SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Più di 800 libri in dono alla biblioteca di Pediatria del Policlinico

Ottocentottantatre volte grazie alle persone che hanno regalato libri a favore della Biblioteca della Strega Teodora, da 19 anni l’isola dei libri del Policlinico di Modena, reparto di Pediatria e Oncologia pediatrica, curata dalle Biblioteche comunali modenesi con i volontari e le volontarie dell’associazione “Segnalibro”.

Ottocentottantatre, 883, come i libri contenuti in 22 scatoloni, recapitati a Palazzo Santa Margherita in corso Canalgrande dalle librerie Giunti al Punto di Modena, grazie all’iniziativa “Aiutaci a crescere, regalaci un libro 2018”. In particolare, sono stati consegnati 393 volumi dalla libreria Giunti al Punto di via Emilia centro e 490 volumi dalla libreria Giunti al Punto nel centro commerciale I Portali.

Di fatto si tratta di gesti di generosità di singole persone che durante la loro visita in libreria per acquisti personali hanno anche regalato libri alla “Strega Teodora” per tenere viva la fantasia dei piccoli in ospedale, che trovano nella lettura un sollievo capace di aiutarli in momenti particolarmente difficili. I libri donati per i piccoli ricoverati, fanno notare dalle biblioteche comunali di Modena che li hanno ricevuti, sono davvero numerosi e spesso accompagnati da piccoli e sentiti pensieri di incoraggiamento, nella consapevolezza che la condivisione di storie e racconti belli possano davvero alleggerire e colorare il tempo trascorso in ospedale.

Al sentito ringraziamento dello staff delle biblioteche si aggiunge il “grazie di vero cuore” da parte delle volontarie dell’associazione “Il Segnalibro”, impegnate ogni giorno alla Strega Teodora, e quello da parte di Gianpietro Cavazza, vicesindaco di Modena e assessore a Cultura e Scuola. “Ci conforta e ci conferma il senso di comunità espresso dai modenesi attraverso le librerie Giunti, alle quali pure va il nostro ringraziamento – sottolinea Cavazza -. Un gesto che può sembrare piccolo come il dono di un libro assume un grande significato di condivisione, di aiuto ai più deboli, di augurio e di partecipazione. E questo all’insegna di una idea di cultura che è anche cura, vitalità, portatrice di benessere o almeno di conforto”.

La Biblioteca della Strega Teodora al Policlinico di Modena è nata 20 anni fa, il 28 febbraio 1999. Con le nuove donazioni dispone ora di circa tremila libri per bambini, per le mamme e i papà. È a disposizione dei piccoli ricoverati, dei loro genitori, degli amici e dei parenti in visita. Nel 2018 ha contato 1012 nuovi iscritti per un numero di prestiti pari a 5.307 libri e documenti. L’età degli utenti va generalmente da 0 a 14 anni di età. Attualmente prestano il loro tempo a tener viva l’esperienza 32 volontarie aderenti all’associazione “Segnalibro”.

I bambini possono fermarsi a leggere da soli, farsi leggere un libro ad alta voce dal bibliotecario, o leggerlo in stanza e riconsegnarlo al momento delle dimissioni. Se invece si desidera portarlo a casa lo si può riconsegnare, entro un mese, a un’altra biblioteca comunale. È previsto il prestito anche nelle stanze di degenza, dove i volontari possono fermarsi a leggere ai bambini che lo desiderano.

La biblioteca Strega Teodora si trova al Dipartimento di scienze pediatriche, Ingresso 1, settimo piano del Policlinico (via del Pozzo 71, Modena). È aperta da lunedì a venerdì 17-18.30; sabato 15.30-17.30; domenica 9.30-11.30.

Informazioni al tel. 059 203 2799 o online (www.comune.modena.it/biblioteche).

destra del “logo” della biblioteca Strega Teodora, da sinistra: Elena Berselli delle Biblioteche comunali di Modena; Gianpietro Cavazza, vicesindaco di Modena e assessore a Cultura e Scuola; oltre al vicesindaco e assessore alla cultura Gianpietro Cavazza, Francesco Allegretti, coordinatore infermieristico; Monica Cellini, dottoressa referente dell’Oncoematologia pediatrica; Lorenzo Iughetti, direttore della struttura complessa di Pediatria dell’azienda ospedaliero-universitaria di Modena

Rubriche

Glocal
Italia in recessione
Italia in recessione, come Argentina e Turchia: PIL a -0,2% nel 2019.leggi tutto
Glocal
L'Italia leader in Europa nell'economia circolare
Il tasso di riciclaggio dei rifiuti in Italia è fra i più alti del mondo: circa il 45% dei rifiuti urbani ed il 65% dei rifiuti speciali viene recuperato.leggi tutto
Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto
Glocal
Lo shutdown più lungo della storia americana
Lo shutdown americano, il più lungo della storia americana, sta avendo conseguenze negative che non riguardano soltanto il presente della più grande democrazia del pianeta, ma anche il futuro.leggi tutto
Glocal
I costi dello shutdown americano
Il Presidente americano vuole assolutamente il muro ai confini con il Messico: “farò tutto il necessario”, avrebbe dichiarato nei giorni scorsi, “il pubblico americano chiede il muro”.leggi tutto
Glocal
America in shutdown
Blocco di un quarto delle attività federali per mancanza di fondi. Trump: "Speriamo non duri a lungo". E rinuncia alle vacanze di Natale.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPiantagione di marijuana, la scoperta dei Carabinieri a Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Primo giorno di primavera, e in città tornano le rondini
    Primo giorno di primavera, e in città tornano le rondini
    Questo uccello è molto utile per l’uomo, in quanto essa si ciba di insetti, soprattutto zanzare, mosche e cimici[...]
    Rubarono una statuetta dal museo 55 anni fa, ora torna a Modena
    Rubarono una statuetta dal museo 55 anni fa, ora torna a Modena
    E' stata restituita alla città dai Carabinieri[...]
    Cane cieco cade nel fiume, salvato dai pompieri
    Cane cieco cade nel fiume, salvato dai pompieri
    Ne è uscito infreddolito è spaventato, ma incolume[...]
    Il nuovo ponte sul Panaro a Bomporto sara intitolato ai militari americani
    Il nuovo ponte sul Panaro a Bomporto sara intitolato ai militari americani
    L'annucnio del sindaco in occasione della visita dell’Ambasciatore americano Lewis M. Eisenberg e del Console Benjamin V. Wohlauer [...]
    Liberi di guidare sempre, incontri di educazione stradale per gli anziani
    Liberi di guidare sempre, incontri di educazione stradale per gli anziani
    Per aggiornare soprattutto sulle nuove norme stradali e per un uso corretto della guida e della strada[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: