SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Prevenire la leishmaniosi nei cani: è malattia pericolosa anche per l’uomo

Prevenire le punture di insetto è spesso l’unico modo per evitare la trasmissione di infezioni, anche gravi, come ad esempio la leishmaniosi, malattia provocata dal Leishmania infantum, un parassita del sangue che colpisce principalmente il cane ma che può colpire anche l’uomo. Il parassita si diffonde solo tramite la puntura di un insetto, il pappatacio: pungendo un cane infetto, l’insetto diventa vettore della malattia sia nei confronti di altri cani sia di esseri umani.

   È fondamentale, dunque, prevenire le punture, adottando accorgimenti che valgono per altri insetti che possono veicolare malattie, come la zanzara comune o la zanzara tigre. Usare repellenti sulla pelle, spray o diffusori di insetticidi nell’ambiente, installare zanzariere a maglie molto strette, sono i consigli del Servizio Veterinario dell’Azienda USL di Modena, che suggerisce anche di monitorare attentamente anche il comportamento dei nostri amici a quattro zampe.

   Perdita di peso, fuoriuscita di sangue dal naso, comparsa di dermatite con forfora, caduta dei peli in particolare intorno agli occhi, ulcere, congiuntiviti, aspetto “invecchiato” ed eccessiva crescita delle unghie sono i sintomi della malattia nel cane, a cui bisogna rispondere tempestivamente rivolgendosi al proprio veterinario. L’arma più efficace, anche per i cani, resta la prevenzione. Il vaccino, da effettuare periodicamente, e una serie di precauzioni da adottare, come l’utilizzo di gocce e collari antipuntura, spray insetticidi per le cucce se non è possibile farli dormire al chiuso e la rimozione di sfalci e foglie morte nel giardino, in particolar modo nei pressi della cuccia.

 

Cos’è la leishmaniosi

La leishmaniosi è la malattia provocata dal Leishmania infantum, un parassita del sangue, che colpisce principalmente il cane e raramente anche l’uomo. Il parassita è veicolato da un piccolo insetto chiamato phlebotomo, più comunemente noto come pappatacio: a differenza delle zanzare non “ronza”, cioè vola senza fare rumore, ma si nutre ugualmente di sangue. Da alcuni anni sono state riscontrate positività alla malattia sia nell’uomo che in cani nati e vissuti sempre nel territorio della provincia di Modena. Sia gli uni che gli altri sono curabili, se correttamente e precocemente diagnosticati, ma è fondamentale prevenire l’infezione. Non esiste trasmissione diretta dal cane all’uomo, ma questa può avvenire solo tramite l’insetto vettore.

Il pappatacio

È un piccolo insetto color sabbia grande come un moscerino. Punge solo nelle ore serali e notturne, nelle nostre zone nel periodo da metà maggio a metà ottobre (a seconda delle temperature ambientali); di giorno si nasconde in luoghi oscuri e riparati.

Rubriche

Glocal
L’economia italiana non cresce perché è poco libera
Libertà economica bassa in Italia, dove lo stato continua ad assumere un peso rilevante, frenando la crescita. Gli stati più liberi, al contrario, mostrano maggiore dinamicità economica.leggi tutto
Glocal
L'OCSE boccia l'Italia
L'OCSE boccia le politiche economiche e sociali dell'attuale governo.leggi tutto
Glocal
Italia in recessione
Italia in recessione, come Argentina e Turchia: PIL a -0,2% nel 2019.leggi tutto
Glocal
L'Italia leader in Europa nell'economia circolare
Il tasso di riciclaggio dei rifiuti in Italia è fra i più alti del mondo: circa il 45% dei rifiuti urbani ed il 65% dei rifiuti speciali viene recuperato.leggi tutto
Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchA Massa Finalese successo per la Giornata Fai di primavera
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    E l'abito da sposa si fa con il lino per scolare la cagliata del Grana Padano
    E l'abito da sposa si fa con il lino per scolare la cagliata del Grana Padano
    Quei teli si chiamano "schiavini" durano circa 15 giorni e ognuno serve per la produzione di 15 forme, ovvero di circa 550 Kg di formaggio. [...]
    Basket Nba, Bologna il selection camp per il campionato mondiale junior
    Basket Nba, Bologna il selection camp per il campionato mondiale junior
    Sessanta i giovani atleti selezionati. Sono quattro gli italiani partecipanti[...]
    I Comuni della Bassa portano i maccheroni al pettine a Fico
    I Comuni della Bassa portano i maccheroni al pettine a Fico
    "La Raganella" propone una simpatica degustazione audio-guidata “Un territorio da scoprire”[...]
    Mucca gravida cade nel calanco, la salvano i pompieri
    Mucca gravida cade nel calanco, la salvano i pompieri
    Una volta portata in salvo la mucca ha immediatamente ripreso le proprie forze [...]
    Cavalli abbandonati dopo il fallimento del maneggio: ora per loro c'è una nuova casa
    Cavalli abbandonati dopo il fallimento del maneggio: ora per loro c'è una nuova casa
    Ad acquisire gli animali è stata la società rodigina Giona, titolare di un allevamento e di attività nel campo dell'equitazione.[...]
    E a Finale Emilia via Salde Entrà diventa Via Buca
    E a Finale Emilia via Salde Entrà diventa Via Buca
    E' arcinota per le condizioni in cui versa: smottamenti, piccole frane e buche fanno compagnia a residenti e imprenditori da mesi.[...]
    Fuma marijuana e coi Carabinieri esulta perchè è negativo all'alcoltest
    Fuma marijuana e coi Carabinieri esulta perchè è negativo all'alcoltest
    A un19enne modenese è stata ritirata la patente di guida e sequestrata l’auto.[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: