Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

E’ ancora in calo, ma ridotto, il numero delle imprese in Emilia-Romagna

Al termine del primo trimestre 2019, prosegue il calo delle imprese attive in regione (-2.437 unità, -0,6 per cento) ma si è ridotto rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno. La base imprenditoriale nazionale segna solo una lieve flessione (-0,2 per cento). Diminuiscono soprattutto le imprese del commercio (-1.432), dell’agricoltura (-929) e delle costruzioni (-720), come pure quelle di manifattura e dei trasporti. Segnali positivi vengono dai servizi: dalle attività professionali, scientifiche e tecniche (+320 unità) e dalle imprese del noleggio, delle agenzie di viaggio e dei servizi di supporto alle imprese. Accelera la crescita delle società di capitale (+2.955), ma si ampliano sia la discesa delle società di persone (-2.035), sia la flessione delle ditte individuali (-3.261).

Si conferma nel primo trimestre 2019 la diminuzione del numero delle imprese in Emilia-Romagna, ma la dinamica è ridotta rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. E’ questo in sintesi quanto emerge dalla lettura dei dati del Registro imprese delle Camere di commercio sulla natalità e mortalità elaborati daUnioncamere Emilia-Romagna.

Le imprese attive a fine marzo erano 400.031, ovvero 2.437 in meno (-0,6 per cento) rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno. La perdita si è ampiamente ridotta rispetto allo stesso trimestre del 2018 e risulta la più contenuta degli ultimi tre anni. La tendenza alla riduzione delle imprese attive nel primo trimestre dell’anno prosegue comunque ininterrotta dal 2012. A livello nazionale le imprese attive sono risultate in lieve flessione (-0,2 per cento).

I settori di attività economica. A livello di macro settori, la base imprenditoriale regionale dell’agricoltura continua a restringersi, costruzioni e dell’industria contengono le perdite, mentre l’aggregato dei servizi conferma la lieve flessione dello scorso anno, risultato delle tendenze negative e positive al proprio interno.

In dettaglio, la riduzione delle imprese attive è stata più rilevante e si è ampliata nell’insieme del commercio (-1.432 unità, -1,6 per cento), mentre è risultata più contenuta nell’agricoltura, silvicoltura e pesca (-929 unità, -1,6 per cento) e nelle costruzioni (-720 unità, -1,1 per cento). Segno rosso anche per l’industria manifatturiera che riduce sensibilmente la perdita a 443 unità (-1,0 per cento) e il trasporto e magazzinaggio. Segnali positivi vengono solo dagli altri settori dei servizi, in primo luogo dalle attività professionali, scientifiche e tecniche (+320 unità, +2,0 per cento), quindi dall’aggregato del noleggio, delle agenzie di viaggio e dei servizi di supporto alle imprese (+248 unità, +2,0 per cento) e dalle imprese dell’immobiliare (180 unità, +0,7 per cento).

Spicca la rapidità della crescita delle attive nella sanità e assistenza sociale (+2,9 per cento) e dell’istruzione (+2,8 per cento), ambiti nei quali lo stato del settore pubblico ha lasciato ampi spazi all’imprenditoria privata.

Gli andamenti sono nettamente divergenti anche per le tipologie di forma giuridica delle imprese. La riduzione della base imprenditoriale è stata determinata dall’andamento negativo delle ditte individuali, scese di 3.261 unità (-1,4 per cento), il più ampio dal 2016, e dalla riduzione più rapida delle società di persone (2.035 unità, -2,6 per cento), accentuatasi rispetto allo scorso anno. Queste ultime risentono in negativo dell’attrattività della normativa sulle società a responsabilità limitata, che sostiene invece il forte aumento tendenziale delle società di capitale (+2.955 unità, +3,4 per cento), il più elevato nel primo trimestre degli ultimi dieci anni.

Le imprese registrate in Emilia-Romagna sono risultate 451.413 a fine marzo, 2.925 (-0,6 per cento) in meno rispetto alla fine del 2018. La riduzione congiunturale rilevata è la più elevata dal 2015 rispetto a quelle riferite al primo trimestre. A livello nazionale la tendenza è risultata analoga per la base imprenditoriale (-0,5 per cento). Nel trimestre, le iscrizioni (8.590) sono  aumentate. Le cessazioni (11.569) sono aumentate più rapidamente rispetto allo stesso trimestre del 2018, ma rimanendo attorno ai valori prevalenti dal 2015.

Movimprese in Emilia-Romagna 1° trimestre 2019
   
Imprese registrate 451.413
   Iscrizioni (1) 8.590
     Tasso di natalità (1) 1,9
   Cessazioni (1) 11.569
     Tasso di mortalità (1) 2,5
   
Imprese attive 400.031
   Saldo (2) -2.437
   Tasso di variazione (2) -0,6
(1) Flussi e tassi di variazione percentuali congiunturali (sul trimestre precedente). (2) Flussi e tassi di variazione percentuali tendenziali (sullo stesso trimestre dell’anno precedente).

Elaborazioni Unioncamere Emilia-Romagna su dati InfoCamere Movimprese.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Covid-19: call di Civic Action per le migliori pratiche di senso civico
Civic Action va alla ricerca di tutte quelle esperienze e pratiche che hanno il potenziale per svilupparsi anche dopo l’emergenza, per costituire la base di un nuovo e più robusto tessuto civico.leggi tutto
Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto
Glocal
Covid19: i Paesi con la migliore Sanità al mondo
La pandemia del virus Covid19 sta mettendo in crisi Paesi che vantano sistemi sanitari considerati tra i più eccellenti e performanti del mondo.leggi tutto
Glocal
Le imprese italiane impegnate contro il Coronavirus
Molte imprese italiane si sono messe a disposizione del Governo per rifornire il nostro sistema sanitario di strumenti per garantire la vita. Siamo in guerra, ma è una guerra diversa.leggi tutto
Consigli di salute
Bruxismo e digrignamento dei denti
Ad esempio, smettere di fumare o ridurre il consumo di alcol possono essere utili a tal proposito.leggi tutto
Glocal
Economia e coronavirus: come uscirne
Purtroppo le politiche che i governi hanno adottato per affrontare la pandemia e la crisi economica sono contraddittorie e rischiano un fallimento catastrofico a lungo termine.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    La cannabis danneggia i polmoni più velocemente delle sigarette
    La cannabis danneggia i polmoni più velocemente delle sigarette
    Sono i risultati di uno studio dell'Università di Modena[...]
    Ottavio Pisani: la sua ricerca su Radio Wall Street e una nuova caccia al tesoro per San Felice
    Ottavio Pisani: la sua ricerca su Radio Wall Street e una nuova caccia al tesoro per San Felice
    Pisani prova a lanciare una nuova ricerca dalle pagine di Sul panaro, dopo il successo della prima[...]
    Il Centro il Pettirosso salva anatroccolo da morte certa in un depuratore
    Il Centro il Pettirosso salva anatroccolo da morte certa in un depuratore
    Un piccolo anatroccolo è stato recuperato e ora ha trovato una nuova famiglia[...]
    Ecco la guida ai nostri Appennini di Dario Ruscetta, per un'estate magica e senza paura
    Ecco la guida ai nostri Appennini di Dario Ruscetta, per un'estate magica e senza paura
    “MoBo' Stories: Guida di Viaggio nell'Ombelico Gastronomico di Modena e Bologna”, riconoscibile dal tipico Tortellino immortalato in copertina.[...]
    C'è un incendio, gattini si nascondono sotto al secchio: salvati
    C'è un incendio, gattini si nascondono sotto al secchio: salvati
    E' successo domenica, sul posto i Vigili del Fuoco[...]
    Fine lockdown e ritorno alla 'vita da cani'
    Fine lockdown e ritorno alla 'vita da cani'
    Il consiglio di veterinari esperti su come affrontare la fine del lockdown, il ritorno agli spazi aperti e il contatto con soggetti esterni, assieme al proprio cane[...]
    Forbes elegge l'Emilia Romagna regione dove si mangia meglio al mondo
    Forbes elegge l'Emilia Romagna regione dove si mangia meglio al mondo
    Il noto mensile americano Forbes ha premiato la cucina dell’Emilia-Romagna[...]
    Rimborsi per le imprese, la beffa del click day: Mirandola resta fuori
    Rimborsi per le imprese, la beffa del click day: Mirandola resta fuori
    E' di Mirandola la prima dei non ammessi al bando Impresa Sicura. Possibili bari nel "click day"?[...]