartarughe marine
    Ha trovato casa nella sede di Arpae, dove sorgono due vasche ad hoc[...]
    C'è un po' di Emilia-Romagna nel nuovo Governo
    C'è un po' di Emilia-Romagna nel nuovo Governo
    Con i ministri Franceschini e De Micheli[...]
    Praticamente tutti i giorni sopra i 30 gradi, agosto da incubo quello del 2019
    Praticamente tutti i giorni sopra i 30 gradi, agosto da incubo quello del 2019
    La temperatura minima più bassa è risultata di 18.9°C il giorno 16, un fresco solo relativo, di poco sotto la media.[...]
    Perde i sensi da sola in casa, dopo 3 giorni la salva il dentista
    Perde i sensi da sola in casa, dopo 3 giorni la salva il dentista
    Non si era presentata a un appuntamento e l'uomo si era preoccupato[...]
    "Spostate quel cammello". Ubriaco crea scompiglio a San Felice
    "Spostate quel cammello". Ubriaco crea scompiglio a San Felice
    A bordo della sua auto si era fermato in mezzo alla strada e si era messo a suonare convulsamente il clacson[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: