SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Furto in chiesa a Concordia, spariti i soldi per il pellegrinaggio

CONCORDIA SUL SECCHIA – Ancora un brutto colpo alla comunità di fedeli di Concordia dopo che a Natale il presepe della principale chiesa del paese è stato dissacrato da un gruppi di vandali che hanno distrutto l’allestimento e fatto sparire Gesù Bambino.

Questa volta nel mirino dei ladri è finita la chiesa di Vallalta, frazione del paese. Da qui sono scomparsi 1600 euro che i fedeli avevano raccolto in vista di un pellegrinaggio da compiere per motivi religiosi.

Il denaro si trovava nell’ufficio del parroco, nella canonica

Secondo quanto è già stato ricostruito, il principale sospettato del furto è un uomo, il cui identikit è stato fornito agli inquirenti, che è stato visto bazzicare in zona mercoledì attorno all’ora di pranzo. Ha parlato con il sagrestano dicendo che era lì come parente di un defunto, ha anche salutato il prete. Quando poi è andato via, si è visto come i soldi fossero spariti. Ma non solo i 1600 euro del pellegrinaggio: si è scoperto che la cassetta delel offerte era stata svuotata di tutte le sue monetine, esattamente come accaduto il giorno prima a Camposanto.

Nel caso del paese vicino, però, è già stata fermata l’autrice del reato: una donna senza fossa dimora.

 

Rubriche

Glocal
Italia in recessione
Italia in recessione, come Argentina e Turchia: PIL a -0,2% nel 2019.leggi tutto
Glocal
L'Italia leader in Europa nell'economia circolare
Il tasso di riciclaggio dei rifiuti in Italia è fra i più alti del mondo: circa il 45% dei rifiuti urbani ed il 65% dei rifiuti speciali viene recuperato.leggi tutto
Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto
Glocal
Lo shutdown più lungo della storia americana
Lo shutdown americano, il più lungo della storia americana, sta avendo conseguenze negative che non riguardano soltanto il presente della più grande democrazia del pianeta, ma anche il futuro.leggi tutto
Glocal
I costi dello shutdown americano
Il Presidente americano vuole assolutamente il muro ai confini con il Messico: “farò tutto il necessario”, avrebbe dichiarato nei giorni scorsi, “il pubblico americano chiede il muro”.leggi tutto
Glocal
America in shutdown
Blocco di un quarto delle attività federali per mancanza di fondi. Trump: "Speriamo non duri a lungo". E rinuncia alle vacanze di Natale.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchA Massa Finalese successo per la Giornata Fai di primavera
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Primo giorno di primavera, e in città tornano le rondini
    Primo giorno di primavera, e in città tornano le rondini
    Questo uccello è molto utile per l’uomo, in quanto essa si ciba di insetti, soprattutto zanzare, mosche e cimici[...]
    Rubarono una statuetta dal museo 55 anni fa, ora torna a Modena
    Rubarono una statuetta dal museo 55 anni fa, ora torna a Modena
    E' stata restituita alla città dai Carabinieri[...]
    Cane cieco cade nel fiume, salvato dai pompieri
    Cane cieco cade nel fiume, salvato dai pompieri
    Ne è uscito infreddolito è spaventato, ma incolume[...]
    Il nuovo ponte sul Panaro a Bomporto sara intitolato ai militari americani
    Il nuovo ponte sul Panaro a Bomporto sara intitolato ai militari americani
    L'annucnio del sindaco in occasione della visita dell’Ambasciatore americano Lewis M. Eisenberg e del Console Benjamin V. Wohlauer [...]
    Liberi di guidare sempre, incontri di educazione stradale per gli anziani
    Liberi di guidare sempre, incontri di educazione stradale per gli anziani
    Per aggiornare soprattutto sulle nuove norme stradali e per un uso corretto della guida e della strada[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: