SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Soliera e Novi, ecco come funziona il nuovo regolamento di Polizia urbana

È in vigore dal primo gennaio scorso il nuovo Regolamento di Polizia Urbana dell’Unione delle Terre d’Argine. Lo rende noto un comunicato dell’Unione che così spiega:

Un atto importante, voluto per uniformare la disciplina regolamentare nell’ambito dell’intero territorio dell’Unione, con un nuovo ed unico testo in luogo dei quattro attuali approvati a suo tempo dai rispettivi Comuni.

Il Regolamento è stato adeguato alle ultime normative che prevedono l’individuazione di quelle aree nelle quali si applicano le disposizioni relative all’ordine di allontanamento, il cosiddetto Daspo urbano. All’interno di tali aree (parchi, adiacenza delle scuole e degli ospedali, ma anche aree dove si svolgono i mercati e i cippi monumentali)  – spiega la nota dell’Unione – vengono sanzionate tutte quelle condotte che materialmente rendono difficoltoso l’accesso o costituiscono intralcio nei luoghi di transito ed i comportamenti idonei a limitare la fruizione degli spazi pubblici mediante l’applicazione dell’ordine di allontanamento. Si tratta di ubriachezza molesta, questua, atti contrari alla pubblica decenza, commercio abusivo su area pubblica. Il Daspo urbano vale 48 ore e se non è rispettato prevede un’ulteriore sanzione.

Sulla base dei suggerimenti della Polizia municipale, sono state introdotte modifiche a norme già esistenti con particolare riguardo agli atti vietati sul suolo pubblico e nelle aree verdi. Sono stati inseriti articoli ex novo riguardanti il “Divieto di Nudismo nei parchi ed aree verdi”, la “Domanda ed Offerta di Prestazioni Sessuali”, lo scoppio di “Fuochi d’artificio e Giochi Pirotecnici”, l’ “Ingresso degli animali nei luoghi pubblici”.

Invece, negli esercizi pubblici e negli esercizi commerciali “è consentito il libero accesso di cani e gatti; è consentito altresì l’accesso ad altri animali domestici da affezione ad esclusione di quelli esotici e quelli di grossa taglia. Il titolare dell’esercizio pubblico o commerciale può limitare l’accesso degli animali sulla base di concrete esigenze di tutela igienico-sanitaria sussistenti, previa esposizione all’esterno del locale di idoneo avviso. È vietato l’accesso degli animali nei luoghi di preparazione, trattazione o conservazione degli alimenti”.

È stato poi anticipato l’orario nel quale non si possono più consumare bevande alcoliche nei parchi/aree verdi e all’interno delle zona individuata nel regolamento: ora questo divieto è valido nella fascia oraria 20-06 (prima era 22-06): “è vietato nei parchi ed aree verdi, nonché nelle aree di seguito indicate, dalle ore 20 alle ore 6 del giorno successivo, il consumo di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione, ad esclusione di quello effettuato presso i plateatici concessi agli esercizi di somministrazione ed agli artigiani ivi esistenti, negli orari di svolgimento dell’attività”.

In particolare, le aree sono:

Comune di Carpi in tutto il centro storico ricompreso nel seguente perimetro: vie Tre Febbraio, Volta, De Amicis, Ariosto, Biondo, Marx, Lenin, dei Cipressi, Peruzzi.

Comune di Soliera in tutto il centro storico ricompreso nel seguente perimetro: via Marconi, via XXV Aprile, via Matteotti, via Grandi.

Comune di Novi di Modena in tutto il centro storico del capoluogo ricompreso nel seguente perimetro: via Prov.le Mantova, via De Amicis, via F.lli Rosselli, via Gramsci,  via XXII Aprile, via Provinciale Modena; nell’area del centro storico della frazione di Rovereto sulla Secchia ricompresa nel seguente perimetro: via Petrarca, via Mazzini, via IV Novembre, via Monti.

Comune di Campogalliano nelle aree pubbliche comprese nel perimetro formato da via G. Di Vittorio, via Canale Carpi, via Gramsci, via Rubiera, via Madonna, via Terni , via Barchetta, via Martiri della Libertà.

Ai fini della tutela dell’incolumità, dell’ordine e della sicurezza pubblica è fatto divieto a chiunque di introdurre o detenere bottiglie o altri contenitori di vetro all’interno dei parchi e delle aree verdi.

Il nuovo Regolamento, che ha 53 articoli in tutto, prima di arrivare all’esame del Consiglio dell’Unione il 29 ottobre scorso era stato presentato alle altre forze di polizia, alle associazioni di categoria e all’Osservatorio della Legalità dell’Unione. In aula è stato approvato dai rappresentanti di Pd e Noi Lista Civica mentre si sono astenuti al momento del voto i consiglieri presenti di M5S, Carpi Futura e Rilanciamo Soliera.

Rubriche

Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto
Glocal
Lo shutdown più lungo della storia americana
Lo shutdown americano, il più lungo della storia americana, sta avendo conseguenze negative che non riguardano soltanto il presente della più grande democrazia del pianeta, ma anche il futuro.leggi tutto
Glocal
I costi dello shutdown americano
Il Presidente americano vuole assolutamente il muro ai confini con il Messico: “farò tutto il necessario”, avrebbe dichiarato nei giorni scorsi, “il pubblico americano chiede il muro”.leggi tutto
Glocal
America in shutdown
Blocco di un quarto delle attività federali per mancanza di fondi. Trump: "Speriamo non duri a lungo". E rinuncia alle vacanze di Natale.leggi tutto
Glocal
Qualità della vita in Italia 2018
Italia Oggi, in collaborazione con l’Università “La Sapienza” di Roma, ha realizzato anche quest’anno l’indagine sulla qualità della vita in Italia. La classifica vede le province del Nord –Est fare la parte del leone, con Bolzano e Trento rispettivamente al 1° e 2° posto, seguite da alcune province del Nord-Est quali Belluno, Pordenone e Treviso rispettivamente al 3°, 5° e 9° posto.leggi tutto
Glocal
IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO
In conclusione abbiamo un’emergenza chiamata debito pubblico. Dobbiamo cominciare a pensare che sia il caso di smettere di spendere più soldi di quelli che abbiamo. Dobbiamo cominciare a pensare di smettere di promettere sogni che non si possono realizzare, e che occorre disinnescare l’incubo di una spirale di sfiducia nei confronti dell’Italia che manderebbe all’aria la nostra credibilità.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPiantagione di marijuana, la scoperta dei Carabinieri a Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Finale Emilia si riempie di cuori nei negozi
    Finale Emilia si riempie di cuori nei negozi
    Si ricorda così come la città abbia un cuore pulsante e una offerta che non ha nulla da invidiare ai centri commerciali e allo shopping su Internet[...]
    Cane scappa di casa e provoca incidente stradale, condannato il padrone
    Cane scappa di casa e provoca incidente stradale, condannato il padrone
    Per omicidio colposo legato all'omessa custodia dell'animale[...]
    Si ferma il viaggio di Cherif intorno al mondo: è innamorato
    Si ferma il viaggio di Cherif intorno al mondo: è innamorato
    "Il mio cuore ormai si è perso per lei", spiega il giovane che era stato con la Croce Rossa a San Felice a prestare aiuto durante il sisma[...]
    Fabbrica ticket falsi per non pagare il parcheggio
    Fabbrica ticket falsi per non pagare il parcheggio
    Nei guai un professionista di 30 anni apparentemente insospettabile[...]
    Concordia, c'è una storia d'amore dietro la maxi rissa tra ragazzi
    Concordia, c'è una storia d'amore dietro la maxi rissa tra ragazzi
    Più di 40 ragazzini si erano dati appuntamento per picchiarsi[...]
    "Il Panaro ha rotto gli argini a Nonantola" è una bufala. La sindaca minaccia denunce
    "Il Panaro ha rotto gli argini a Nonantola" è una bufala. La sindaca minaccia denunce
    Allo stato attuale il livello del fiume è stazionario in lenta diminuzione[...]
    Paga per un appartamento a Tenerife ma è una truffa da più di mille euro
    Paga per un appartamento a Tenerife ma è una truffa da più di mille euro
    Un pensionato carpigiano aveva visto un annuncio su internet[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: