Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

CPL Concordia si aggiudica la realizzazione dell’impianto di cogenerazione da 2 MW per la depurazione acque

E.ON, uno dei principali operatori energetici in Italia, e CPL Concordia, multiutility dell’energia, hanno firmato un importante accordo di partenariato pubblico-privato con Gruppo CAP, gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano, e NuovEnergie Teleriscaldamento (NET), società di gestione delle attività di teleriscaldamento partecipata dai Comuni di Rho, Pero e Settimo Milanese. Lo rende noto un comunicato del gruppo.

L’accordo prevede la realizzazione di un nuovo impianto di cogenerazione ad alta efficienza per la generazione combinata di energia elettrica e termica presso l’impianto di depurazione delle acque di CAP a Pero, nel milanese. Secondo quanto stipulato, E.ON e CPL Concordia realizzeranno e gestiranno l’impianto per la produzione di energia elettrica destinata al fabbisogno del depuratore e di calore (acqua calda) destinato alle reti di teleriscaldamento di NET per un periodo di 15 anni.

L’intervento di efficienza energetica sarà sviluppato congiuntamente da E.ON e CPL Concordia come ESCo, assumendosi quindi l’onere dell’investimento. La procedura si è svolta utilizzando l’articolo 183 c.15 del codice dei contratti pubblici, relativa alla finanza di progetto (o project financing) e risulta innovativa in quanto per la prima volta la proposta è stata fatta a due amministrazioni congiuntamente, CAP e NET.

L’impianto di depurazione di Pero, ubicato nella zona sud del Comune, è in funzione dal 1999: si tratta di un impianto di tipo biologico a fanghi attivi a ossidazione estesa ed è adibito al trattamento dei reflui urbani provenienti da diversi comuni del territorio milanese tra cui Pero e Rho.

Il nuovo impianto di cogenerazione, composto principalmente da un motore a gas metano ad alta efficienza da 2 MW e da una caldaia a recupero termico, garantirà un funzionamento efficiente e competitivo, consentendo un significativo risparmio energetico e economico per CAP e NET e al contempo una minore produzione di emissioni inquinanti come gas climalteranti. I moduli di cogenerazione, infatti, producendo simultaneamente energia elettrica e termica, incrementano l’efficienza di utilizzo del combustibile fossile fino a oltre l’85%.

Inoltre, il recupero di calore mediante cogenerazione consente di produrre in modo più efficiente energia termica da immettere, sotto forma di acqua surriscaldata, nella rete di teleriscaldamento gestita da NET a servizio dei Comuni di Pero e Rho.

Le reti di teleriscaldamento, sfruttando il calore prodotto da sistemi centralizzati ad alta efficienza sono particolarmente interessanti per i comuni appartenenti alle zone climatiche più fredde. Molti comuni infatti si stanno dotando di innovative unità di cogenerazione abbinate a reti di teleriscaldamento, avvalendosi degli incentivi economici disponibili tramite il mercato dei Titoli di Efficienza Energetica che, in caso di nuove reti, prevedono un periodo di incentivazione maggiorato.

Si tratta di una crescita di cui beneficerà anche il territorio grazie al miglioramento della performance energetica di CAP e all’incremento della disponibilità del vettore acqua calda che alimenta la rete di teleriscaldamento esistente o che potrà essere sviluppata per raggiungere comuni vicini.

In base all’accordo siglato, E.ON e CPL Concordia saranno responsabili della realizzazione e della gestione del nuovo impianto. Grazie alla soluzione di cogenerazione verranno forniti a Gruppo CAP e NET ogni anno circa 13 GWh di energia elettrica e circa 13 GWh di energia termica; l’entrata in servizio è prevista per la fine del 2020.

I commenti

“La cogenerazione è una tecnologia chiave per contribuire all’approvvigionamento efficiente, e quindi allo sviluppo sostenibile, di grandi realtà industriali come di quelle pubbliche”, ha commentato Alberto Radice, Chief Sales Officer B2BL-B2M di E.ON Italia. “Si tratta di un settore in cui possediamo competenze all’avanguardia sui mercati internazionali e che ci permette di instaurare partnership di lungo periodo per aiutare i nostri clienti business a consumare meno e meglio, in linea sia con il nostro orientamento al cliente sia con il nostro concept #odiamoglisprechi”.

“Con il progetto di Pero CPL Concordia si conferma leader nazionale nella capacità propositiva e realizzativa nell’ambito della cogenerazione”, ha dichiarato Paolo Barbieri, presidente di CPL Concordia. “Il progetto di efficientamento che ci apprestiamo a realizzare è uno dei più articolati perché si propone di soddisfare due amministrazioni pubbliche, con le loro peculiari esigenze tecniche e amministrative. CPL ed E.ON hanno lavorato in sintonia sugli aspetti finanziari, giuridici e tecnologici per creare una soluzione economica ed innovativa”.

“Questo accordo si inserisce nella strategia di ricerca e sviluppo di Gruppo CAP che prevede un forte impegno verso applicazioni tecnologiche di gestione della risorsa e l’implementazione di soluzioni sempre più sostenibili e innovative. Questo progetto ci dà inoltre l’opportunità sia di ottimizzare l’efficientamento energetico del sito di depurazione di Pero e sia di portare un servizio aggiuntivo ai Comuni del nostro territorio” afferma Alessandro Russo, Presidente e Amministratore Delegato di Gruppo CAP.

“Il progetto rappresenta senza dubbio un importante esempio di Partenariato Pubblico Privato, strumento oggi puntualmente disciplinato dal Codice degli Appalti” ha dichiarato Lorella Alda Bigatti, Amministratore Unico di NuovEnergie Teleriscaldamento. “È la dimostrazione che la sfera pubblica e quella privata possono lavorare insieme e con profitto reciproco, sviluppando anche progetti complessi, ad elevata valenza ambientale e di valorizzazione del territorio.”

sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Consigli di salute
Stress da rientro? L'alimentazione può dare una mano
Un’ importante strategia che consente di aumentare il livello di serotonina è effettuare un’attività fisica regolareleggi tutto
Consigli di salute
Il rapporto tra denti e postura
Prima si va dal dentista, meglio è: sarà più semplice correggere un allineamento irregolare delle arcate e, quindi, un eventuale difetto della postura.leggi tutto
Glocal
Sud Italia in profonda crisi: cresce il divario tra Nord e Sud
Nel rapporto Svimez sul Mezzogiorno italiano, si delinea un quadro socio-economico sconcertante, a causa soprattutto della ormai consolidata incapacità delle istituzioni locali di erogare servizi che vadano verso il benessere di imprese e cittadini, e con una sempre maggiore presenza delle varie mafie locali all’interno delle istituzioni stesse.leggi tutto
Consigli di salute
I denti e la loro funzione: qual è la differenza fra incisivi, canini, premolari e molari?
Ogni tipo ha una posizione ben precisa lungo l’arcata dentale e svolge una funzione specificaleggi tutto
Glocal
Settore ICT: 45mila posti di lavoro nel triennio 2019 - 2021
Secondo un’indagine realizzata da Confindustria, su dati raccolti da Istat e Unioncamere, nel triennio 2019 – 2021, nel settore ICT si stima una offerta di lavoro che supererà le 45.000 unità.leggi tutto
Glocal
Il 50% della ricchezza mondiale in mano a pochi
Secondo una ricerca realizzata dalla Boston Consulting Group, denominata, “Global Wealth 2019: Reigniting Radical Growth”, la ricchezza finanziaria privata nel mondo a fine 2018 ha raggiunto i 206 mila miliardi di dollari: 1,9 volte il PIL mondiale.leggi tutto
Consigli di salute
Alzheimer, la salute di denti e gengive aiuta a ridurne il rischio
Uno studio ha dimostrato come parodontite e Alzheimer siano collegati: ecco perché prendersi cura dei denti è importante leggi tutto
Consigli di salute
Denti e postura, il legame è stretto
Tanti i disturbi correlati: emicrania, dolori nella masticazione, ma anche ernia del disco e tendiniti.leggi tutto
Glocal
Secondo trimestre del 2019: probabile PIL negativo
Il Rapporto annuale dell’Istat sulla situazione macroeconomica del Paese, sentenzia in modo chiaro che nel secondo trimestre dell’anno in corso è prevista una forte contrazione del PIL, al punto che si prevede una differenza negativa rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDopo il sisma, tornano a suonare le campane della chiesa di Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Ecco il volto della mummia in 3D
    Ecco il volto della mummia in 3D
    Appartiene alla collezione egizia dei Musei civici di Modena[...]
    Nasce il Centro di soccorso e cura delle tartarughe marine
    Nasce il Centro di soccorso e cura delle tartarughe marine
    Ha trovato casa nella sede di Arpae, dove sorgono due vasche ad hoc[...]
    C'è un po' di Emilia-Romagna nel nuovo Governo
    C'è un po' di Emilia-Romagna nel nuovo Governo
    Con i ministri Franceschini e De Micheli[...]
    Praticamente tutti i giorni sopra i 30 gradi, agosto da incubo quello del 2019
    Praticamente tutti i giorni sopra i 30 gradi, agosto da incubo quello del 2019
    La temperatura minima più bassa è risultata di 18.9°C il giorno 16, un fresco solo relativo, di poco sotto la media.[...]
    Perde i sensi da sola in casa, dopo 3 giorni la salva il dentista
    Perde i sensi da sola in casa, dopo 3 giorni la salva il dentista
    Non si era presentata a un appuntamento e l'uomo si era preoccupato[...]
    "Spostate quel cammello". Ubriaco crea scompiglio a San Felice
    "Spostate quel cammello". Ubriaco crea scompiglio a San Felice
    A bordo della sua auto si era fermato in mezzo alla strada e si era messo a suonare convulsamente il clacson[...]
    Troppa plastica nei mari, ce lo ricorda il container diventato opera d'arte a Novi
    Troppa plastica nei mari, ce lo ricorda il container diventato opera d'arte a Novi
    L'opera è stata ideata e realizzata da 3 artisti: Marcello Buganza in arte Cello, Emma Gandolfi (Zia Memmi) e Stefano Tincani.[...]
    Gattini abbandonati in un giardino, salvati
    Gattini abbandonati in un giardino, salvati
    Sono appena nati, hanno bisogno di molte cure poi saranno pronti per essere adottati[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: