SulPanaro Expo SulPanaro Expo

L’OCSE boccia l’Italia

di Andrea Lodi

Aveva iniziato Bankitalia ad inizio anno, a stimare i rischi di una recessione in Italia, con il supporto di Christine Lagarde, CEO del Fondo Monetario Internazionale, che per voce del vicedirettore generale, David Lipton, ci fa sapere che “evidenti vulnerabilità hanno lasciato l’Italia impreparata a fronte dei rischi che gravano sulla UE, dal rallentamento della crescita all’impatto del protezionismo e della Brexit”.

Con il forte rischio, continua il Rapporto, che la recessione tecnica iniziata la scorsa estate si possa trasformare in recessione economica, a causa anche delle implicazioni delle strategie politiche di bilancio dell’attuale governo, comprese quelle di un rischio di contagio globale in area UE in caso di una crisi italiana.

Il Rapporto dell’OCSE

Angel Gurria, segretario generale dell’OCSE, si è incontrato di recente a Roma con il ministro dell’economia Giovanni Tria, per presentare al governo italiano il Rapporto economico sull’Italia, il “Survey Italia 2019“. Un rapporto che conferma i timori di Bankitalia e del Fondo Monetario Internazionale, con una particolare attenzione alle politiche adottate dall’attuale governo, ritenute dall’OCSE “inefficienti per fare uscire l’Italia da una situazione di stallo”.

Nel Rapporto l’OCSE boccia soprattutto i due capisaldi delle politiche dell’attuale governo: Quota 100 e il reddito di cittadinanza. Secondo il Rapporto il governo italiano dovrebbe “abrogare le modifiche alle regole sul pensionamento anticipato” perché “Quota 100 aumenterà la diseguaglianza intergenerazionale e farà aumentare il debito pubblico”. 

Mentre il reddito di cittadinanza “rischia di incoraggiare l’occupazione informale e di creare trappole della povertà”.

“Oggi l’Italia è ufficialmente in stallo, serve un programma di riforme pluriennale”, continua Gurria, mettendo in evidenza che in Italia “il tenore materiale di vita, inteso come Pil procapite, è all’incirca allo stesso livello del 2000”.

La risposta del governo

Il ministro Tria spiega che il reddito di cittadinanza “è legato al lavoro, così si evitano gli abusi”, mentre Quota 100 “nasce da un problema di transizione collegato alla riforma delle pensioni”. Il ministro dell’interno Salvini dichiara che “Quota 100 darà un lavoro sicuro a più di 100mila giovani italiani e ne sono orgoglioso. Questo significa costruire il futuro, questa sarà vera crescita sociale ed economica”. Il premier Conte afferma che “le previsioni dell’OCSE sulla crescita sono tra le più pessimiste: sottostimano completamente l’effetto positivo sul Pil delle misure espansive che abbiamo introdotto con la legge di bilancio”.

Aumenta il disavanzo pubblico

In sostanza il rapporto dell’OCSE pone in evidenza la necessità, da parte del governo Italiano, di non soffermarsi solo su misure temporanee – che sembrano avere più obiettivi propagandistici, aggiungo io – con il forte rischio di peggiorare una situazione economica e sociale già di per sé compromessa, ma di andare oltre, di guardare al futuro con l’attuazione di quelle riforme di lungo periodo di cui si parla da tanto tempo e di cui ha effettivamente bisogno l’Italia.

Ciò che preoccupa Gurria è che una politica di bilancio così fortemente espansiva a fronte di una crescita così debole, farà lievitare il disavanzo pubblico, che passerà dal 2,1% del Pil nel 2018 al 2,5% nel 2019 e al 3% nel 2020. Il debito pubblico salirà dal 132% del 2018 al 134% del 2019 e al 135% nel 2020.

L’elevato debito pubblico italiano, superiore al 130% del Pil pone “gravi rischi per il sistema bancario la cui stabilità è stata recuperata con difficoltà”, aggiunge Gurria.  La riduzione del debito pubblico pertanto “è una priorità”.

I suggerimenti dell’OCSE

«Il bilancio 2019 persegue giustamente l’obiettivo di assistere i cittadini poveri – spiega il rapporto OCSE – ma gli effetti positivi sulla crescita dovrebbero essere scarsi, in particolare a medio termine. Il Reddito di Cittadinanza stanzia fondi supplementari significativi per i programmi di contrasto alla povertà, ma la sua efficacia dipenderà in misura cruciale da sostanziali miglioramenti dei programmi di formazione e ricerca di lavoro”.

Infatti, sebbene l’occupazione sia aumentata, è ancora tra le più basse dei Paesi dell’OCSE, in particolare per le donne. La qualità del lavoro è bassa e la differenza tra gli impieghi e le qualifiche dei lavoratori è elevata se raffrontata su scala internazionale. Il tutto inserito in un contesto dove la crescita della produttività è stata debole o negativa negli ultimi 25 anni.

Le indicazioni dell’OCSE per migliorare l’economia e la crescita:

  • la riduzione del cuneo fiscale per i lavoratori a basso reddito;
  • la riduzione dei contributi fiscali a carico del datore di lavoro per favorire la partecipazione del secondo coniuge alla vita attiva;
  • l’aumento della produttività, anche per compensare il forte effetto negativo dell’invecchiamento e il calo della popolazione attiva;
  • lo sviluppo delle dinamiche d’impresa e di innovazione, anche tramite incentivi mirati legati a Industria 4.0;
  • una maggiore promozione della concorrenza, specie nei servizi professionali e pubblici locali;
  • la necessità di semplificare il Codice degli Appalti, preservando i poteri dell’Autorità anticorruzione ed elaborando un programma di sviluppo territoriale.

L’obiettivo del governo, ha sottolineato Tria, è quello di “rispettare gli impegni” e se possibile “avere un miglioramento rispetto a questi impegni”.

Rubriche

Glocal
Sud Italia in profonda crisi: cresce il divario tra Nord e Sud
Nel rapporto Svimez sul Mezzogiorno italiano, si delinea un quadro socio-economico sconcertante, a causa soprattutto della ormai consolidata incapacità delle istituzioni locali di erogare servizi che vadano verso il benessere di imprese e cittadini, e con una sempre maggiore presenza delle varie mafie locali all’interno delle istituzioni stesse.leggi tutto
Consigli di salute
I denti e la loro funzione: qual è la differenza fra incisivi, canini, premolari e molari?
Ogni tipo ha una posizione ben precisa lungo l’arcata dentale e svolge una funzione specificaleggi tutto
Glocal
Settore ICT: 45mila posti di lavoro nel triennio 2019 - 2021
Secondo un’indagine realizzata da Confindustria, su dati raccolti da Istat e Unioncamere, nel triennio 2019 – 2021, nel settore ICT si stima una offerta di lavoro che supererà le 45.000 unità.leggi tutto
Glocal
Il 50% della ricchezza mondiale in mano a pochi
Secondo una ricerca realizzata dalla Boston Consulting Group, denominata, “Global Wealth 2019: Reigniting Radical Growth”, la ricchezza finanziaria privata nel mondo a fine 2018 ha raggiunto i 206 mila miliardi di dollari: 1,9 volte il PIL mondiale.leggi tutto
Consigli di salute
Alzheimer, la salute di denti e gengive aiuta a ridurne il rischio
Uno studio ha dimostrato come parodontite e Alzheimer siano collegati: ecco perché prendersi cura dei denti è importante leggi tutto
Consigli di salute
Denti e postura, il legame è stretto
Tanti i disturbi correlati: emicrania, dolori nella masticazione, ma anche ernia del disco e tendiniti.leggi tutto
Glocal
Secondo trimestre del 2019: probabile PIL negativo
Il Rapporto annuale dell’Istat sulla situazione macroeconomica del Paese, sentenzia in modo chiaro che nel secondo trimestre dell’anno in corso è prevista una forte contrazione del PIL, al punto che si prevede una differenza negativa rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.leggi tutto
Glocal
Le elezioni dei numeri
La Lega, partito politico che non ha mai nascosto il proprio euroscetticismo, anzi ne ha fatto anche una sorta di portabandiera, è il primo partito italiano che occuperà più scranni nell’Europarlamento.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDopo il sisma, tornano a suonare le campane della chiesa di Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Uccello incastrato con la zampina nel cavo elettrico, salvato a Nonantola
    Uccello incastrato con la zampina nel cavo elettrico, salvato a Nonantola
    Dopo averlo liberato, i Vigili del Fuoco di San Felice lo hanno portato al centro Il Pettirosso[...]
    Prende una multa e paga dalle Hawaii con assegno
    Prende una multa e paga dalle Hawaii con assegno
    Problemi con il bonifico e scrive direttamente alla Pm[...]
    Parto da record per una cagnolona: 18 cuccioli nati con un cesareo a San Felice
    Parto da record per una cagnolona: 18 cuccioli nati con un cesareo a San Felice
    Nerissa, alano di un allevamento di Finale Emilia, ha partorito sei femmine e dodici maschi [...]
    Prende il sole tutto nudo: multa da 3 mila e 300 euro
    Prende il sole tutto nudo: multa da 3 mila e 300 euro
    Un giovane di 25 anni era sulle rive del fiume con la fidanzata[...]
    Un'ambulanza colorata per i bambini
    Un'ambulanza colorata per i bambini
    Donati dall’associazione Team Enjoy, i disegni sono stati applicati sul mezzo di soccorso[...]
    Incendio Notre Dame, salvo il dipinto di Ludovico Carracci
    Incendio Notre Dame, salvo il dipinto di Ludovico Carracci
    Raffigura San Bernardino che salva Carpi da un esercito nemico[...]
    Dall'Università all'Oceano Atlantico Equatoriale per una spedizione internazionale
    Dall'Università all'Oceano Atlantico Equatoriale per una spedizione internazionale
    Giovane ricercatrice Unimore si è immersa nell’Oceano Atlantico equatoriale fino a 3000 m. di profondità col sottomarino Nautile per campionare rocce[...]
    "Cogito ergo Suv",  da Concordia una guida semiseria alla filosofia del volante
    "Cogito ergo Suv", da Concordia una guida semiseria alla filosofia del volante
    E' il nuovo libro dello scrittore e giornalista Carlo Mantovani[...]
    Arrivano i libri a disposizione di pazienti e parenti all'ospedale di Mirandola
    Arrivano i libri a disposizione di pazienti e parenti all'ospedale di Mirandola
    E' una iniziatva de "Gli Amici della Biblioteca E.Garin di Mirandola"[...]
    Va a rapinare la farmacia vestito da cowboy
    Va a rapinare la farmacia vestito da cowboy
    Si tratta di un pregiudicato 50enne vecchia conoscenza dei Carabinieri[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: