SulPanaro Expo SulPanaro Expo

A Nonantola arriva “La Casa dei Segni”

Prosegue il tour degli scrittori dell’Associazione I Semi Neri, nata nel 2007 per promuovere la cultura attraverso la scrittura, per il libro La Casa dei Segni-viaggio nella memoria della terra del Frignano (Elis Colombini Editore, 2018) che sarà presentato sabato 9 febbraio 2019 alle ore 16,30 presso la Libreria Booklet di Nonantola (in Via Longarone 7-9).

Una notte gelida. Un ricovero di fortuna, la neve che scende silenziosa e due giovani che per scaldarsi le mani e il cuore, si raccontano storie antiche di secoli. Otto Autori per sette racconti collegati da un racconto cornice. Questa la trama del novellario frutto della fantasia di Gabriele Sorrentino, Daniela Ori, Daniele Biagioni, Marco Panini, Sara Bosi, Massimiliano Prandini, Elisabetta Ronchetti, Romina Volpi, tutti membri dell’Associazione. Come recita il sottotitolo, il volume è un viaggio nella memoria della terra del Frignano realizzato con lo strumento del novellario.  Durante il pomeriggio gli Autori dialogheranno con il pubblico. Ingresso libero.

Il volume è rivolto a chi ha voglia di leggere storie di fantasia avvincenti ambientate in borghi antichi, tutti da scoprire, collocati fuori dai percorsi turistici tradizionali, ma pieni di leggende e tradizioni. Sono borghi del territorio modenese, soprattutto della montagna, che hanno visto avvicendarsi signori e governi, subìto guerre e assedi, sopportato catastrofi naturali, affrontato distruzioni e ricostruzioni, fondando la propria rinascita sul senso di comunità che lega strettamente le persone. In appendice ai racconti, il libro contiene schede contenenti cenni storici e antropologici sui luoghi che fanno da sfondo ai racconti.

Il mondo raccontato dal libro è quello della gente che vive nei piccoli borghi, nei boschi di castagni o sulle rive dei torrenti, nei campi avari di frutti, all’ombra di un piccolo oratorio innalzato su un poggio, lungo i sentieri inerpicati sui monti o ai bordi delle grandi vie di comunicazione, fra torri e castelli dove il tempo pare essersi fermato. Qui prendono vita personaggi e storie immerse nelle tradizioni secolari, tra signori e briganti, nel ciclo quotidiano della vita contadina fatta di povertà e di fede, scandita dal ritmo delle stagioni e dal tempo della chiesa, che regola i giorni e le ore degli uomini, il lavoro, il riposo, i momenti di preghiera e di festa. Un mondo profondamente religioso, dove il soprannaturale e il retaggio di antichi culti pagani legati alle forze della natura si intrecciano alla fede cristiana, dando vita a una cultura millenaria attorno a cui si salda la comunità.

 

Rubriche

Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto
Glocal
Lo shutdown più lungo della storia americana
Lo shutdown americano, il più lungo della storia americana, sta avendo conseguenze negative che non riguardano soltanto il presente della più grande democrazia del pianeta, ma anche il futuro.leggi tutto
Glocal
I costi dello shutdown americano
Il Presidente americano vuole assolutamente il muro ai confini con il Messico: “farò tutto il necessario”, avrebbe dichiarato nei giorni scorsi, “il pubblico americano chiede il muro”.leggi tutto
Glocal
America in shutdown
Blocco di un quarto delle attività federali per mancanza di fondi. Trump: "Speriamo non duri a lungo". E rinuncia alle vacanze di Natale.leggi tutto
Glocal
Qualità della vita in Italia 2018
Italia Oggi, in collaborazione con l’Università “La Sapienza” di Roma, ha realizzato anche quest’anno l’indagine sulla qualità della vita in Italia. La classifica vede le province del Nord –Est fare la parte del leone, con Bolzano e Trento rispettivamente al 1° e 2° posto, seguite da alcune province del Nord-Est quali Belluno, Pordenone e Treviso rispettivamente al 3°, 5° e 9° posto.leggi tutto
Glocal
IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO
In conclusione abbiamo un’emergenza chiamata debito pubblico. Dobbiamo cominciare a pensare che sia il caso di smettere di spendere più soldi di quelli che abbiamo. Dobbiamo cominciare a pensare di smettere di promettere sogni che non si possono realizzare, e che occorre disinnescare l’incubo di una spirale di sfiducia nei confronti dell’Italia che manderebbe all’aria la nostra credibilità.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPiantagione di marijuana, la scoperta dei Carabinieri a Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Finale Emilia si riempie di cuori nei negozi
    Finale Emilia si riempie di cuori nei negozi
    Si ricorda così come la città abbia un cuore pulsante e una offerta che non ha nulla da invidiare ai centri commerciali e allo shopping su Internet[...]
    Cane scappa di casa e provoca incidente stradale, condannato il padrone
    Cane scappa di casa e provoca incidente stradale, condannato il padrone
    Per omicidio colposo legato all'omessa custodia dell'animale[...]
    Si ferma il viaggio di Cherif intorno al mondo: è innamorato
    Si ferma il viaggio di Cherif intorno al mondo: è innamorato
    "Il mio cuore ormai si è perso per lei", spiega il giovane che era stato con la Croce Rossa a San Felice a prestare aiuto durante il sisma[...]
    Fabbrica ticket falsi per non pagare il parcheggio
    Fabbrica ticket falsi per non pagare il parcheggio
    Nei guai un professionista di 30 anni apparentemente insospettabile[...]
    Concordia, c'è una storia d'amore dietro la maxi rissa tra ragazzi
    Concordia, c'è una storia d'amore dietro la maxi rissa tra ragazzi
    Più di 40 ragazzini si erano dati appuntamento per picchiarsi[...]
    "Il Panaro ha rotto gli argini a Nonantola" è una bufala. La sindaca minaccia denunce
    "Il Panaro ha rotto gli argini a Nonantola" è una bufala. La sindaca minaccia denunce
    Allo stato attuale il livello del fiume è stazionario in lenta diminuzione[...]
    Paga per un appartamento a Tenerife ma è una truffa da più di mille euro
    Paga per un appartamento a Tenerife ma è una truffa da più di mille euro
    Un pensionato carpigiano aveva visto un annuncio su internet[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: