SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Piene dei fiumi, Confagricoltura: “Stavolta è andata bene ma serve costante manutenzione”

BOMPORTO E DINTORNI – “Questa volta è andata bene e tenere sotto controllo i fiumi da buoni risultati”. Con queste parole il Presidente di Confagricoltura Modena Gianfranco Corradi esprime il proprio compiacimento per i lavori fatti sui nostri principali fiumi Secchia, Panaro e Naviglio. Ecco il suo parere

Per fortuna è un lontano ricordo la alluvione di gennaio 2014 che ha portato danni alle aziende agricole per oltre 30 milioni di euro con e oltre 150 domande di risarcimento danni presentate.

Un plauso va fatto a tutti gli attori che gestiscono i nostri fiumi partendo dall’AIPO, dalla Regione Emilia Romagna con la Protezione Civile, i volontari stessi, i Consorzi di Bonifica, nonché gli ATC che con i coadiutori tengono sotto controllo la fauna opportunista (i cosiddetti animali fossori: volpi, tassi, istrici e nutrie). Però occorre non abbassare la guardia se vogliamo che i tragici eventi del 2014 non si presentino più.

La dimostrazione è proprio data dal fatto che se viene fatta la manutenzione, anche se dobbiamo renderci conto dei cambiamenti climatici in atto, il rischio di esondazioni è molto basso.

Ormai è risaputo che il nodo idraulico di Modena va sistemato, diverse opere sono state fatte ma occorre intervenire ulteriormente.

Bisogna ampliare la cassa di espansione del Secchia e sistemare le arginature non ancora rafforzate.

Pure il Panaro necessita di interventi strutturali per far si che le piene possano essere contenute e non provocare esondazioni.

Dobbiamo fare in modo che i lavori già appalti vengano realizzati al più presto. La pulitura dell’alveo dei fiumi deve essere continuamente fatta per fare in modo che le piene possano defluire senza trovare ostacoli sul percorso.

Non possiamo più vivere ore di ansia tutte le volte che arriva una piena.

Lungo i tratti golenali ci sono diverse attività agricole che vanno salvaguardate. Attività che servono a mantenere il giusto equilibrio e a contribuire al buon deflusso dell’acqua e a mantenere solidità alle arginature prospicenti. Questi agricoltori devono essere tutelati ed eventualmente rimborsati per la perdita delle colture in atto.

Occorre dare la possibilità agli ATC, attraverso i coadiutori, di tenere sotto controllo la fauna opportunista per tutto il periodo dell’anno senza limitazioni di tempo e di numeri in quanto la priorità è la salvaguardia della sicurezza idraulica che va a beneficio di tutta collettività e di tutti i cittadini.

Il mondo agricolo c’è e vuole contribuire con la sua presenza sul territorio alla salvaguardia del bene comune.

 

 

Rubriche

Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto
Glocal
Lo shutdown più lungo della storia americana
Lo shutdown americano, il più lungo della storia americana, sta avendo conseguenze negative che non riguardano soltanto il presente della più grande democrazia del pianeta, ma anche il futuro.leggi tutto
Glocal
I costi dello shutdown americano
Il Presidente americano vuole assolutamente il muro ai confini con il Messico: “farò tutto il necessario”, avrebbe dichiarato nei giorni scorsi, “il pubblico americano chiede il muro”.leggi tutto
Glocal
America in shutdown
Blocco di un quarto delle attività federali per mancanza di fondi. Trump: "Speriamo non duri a lungo". E rinuncia alle vacanze di Natale.leggi tutto
Glocal
Qualità della vita in Italia 2018
Italia Oggi, in collaborazione con l’Università “La Sapienza” di Roma, ha realizzato anche quest’anno l’indagine sulla qualità della vita in Italia. La classifica vede le province del Nord –Est fare la parte del leone, con Bolzano e Trento rispettivamente al 1° e 2° posto, seguite da alcune province del Nord-Est quali Belluno, Pordenone e Treviso rispettivamente al 3°, 5° e 9° posto.leggi tutto
Glocal
IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO
In conclusione abbiamo un’emergenza chiamata debito pubblico. Dobbiamo cominciare a pensare che sia il caso di smettere di spendere più soldi di quelli che abbiamo. Dobbiamo cominciare a pensare di smettere di promettere sogni che non si possono realizzare, e che occorre disinnescare l’incubo di una spirale di sfiducia nei confronti dell’Italia che manderebbe all’aria la nostra credibilità.leggi tutto
Consigli di salute
Dieta e tumori, ne parla la dottoressa Federica Felicioni
Tanti i miti da sfatare: non esite una dieta anticancro e non è vero che chi è malato debba mangiare di tutto per essere più forteleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPiantagione di marijuana, la scoperta dei Carabinieri a Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Finale Emilia si riempie di cuori nei negozi
    Finale Emilia si riempie di cuori nei negozi
    Si ricorda così come la città abbia un cuore pulsante e una offerta che non ha nulla da invidiare ai centri commerciali e allo shopping su Internet[...]
    Cane scappa di casa e provoca incidente stradale, condannato il padrone
    Cane scappa di casa e provoca incidente stradale, condannato il padrone
    Per omicidio colposo legato all'omessa custodia dell'animale[...]
    Si ferma il viaggio di Cherif intorno al mondo: è innamorato
    Si ferma il viaggio di Cherif intorno al mondo: è innamorato
    "Il mio cuore ormai si è perso per lei", spiega il giovane che era stato con la Croce Rossa a San Felice a prestare aiuto durante il sisma[...]
    Fabbrica ticket falsi per non pagare il parcheggio
    Fabbrica ticket falsi per non pagare il parcheggio
    Nei guai un professionista di 30 anni apparentemente insospettabile[...]
    Concordia, c'è una storia d'amore dietro la maxi rissa tra ragazzi
    Concordia, c'è una storia d'amore dietro la maxi rissa tra ragazzi
    Più di 40 ragazzini si erano dati appuntamento per picchiarsi[...]
    "Il Panaro ha rotto gli argini a Nonantola" è una bufala. La sindaca minaccia denunce
    "Il Panaro ha rotto gli argini a Nonantola" è una bufala. La sindaca minaccia denunce
    Allo stato attuale il livello del fiume è stazionario in lenta diminuzione[...]
    Paga per un appartamento a Tenerife ma è una truffa da più di mille euro
    Paga per un appartamento a Tenerife ma è una truffa da più di mille euro
    Un pensionato carpigiano aveva visto un annuncio su internet[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: