Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Influenza verso il picco, ma i dati sono in calo rispetto a un anno fa

I dati relativi all’epidemia di influenza nella seconda settimana 2019 confermano valori di incidenza nettamente inferiori rispetto alla passata stagione: attualmente la curva epidemica, pur accentuando il proprio incremento rispetto alla prima settimana 2019, si mantiene entro i valori di bassa intensità. L’Istituto superiore di sanità stima infatti che nel corso della seconda settimana 2019 si siano verificati circa 431.000 nuovi casi di malattia, erano 892.000 nella seconda settimana 2018 in cui si era assistito al picco dell’epidemia di influenza. Se si considerano i dati complessivi da inizio osservazione (15 ottobre 2018), si stimano finora 2.246.000 casi contro 3.883.0000 dell’anno precedente, vale a dire un 42,2% in meno.

Secondo i dati del bollettino nazionale InfluNet – spiega Giovanni Casaletti, Direttore del Servizio Igiene Pubblica dell’Azienda USL di Modena – il calo più rilevante, rispetto alla passata epidemia, si è avuto nella fascia dei bimbi di 0-4 anni, che rimane comunque la più colpita, seguita dai ragazzi di 5-14 anni”. Sul territorio nazionale si è passati infatti da un’incidenza che nella seconda settimana del 2018 era di circa 33 individui colpiti ogni 1000 assistiti a 15 colpiti nella fascia 0-4, e da un’incidenza di 18 colpiti ogni mille a 7 colpiti tra i ragazzi di 5-14 anni.

Un dato positivo confermato anche dall’adesione alla vaccinazione antinfluenzale per minori con patologia cronica: ad oggi sono state 2340 le dosi somministrate dalla Pediatria di Comunità dell’Azienda USL, contro le 1831 dell’anno precedente (+28%). Sono 1170 le dosi in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, complessivamente, su tutti i minori di età superiore ai 6 mesi: i vaccinati sono circa 17.500.

“I dati provvisori sembrano testimoniare una maggiore adesione alla campagna non solo da parte della popolazione anziana, ma anche da parte di altri gruppi di persone a testimonianza del fatto che quest’anno è stata meglio apprezzata la vaccinazione non solo come strumento di tutela individuale, ma anche come forma di responsabilità verso gli altri”, chiarisce Casaletti. Sono infatti 246 le donne gravide vaccinate, un aumento del 110% rispetto al 2018, e quasi 200 gli anziani ricoverati presso strutture assistenziali (+47,4%). Aumenta del 16% la vaccinazione di famigliari di persone ad alto rischio, passati da 2676 a 3109, mentre gli addetti ai servizi pubblici sono cresciuti da 2242 a 2678 (+19%). 1151, infine, gli operatori AUSL vaccinati ad oggi.

Quest’anno l’Azienda USL ha acquistato complessivamente 133.500 dosi. Nel 2017-2018 erano state vaccinate in provincia circa 116.000 persone.

L’epidemia di influenza

A livello nazionale, anche se ad oggi l’influenza sembra meno aggressiva rispetto all’anno scorso, sono finora stati segnalati 78 casi gravi da influenza confermata di cui 15 deceduti. Nella nostra Regione, ad epidemia 2017-2018 conclusa, si sono verificati 135 casi gravi: tra coloro che presentavano precedenti fattori di rischio, il 73% non risultava vaccinato. In provincia di Modena lo scorso anno l’epidemia ha colpito 82mila persone con 19 casi gravi e 5 decessi a testimonianza della sua pericolosità e dei costi sociali, elevatissimi. Quest’anno risulta al momento un solo decesso, relativo a una donna di 79 anni che presentava diversi fattori di rischio e immunodepressa.

Le misure per limitare la diffusione del virus

Per prevenire la diffusione dell’influenza ecco alcune semplici misure di protezione e precauzione:

  • lavarsi spesso le mani con il sapone;
  • coprirsi naso e bocca ogni volta che si starnutisce o tossisce e poi lavarsi le mani;
  • utilizzare fazzoletti monouso, gettarli nel cestino e lavarsi le mani;
  • in caso di sintomi di influenza, limitare i contatti con altre persone.

 

LEGGI ANCHE

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto
Glocal
Covid-19: call di Civic Action per le migliori pratiche di senso civico
Civic Action va alla ricerca di tutte quelle esperienze e pratiche che hanno il potenziale per svilupparsi anche dopo l’emergenza, per costituire la base di un nuovo e più robusto tessuto civico.leggi tutto
Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Airone resta impigliato con un'ala ai rami di un albero, salvato
    Airone resta impigliato con un'ala ai rami di un albero, salvato
    E' accaduto ai laghetti di Sant'Anna. Gli uomini dei Vigili del Fuoco hanno raggiunto l'isolotto con battello pneumatico[...]
    Turista partorisce in spiaggia in Romagna
    Turista partorisce in spiaggia in Romagna
    E' stato usato l'altopralate per chiedere fosse un medico o un'infermiera per prestare aiuto[...]
    A Mirandola si fa il sorbetto al Lambrusco di Sorbara made in Bassa
    A Mirandola si fa il sorbetto al Lambrusco di Sorbara made in Bassa
    Un sorbetto al Lambrusco di Sorbara, di un inconfondibile colore rosa delicato[...]
    Alle due di notte proiettano film porno sul maxischermo in piazza
    Alle due di notte proiettano film porno sul maxischermo in piazza
    Un 24enne e una decina di suoi amici si godevano lo spettacolo interrotto dai Carabinieri[...]
    San Felice, alla gelateria Cicci due clienti molto speciali
    San Felice, alla gelateria Cicci due clienti molto speciali
    Due bellissime alpaca hanno apprezzato il gelato, ma anche il prato di fronte alla gelateria[...]
    Nuova strumentazione per osservare i temporali estivi e la volta celeste all'Osservatorio Geofisico di Unimore
    Nuova strumentazione per osservare i temporali estivi e la volta celeste all'Osservatorio Geofisico di Unimore
    Unimore metterà la testa tra le nuvole grazie ad una nuova strumentazione della quale si è dotata l’Osservatorio Geofisico del Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari. [...]
    Turismo e cultura, Stefano Accorsi ambasciatore delle bellezze dell'Emilia-Romagna
    Turismo e cultura, Stefano Accorsi ambasciatore delle bellezze dell'Emilia-Romagna
    L'attore testimonial delle Città d'arte e del Cineturismo per i prossimi tre anni: "Raccontiamo una terra autentica, piena di primati e di eccellenze" [...]