SulPanaro Expo SulPanaro Expo

“La discarica di Finale inquina e nessuno ha mai fatto una bonifica”. L’Osservatorio Ora tocca a noi porta il caso in Procura

FINALE EMILIA – Una denuncia alla Procura per il grave inquinamento delle falde acquifere provocato dalla discarica di Finale Emilia. L’ha presentata l’Osservatorio civico Ora tocca a noi, da sempre impegnato nella tutela ambientale della zona.

La discarica che si trova tra via Canaletto e via Rovere, destinata a ospitare rifiuti speciali, è chiusa attualmente perchè è satura. C’è in ballo la richiesta di ampliarla presentata da Feronia, la società di Hera e dei Comuni che la gestisce. La Conferenza dei Servizi che dovrebbe decidere su riapertura e ampliamento non ha raggiunto l’unanimità perché il Comune di Finale si oppone. L’empasse si sarebbe dovuta sbloccare a Roma, e in molti speravano che con il nuovo Governo di Cinque Stelle e Lega Nord arrivasse lo stop,  visto che i loro deputati della zona da sempre si dicono in teoria contrari alla discarica.

Ma il Ministero a Roma non ha bloccato l’iter autorizzativo, nè ha chiesto nuove indagini o anche solo imposto una bonifica dell’area. Il Ministero ha passato la palla alla Regione, che è da sempre favorevole all’ampliamento. Quindi pare che adesso non ci sia più nessun ostacolo e la discarica potrà essere aperta e ampliata.

“Il processo autorizzativo all’ampliamento della discarica ha avuto un’accelerazione dopo che il Governo ha rimesso tutto nelle mani della Regione senza entrare nel merito. Lo faremo noi”, promettono dal comitato che sabato mattina ha convocato una affollata conferenza per fare il punto sulla situazione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

‘Il diritto alla salute viene calpestato, ci sono i documenti. Ci sembrava che il fatto di aver portato a Roma le nostre istanze ci avrebbe tutelato ma non è stato così. Il Ministero è stato quantomeno pilatesco, i nostri rappresentanti a Roma sono stati leggeri e poco attenti. È stato un grande tradimento”. Il Ministero poteva fare tante cose per bloccare l’ampliamento della discarica ma non l’ha fatto dando mano libera alla Regione, rimarcano dall’Osservatorio.

La discarica non s’ha da fare secono i civici. Citando le analisi fatte sulle falde acquifere da Feronia, Arpa, Asl, l’Osservatorio ricorda, carte alla mano, che “fin dal 2012 si sa che aria e acqua sono inquinate da ferro, manganese, solfati, ferro, arsenico, nichel, cromo. Eppure nessuna bonifica è stata mai fatta”.

“Non possiamo lasciare che il nostro territorio sia trattato come un polo pattumiera. Finale rischia di morire e noi con lei. Lanciamo un accorato appello ai cittadini, a tutte le forze politiche ed a quelle di impegno civile affinché ognuno faccia la sua parte per evitare la riapertura della discarica”, chiudono da Ora tocca a noi.

Ora si prepara la protesta dei cittadini. Giovedì 17 gennaio tutti a Modena, alla Conferenza dei servizi che dalle ore 10 è convocata sul tema ampliamento discarica.

Rubriche

Glocal
Le elezioni dei numeri
La Lega, partito politico che non ha mai nascosto il proprio euroscetticismo, anzi ne ha fatto anche una sorta di portabandiera, è il primo partito italiano che occuperà più scranni nell’Europarlamento.leggi tutto
Glocal
Finanza alternativa – le banche aprono al crowdfunding?
Sebbene in forte ritardo rispetto al Regno Unito, che già nel 2012 presentava numeri da capogiro, in Italia l’equity crowdfunding sta crescendo molto.leggi tutto
Emergenza fiumi, cosa accade in montagna? -LO SPECIALE
Disboscamento e consumo di suolo hanno conseguenze pesanti sull'attività dei corsi d'acqua che poi arrivano da noileggi tutto
Glocal
L’economia italiana non cresce perché è poco libera
Libertà economica bassa in Italia, dove lo stato continua ad assumere un peso rilevante, frenando la crescita. Gli stati più liberi, al contrario, mostrano maggiore dinamicità economica.leggi tutto
Glocal
L'OCSE boccia l'Italia
L'OCSE boccia le politiche economiche e sociali dell'attuale governo.leggi tutto
Glocal
Italia in recessione
Italia in recessione, come Argentina e Turchia: PIL a -0,2% nel 2019.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDopo il sisma, tornano a suonare le campane della chiesa di Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    L'aereo di Fulvio Setti torna a rinnovata bellezza con il sorvolo delle Frecce Tricolori
    L'aereo di Fulvio Setti torna a rinnovata bellezza con il sorvolo delle Frecce Tricolori
    Cerimonia di inaugurazione del restaurato monumento che è diventato simbolo di Modena[...]
    L'ex sindaco di Medolla Filippo Molinari braccio destro del presidente Bonaccini
    L'ex sindaco di Medolla Filippo Molinari braccio destro del presidente Bonaccini
    E' diventato capo della segreteria politica del presidente della Regione[...]
    Uno a destra, uno a sinistra: i fratelli Carlo e Giuliano Tassi divisi in Consiglio a Mirandola
    Uno a destra, uno a sinistra: i fratelli Carlo e Giuliano Tassi divisi in Consiglio a Mirandola
    Carlo era uno dei papabili assessori se avesse vinto Ganzerli. Giuliano è tra i fedelissimi della Lega[...]
    Torna su strada la Ferrari 512 Modulo Concept
    Torna su strada la Ferrari 512 Modulo Concept
    Al Concorso d'Eleganza Villa d'Este[...]
    Emergenza fiumi, ecco cosa succede nel groviglio di Modena Nord - LO SPECIALE
    Emergenza fiumi, ecco cosa succede nel groviglio di Modena Nord - LO SPECIALE
    All'interno dell'area golenale ricade l'importante svincolo autostradale A1 Autosole con l'A22 Autobrennero.[...]
    Il maggio più piovoso da 189 anni
    Il maggio più piovoso da 189 anni
    Lo dice l’Osservatorio Geofisico del DIEF - Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” di Unimore[...]
    Camion cade nel torrente di montagna, è lì da giorni e perde gasolio in acqua
    Camion cade nel torrente di montagna, è lì da giorni e perde gasolio in acqua
    Il mezzo era posteggiato in un terreno che è stato eroso dalla piena facendolo precipitare nel torrente, affluente del Secchia[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: