Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Gli Amici della 1893 banca popolare: “Aggregazione il prima possibile. E che qualcuno risponda delle operazioni discutibili del passato”

SAN FELICE SUL PANARO – Aggregazione il prima possibile e rinnovamento completo del Consiglio di Amministrazione, togliendo tutti gli esponenti della vecchia guardia e mettendo esponenti delle associazioni di soci. E che qualcuno si prenda la responsabilità delle operazioni discutibili del passato. Hanno le idee molto chiare quelli dell’associazione Amici della 1893 banca popolare, che raccoglie diverse centinaia di abitanti della Bassa che detengono le azioni o sono soci della Banca popolare San Felice.

Scesi in campo l’anno scorso, quando hanno visto il valore delle loro azioni calare e calare fino a perdersi nelle ipotesi di invendibilità, gli “Amici” sono un gruppo trasversale di commercianti, pensionati, piccoli imprenditori, dipendenti, liberi professionisti della Bassa. Agguerriti e competenti, usando quel senso pratico e lo spirito imprenditoriale tipico di chi è cresciuto a gnocco e salame di San Felice hanno presto messo in chiaro chi fossero e cosa volessero. Dopo tre partecipatissime assemblee per costituire il gruppo e fare il punto della situazione, hanno ottenuto importanti risultati, con la condivisione delle altre due associazioni di soci (quella di  Modena e quella dei dipendenti), collaborando quando è giusto con la banca.
Esprimono soddisazione, ad esempio, per le scelte fatte dalla nuova dirigenza come la designazione di un loro rappresentante nel nuovo consiglio di amministrazione dell’era Zanini. Sono stati eliminati i costi esagerati, sono stati ridotti i compensi del consiglio di amministrazione, non ci sono  più due vice direttori generali bensì uno solo e il direttore generale ha uno stipendio anche al di sotto di quelli degli altri istituti delle stesse dimensioni.

Sono riusciti a veicolare la rabbia e lo scontento in qualcosa di produttivo. Ma ora c’è da darsi una mossa, reclamano. “Se non ci sbrighiamo tra due  due o tre anni perdiamo il giro per chi non vuole più aspettare e vuole monetizzare al più presto – spiega il portavoce dell’associazione Davide Baraldi – In questi ultimi anni il capitale è stato gestito male, le azioni hanno perso di valore. Noi abbiamo messo i soldi in banca non per fare speculazione. E ora rischiamo di perdere ancora di più se non  si va veloci verso una nuova aggregazione”

La dirigenza della banca è all’opera con un advisor per cercare nuove partnership. “Aspettiamo fiduciosi l’evolversi del programma di risanamento e nel frattempo cercheremo il dialogo come abbiamo fatto fino ad ora e la richiesta di altri consiglieri graditi anche a noi e possibilmente che siano azionisti e della zona di Modena. E magari  – osserva Baraldi – avere qualcuno che si prenda la responsabilità delle operazioni discutibili del passato e che risponda dell’operato a noi dannoso. I veri danneggiati negli anni siamo stati noi azionisti. Chi amministrava negli ultimi anni ha comunque responsabilità nelle perdite corpose. Non certo noi soci  e azionisti che siamo la parte lesa e che avevamo dato soldi e fiducia a quelle persone”

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Glocal
L'economia del turpiloquio
Viviamo in una società dove il turpiloquio viene fin troppo (ab)usato come strumento per umiliare, opprimere e calpestare il prossimo, e che ha assunto un ruolo preponderante nella comunicazione tra gli individui.leggi tutto
Glocal
LA PAROLA AI MANAGER: l'Innovation Manager
Da alcuni giorni è stato pubblicato l’elenco dei consulenti dell’Albo del Mise per gli “Innovation Manager”.leggi tutto
Consigli di salute
Carie: un nemico silenzioso che può causare gravi malattie al cuore e ad altri organi
L’igiene orale? È più importante di quanto si possa immaginare. leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: il Fractional Management
Il Fractional Manager non è che un Temporary Manager che in taluni casi opera part time.leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: TEMPORARY MANAGEMENT, una opportunità per le PMI
Si può definire il TM come un manager a cui viene affidata la gestione temporanea di un determinato progetto, lavorando con un mandato operativo e integrandosi con la proprietà aziendale.leggi tutto
Consigli di salute
Insulino resistenza e alimentazione, il parere della dottoressa Federica Felicioni
L’invecchiamento stesso può predisporre alla insulino-resistenza con il conseguente aumento della glicemia.leggi tutto
Eco sisma bonus, tutto quel che bisogna sapere
Lo studio dell'architetto Malaguti di Concordia ci aiuta a capire cosa bisogna fare per ottenerlo.leggi tutto
Consigli di salute
Stress da rientro? L'alimentazione può dare una mano
Un’ importante strategia che consente di aumentare il livello di serotonina è effettuare un’attività fisica regolareleggi tutto
Consigli di salute
Il rapporto tra denti e postura
Prima si va dal dentista, meglio è: sarà più semplice correggere un allineamento irregolare delle arcate e, quindi, un eventuale difetto della postura.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchCome mandare via le cimici da casa, parla l'esperto
    • WatchLe sfogline trap di Mirandola
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Nido gigante al cimitero di Cavezzo, il web si mobilita e sentenzia: sono vespulae germanicae
    Nido gigante al cimitero di Cavezzo, il web si mobilita e sentenzia: sono vespulae germanicae
    Personale della ditta che ha in gestione le operazioni cimiteriali ha già provveduto a metterlo in sicurezza e rimuoverlo[...]
    A Gorghetto pescato un pesce siluro di oltre 2 metri
    A Gorghetto pescato un pesce siluro di oltre 2 metri
    Una volta fatta la foto di rito il pesce siluro è stato liberato[...]
    La piena del Panaro vista dal drone - FOTO E VIDEO
    La piena del Panaro vista dal drone - FOTO E VIDEO
    l Consorzio Bonifica Burana ha mandato in volo un drone per riprendere le immagini dell'ultima storica ondata di piena[...]
    A Medolla la parrocchia di Villafranca fa scuola: è la più seguita d'Europa su Instagram
    A Medolla la parrocchia di Villafranca fa scuola: è la più seguita d'Europa su Instagram
    Ha oltre 1200 fan digitali, niente male per una piattaforma web dove spopolano balletti e influencers, ricette e panorami [...]
    Alla Acetum Cavezzo 200 dipendenti a scuola di sicurezza
    Alla Acetum Cavezzo 200 dipendenti a scuola di sicurezza
    In occasione del primo Safety day dell'azienda prima produttrice di balsamico al mondo[...]
    Un novembre caldo e con tanta, tanta pioggia. E' nuovo record
    Un novembre caldo e con tanta, tanta pioggia. E' nuovo record
    Più di metà della pioggia del 2019 è caduta nei soli due mesi di maggio e di novembre[...]
    Voleva le caramelle e scappa di casa a 3 anni
    Voleva le caramelle e scappa di casa a 3 anni
    E' stata trovata al supermercato, in ciabatte e pigiama, che girovagava tra le corsie[...]