SulPanaro Expo SulPanaro Expo

I panificatori: ““Pane fresco: passo avanti importante. Vantaggi per piccoli produttori artigianali e distributori”

“Il pane che ha subito processi di surgelazione e congelamento o che contiene additivi chimici e conservanti non potrà più essere venduto per fresco e dovrà obbligatoriamente avere un’etichetta indicante la dicitura “conservato” oppure “a durabilità prolungata. Un passo avanti importante verso il cibo di qualità – spiega Assopanificatori-Confesercenti ModenaSoprattutto sarà chiara la differenza già in etichetta tra prodotto “fresco” e prodotto “conservato”. fornendo al consumatore una tutela informativa importante per poter mangiar bene, informati e poter scegliere il prodotto più genuino e controllato.” Questo il primo risultato, con l’entrata in vigore, il 19 dicembre scorso del Decreto 1° ottobre 2018, n. 131, recante disciplina della denominazione di “panificio”, di “pane fresco” e dell’adozione della dicitura “pane conservato”, pubblicato sulla G.U. n. 269 del 19/11/2018. Uno strumento nel quale vengono specificate le denominazioni a tutela del consumatore e a salvaguardia della panificazione artigiana. “Questa norma – precisa poi Assopanificatori Modena – avvantaggia sul mercato del pane fresco i piccoli panifici artigianali con un importante aiuto alle piccole imprese di distribuzione del pane locale.”

 

Il Decreto prevede come “fresco” “il pane preparato secondo un processo di produzione continuo (quando cioè “Non intercorre un intervallo di tempo superiore alle 72 ore dall’inizio della lavorazione fino al momento della messa in vendita del prodotto”) privo di interruzioni finalizzate al congelamento o surgelazione, ad eccezione del rallentamento del processo di lievitazione, privo di additivi conservanti e di altri trattamenti aventi effetto conservante.

 

“Il Decreto del MiSE – aggiunge l’associazione – introduce anche il concetto di panificio, che viene definito come “l’impresa che dispone di impianti di produzione di pane, ed eventualmente altri prodotti da forno e assimilati o affini, e svolge l’intero ciclo di produzione dalla lavorazione della materie prime alla cottura finale. Si tratta di una definizione precisa e importante in quanto qualifica nel mercato del pane “fresco” tutte le imprese che operano su tutto il processo produttivo del pane: dalla lavorazione della materia prima fino al prodotto finito e pronto per il consumatore.”

 

Per Fiesa Assopanificatori Modena, questo è un primo risultato importante, “Anche se la legge sulla Panificazione è ancora più urgente. L’auspicio è che si possa utilizzare quale testo di confronto parlamentare l’articolato del DDL del senatore Taricco e del senatore Mollame (ex testo della PDL Romanini) giungendo quanto prima alla definizione di un testo coordinato partendo dallo stesso testo base e introducendo la questione della professionalizzazione del mestiere e della regolarizzazione dell’accesso oltre al superamento di tutte le problematiche inerenti la consumazione sul posto, temi sui quali il Decreto ministeriale non entra, lasciando la materia inalterata.”

Rubriche

Glocal
Italia in recessione
Italia in recessione, come Argentina e Turchia: PIL a -0,2% nel 2019.leggi tutto
Glocal
L'Italia leader in Europa nell'economia circolare
Il tasso di riciclaggio dei rifiuti in Italia è fra i più alti del mondo: circa il 45% dei rifiuti urbani ed il 65% dei rifiuti speciali viene recuperato.leggi tutto
Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto
Glocal
Lo shutdown più lungo della storia americana
Lo shutdown americano, il più lungo della storia americana, sta avendo conseguenze negative che non riguardano soltanto il presente della più grande democrazia del pianeta, ma anche il futuro.leggi tutto
Glocal
I costi dello shutdown americano
Il Presidente americano vuole assolutamente il muro ai confini con il Messico: “farò tutto il necessario”, avrebbe dichiarato nei giorni scorsi, “il pubblico americano chiede il muro”.leggi tutto
Glocal
America in shutdown
Blocco di un quarto delle attività federali per mancanza di fondi. Trump: "Speriamo non duri a lungo". E rinuncia alle vacanze di Natale.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPiantagione di marijuana, la scoperta dei Carabinieri a Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Primo giorno di primavera, e in città tornano le rondini
    Primo giorno di primavera, e in città tornano le rondini
    Questo uccello è molto utile per l’uomo, in quanto essa si ciba di insetti, soprattutto zanzare, mosche e cimici[...]
    Rubarono una statuetta dal museo 55 anni fa, ora torna a Modena
    Rubarono una statuetta dal museo 55 anni fa, ora torna a Modena
    E' stata restituita alla città dai Carabinieri[...]
    Cane cieco cade nel fiume, salvato dai pompieri
    Cane cieco cade nel fiume, salvato dai pompieri
    Ne è uscito infreddolito è spaventato, ma incolume[...]
    Il nuovo ponte sul Panaro a Bomporto sara intitolato ai militari americani
    Il nuovo ponte sul Panaro a Bomporto sara intitolato ai militari americani
    L'annucnio del sindaco in occasione della visita dell’Ambasciatore americano Lewis M. Eisenberg e del Console Benjamin V. Wohlauer [...]
    Liberi di guidare sempre, incontri di educazione stradale per gli anziani
    Liberi di guidare sempre, incontri di educazione stradale per gli anziani
    Per aggiornare soprattutto sulle nuove norme stradali e per un uso corretto della guida e della strada[...]
    Il magnifico tramonto che ci ha regalato la Bassa martedì
    Il magnifico tramonto che ci ha regalato la Bassa martedì
    Per chi se lo fosse perso, ecco una carrellata di immagini [...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: