SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Ghiaccio e nebbia, sequela di incidenti stradali tra Mirandola, Concordia, San Possidonio, Cavezzo e San Felice

MIRANDOLA, CONCORDIA, SAN POSSIDONIO E SAN FELICE – Ghiaccio sottile, sequela di incidenti stradali tra Mirandola, Concordia, San Possidonio e San Felice. Il bilancio della prima parte della mattina di martedì 8 gennaio è preoccupante, anche se per fortuna non si registrano feriti gravi, anche se al Pronto Soccorso di Mirandola c’è stato un boom di accessi legato soprattutto alle cadute dei pedoni. Per quanto riguarda gli incidenti stradali, tutto colpa del ghiaccio sottile che si è formato nella notte sulle strade, unito alla nebbia che non facilita certo la visibilità.

L’incidente che ha coinvolto il maggior numero di automobili è avvenuto a tra San Possidonio, Concordia e Mirandola, in via Verzola: qui si sono scontrate tra loro ben sette automobili e due furgoni. La Polizia Locale dell’Unone Area Nord si è occupata della lunga operazione di rilevo dei danni.

Tornando a San Possidonio gli agenti della Municipale hanno rilevato diversi incidenti stradali che hanno coinvolto divrese auto. Sono avvenuti  in via Per Cavezzo e in via Magonza. In particolare in via per Cavezzo una signora 50enne ha perso il controllo del veicolo inerpicandosi sull’argine. Fuori strada sono finiti anche due autocarri

A Mirandola, invece, problemi in via San Martino Carano. Qui è avvenuto un incidente stradale e i rilievi sono a cura dei Carabinieri. Auto fuori strada anche in via Mameli, all’incrocio con via Sabbioni.

In via Dosso a Cavezzo, due auto nel fossato. Nessun ferito tra la ventenne che guidava una Panda e il 57enne che era a bordo di una Nissan.

Mancano all’appello tutti i piccoli incidenti che finiscono senza l’intervento delle forze dell’ordine ma con la sola constatazione amichevole.

Per i pedoni, problemi e scivoloni sono stati registrati sia a Concordia che a San Felice sul Panaro, in particolare sui marciapiedi davanti alle scuole.

Per la cronaca, nessuna allerta meteo era stata diramata per la presenza di ghiaccio o nebbia sulle strade.

L’INCIDENTE DI VIA VERZOLA

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

LEGGI ANCHE

Ghiaccio e incidenti, nessuna allerta meteo era stata diramata per martedì

Ghiaccio, maxi incidente con 9 mezzi in via Verzola – LE FOTO

Quella strada verso Mirandola diventata una pista da pattinaggio su ghiaccio

Pronto soccorso a Mirandola: boom di accessi per l’ondata di gelo

Ghiaccio sulle strade, i consigli per guidare in sicurezza

 

 

 

Rubriche

Glocal
Italia in recessione
Italia in recessione, come Argentina e Turchia: PIL a -0,2% nel 2019.leggi tutto
Glocal
L'Italia leader in Europa nell'economia circolare
Il tasso di riciclaggio dei rifiuti in Italia è fra i più alti del mondo: circa il 45% dei rifiuti urbani ed il 65% dei rifiuti speciali viene recuperato.leggi tutto
Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto
Glocal
Lo shutdown più lungo della storia americana
Lo shutdown americano, il più lungo della storia americana, sta avendo conseguenze negative che non riguardano soltanto il presente della più grande democrazia del pianeta, ma anche il futuro.leggi tutto
Glocal
I costi dello shutdown americano
Il Presidente americano vuole assolutamente il muro ai confini con il Messico: “farò tutto il necessario”, avrebbe dichiarato nei giorni scorsi, “il pubblico americano chiede il muro”.leggi tutto
Glocal
America in shutdown
Blocco di un quarto delle attività federali per mancanza di fondi. Trump: "Speriamo non duri a lungo". E rinuncia alle vacanze di Natale.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPiantagione di marijuana, la scoperta dei Carabinieri a Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Primo giorno di primavera, e in città tornano le rondini
    Primo giorno di primavera, e in città tornano le rondini
    Questo uccello è molto utile per l’uomo, in quanto essa si ciba di insetti, soprattutto zanzare, mosche e cimici[...]
    Rubarono una statuetta dal museo 55 anni fa, ora torna a Modena
    Rubarono una statuetta dal museo 55 anni fa, ora torna a Modena
    E' stata restituita alla città dai Carabinieri[...]
    Cane cieco cade nel fiume, salvato dai pompieri
    Cane cieco cade nel fiume, salvato dai pompieri
    Ne è uscito infreddolito è spaventato, ma incolume[...]
    Il nuovo ponte sul Panaro a Bomporto sara intitolato ai militari americani
    Il nuovo ponte sul Panaro a Bomporto sara intitolato ai militari americani
    L'annucnio del sindaco in occasione della visita dell’Ambasciatore americano Lewis M. Eisenberg e del Console Benjamin V. Wohlauer [...]
    Liberi di guidare sempre, incontri di educazione stradale per gli anziani
    Liberi di guidare sempre, incontri di educazione stradale per gli anziani
    Per aggiornare soprattutto sulle nuove norme stradali e per un uso corretto della guida e della strada[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: