Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Qualità della vita in Italia 2018

di Andrea Lodi

Italia Oggi, in collaborazione con l’Università “La Sapienza” di Roma, ha realizzato anche quest’anno l’indagine sulla qualità della vita in Italia.

Le province del Nord-Est

La classifica vede le province del Nord –Est fare la parte del leone, con Bolzano e Trento rispettivamente al 1° e 2° posto, seguite da alcune province del Nord-Est quali Belluno, Pordenone e Treviso rispettivamente al 3°, 5° e 9° posto.

Dunque le regioni di frontiera, quelle del profondo Nord, tanto per essere chiari, sono quelle dove si vive meglio? Pare di sì. Per lo meno in alcune province pare che i cittadini siano contenti.

La situazione in Emilia Romagna

L’Emilia Romagna, a parte Parma che si posiziona al 6° posto – provincia che si è sempre considerata un’isola a parte nel contesto socio-economico della regione –  e Reggio Emilia che si posiziona all’11° posto (era al 15°), non ne esce bene. La classifica infatti vede Modena al 17° posto (era al 14°), seguita da Piacenza al 28° (era al 20°), e, sorpresa, Ferrara e Bologna rispettivamente al 41° ed al 43° posto.

Ma come, l’Emilia Romagna, la regione del benessere, quella che produce poco meno del 10% del PIL nazionale, che nel 2017, in controtendenza con le altre regioni, è cresciuta dell’1,7%, con il turismo in crescita che rappresenta il 12% dell’economia regionale, non è considerata un luogo dove si vive bene?

Se consideriamo i nove elementi su cui si basa l’indagine, una risposta ce la possiamo dare.

La qualità della vita, infatti, è misurata in base ad affari e lavoro, ambiente, criminalità, disagio sociale e personale, popolazione, servizi finanziari e scolastici, sistema salute, tempo libero e tenore di vita.

Se è vero che abbiamo uno dei sistemi sanitari più eccellenti d’Europa, servizi scolastici efficienti, luoghi per il tempo libero che vanno dalle palestre, alle piscine, ai parchi ed alla vicinanza con colline e montagne, nonché un discreto rapporto con le istituzioni, ristoranti, cinema e teatri sempre pieni, è vero anche che nell’ultimo decennio la percezione degli emiliani è che il lavoro sia più precario, i redditi sempre meno adeguati al costo della vita e un significativo aumento della criminalità che ci rende più deboli e spaventati.

E’ il paragone con un passato di grande crescita e un tenore di vita superiore alle nostre reali possibilità che ci rende meno felici e sostanzialmente a disagio. Una regione, da sempre fedele ad una forza politica, che non è più considerata rappresentativa di quei valori che hanno fatto dell’Emilia Romagna parte della forza propulsiva del Paese, e che hanno di certo creato spaesamento, paura, incertezza.

L’incertezza del futuro, sia che riguardi il lavoro che l’agognata pensione, rafforza in modo significativo il disagio. Un disagio che non riguarda tutti ovviamente, altrimenti ci troveremmo ai posti più bassi della classifica, come Vibo Valentia, Catania e Napoli che si trovano rispettivamente al 110° (l’ultimo), al 109° ed al 108° posto.

Le province del Sud Italia

E’ proprio il Sud, “ca va sans dire”, che evidenzia il maggiore disagio sociale. Ma questo ce lo potevamo aspettare. Con un PIL che si assesta attorno al 15,5%, e che non riesce a crescere di un solo punto da diversi anni, con poche prospettive per il futuro, in un territorio violentato da sempre da soprusi sia da parte della malavita organizzata che da una politica arraffona e inconcludente, c’è poco da sperare.

Conclusione

Il dato a livello nazionale mostra un leggero miglioramento della qualità della vita in Italia. Oltre al già citato Nord-Est, sono anche le province del Centro Italia a fare un passo in avanti, a parte Roma che peggiora posizionandosi all’85° posto (era al 67°). Ancona con il 12°posto (era al 17°), Ascoli Piceno con il 16° (era al 32°) e Macerata con il 19° posto (era al 40°), ne sono un esempio.

Due casi che vanno presi in considerazione e che mettono in rilievo elementi contrastanti con la fotografia generale sono Matera e Torino, rispettivamente al 42° (prima città del Sud) ed al 78° posto in classifica.

sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Consigli di salute
Stress da rientro? L'alimentazione può dare una mano
Un’ importante strategia che consente di aumentare il livello di serotonina è effettuare un’attività fisica regolareleggi tutto
Consigli di salute
Il rapporto tra denti e postura
Prima si va dal dentista, meglio è: sarà più semplice correggere un allineamento irregolare delle arcate e, quindi, un eventuale difetto della postura.leggi tutto
Glocal
Sud Italia in profonda crisi: cresce il divario tra Nord e Sud
Nel rapporto Svimez sul Mezzogiorno italiano, si delinea un quadro socio-economico sconcertante, a causa soprattutto della ormai consolidata incapacità delle istituzioni locali di erogare servizi che vadano verso il benessere di imprese e cittadini, e con una sempre maggiore presenza delle varie mafie locali all’interno delle istituzioni stesse.leggi tutto
Consigli di salute
I denti e la loro funzione: qual è la differenza fra incisivi, canini, premolari e molari?
Ogni tipo ha una posizione ben precisa lungo l’arcata dentale e svolge una funzione specificaleggi tutto
Glocal
Settore ICT: 45mila posti di lavoro nel triennio 2019 - 2021
Secondo un’indagine realizzata da Confindustria, su dati raccolti da Istat e Unioncamere, nel triennio 2019 – 2021, nel settore ICT si stima una offerta di lavoro che supererà le 45.000 unità.leggi tutto
Glocal
Il 50% della ricchezza mondiale in mano a pochi
Secondo una ricerca realizzata dalla Boston Consulting Group, denominata, “Global Wealth 2019: Reigniting Radical Growth”, la ricchezza finanziaria privata nel mondo a fine 2018 ha raggiunto i 206 mila miliardi di dollari: 1,9 volte il PIL mondiale.leggi tutto
Consigli di salute
Alzheimer, la salute di denti e gengive aiuta a ridurne il rischio
Uno studio ha dimostrato come parodontite e Alzheimer siano collegati: ecco perché prendersi cura dei denti è importante leggi tutto
Consigli di salute
Denti e postura, il legame è stretto
Tanti i disturbi correlati: emicrania, dolori nella masticazione, ma anche ernia del disco e tendiniti.leggi tutto
Glocal
Secondo trimestre del 2019: probabile PIL negativo
Il Rapporto annuale dell’Istat sulla situazione macroeconomica del Paese, sentenzia in modo chiaro che nel secondo trimestre dell’anno in corso è prevista una forte contrazione del PIL, al punto che si prevede una differenza negativa rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDopo il sisma, tornano a suonare le campane della chiesa di Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Ecco il volto della mummia in 3D
    Ecco il volto della mummia in 3D
    Appartiene alla collezione egizia dei Musei civici di Modena[...]
    Nasce il Centro di soccorso e cura delle tartarughe marine
    Nasce il Centro di soccorso e cura delle tartarughe marine
    Ha trovato casa nella sede di Arpae, dove sorgono due vasche ad hoc[...]
    C'è un po' di Emilia-Romagna nel nuovo Governo
    C'è un po' di Emilia-Romagna nel nuovo Governo
    Con i ministri Franceschini e De Micheli[...]
    Praticamente tutti i giorni sopra i 30 gradi, agosto da incubo quello del 2019
    Praticamente tutti i giorni sopra i 30 gradi, agosto da incubo quello del 2019
    La temperatura minima più bassa è risultata di 18.9°C il giorno 16, un fresco solo relativo, di poco sotto la media.[...]
    Perde i sensi da sola in casa, dopo 3 giorni la salva il dentista
    Perde i sensi da sola in casa, dopo 3 giorni la salva il dentista
    Non si era presentata a un appuntamento e l'uomo si era preoccupato[...]
    "Spostate quel cammello". Ubriaco crea scompiglio a San Felice
    "Spostate quel cammello". Ubriaco crea scompiglio a San Felice
    A bordo della sua auto si era fermato in mezzo alla strada e si era messo a suonare convulsamente il clacson[...]
    Troppa plastica nei mari, ce lo ricorda il container diventato opera d'arte a Novi
    Troppa plastica nei mari, ce lo ricorda il container diventato opera d'arte a Novi
    L'opera è stata ideata e realizzata da 3 artisti: Marcello Buganza in arte Cello, Emma Gandolfi (Zia Memmi) e Stefano Tincani.[...]
    Gattini abbandonati in un giardino, salvati
    Gattini abbandonati in un giardino, salvati
    Sono appena nati, hanno bisogno di molte cure poi saranno pronti per essere adottati[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: