Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Offrono di far provare il materasso a casa, poi chiedono 6 mila euro

MDOENA – Federconsumatori chiede di fare attenzione a certe vendite che avvengono nei centri commerciali, potrebbero riservare brutte sorprese.

Non è certo la prima volta, e temiamo nemmeno l’ultima – raccontano dall’associazioen consumatori – Nei giorni scorsi una coppia di anziani si ferma a guardare i materassi e le reti esposti nella galleria di un centro commerciale modenese. Vengono agganciati dal venditore, che con modalità affabili spiega che il modo migliore per esaminare la qualità di un nuovo letto è quello di provarlo a casa propria, dichiarandosi disponibile a farlo, senza alcun costo. Alla domanda “quanto costano materasso e reti?” la risposta si fa fumosa, e nessun preventivo viene fornito. La coppia accetta quindi la visione e la valutazione presso la propria abitazione. Il venditore chiama al telefono i compari, che miracolosamente sono già in zona con il proprio furgone (“sa, ne vendiamo centinaia…”), e possono immediatamente portare i materiali alla coppia. Rientrati subito a casa gli anziani trovano quindi due soggetti, molto cordiali, che creano immediatamente un clima di fiducia, bevono il caffè offerto e raccontano i fatti propri e delle proprie famiglie. Scaricano quindi due letti motorizzati e due materassi,  smontano quelli vecchi e montano quelli nuovi. Una operazione lunga e non semplice, che chiarisce da subito la difficoltà a tornare indietro. Il nuovo letto viene testato dai due anziani, che lo trovano soddisfacente. “Sì, ma quanto costa?”. A questo punto uno dei due elabora un complesso preventivo, aggiungendo alcuni accessori in regalo. “Il prezzo ufficiale sarebbe 8.500 euro” dice, “ma con la promozione che facciamo ora le posso fare 6.000 euro tondi tondi”.

Gli anziani sono basiti per un prezzo che, se presentato direttamente nella galleria commerciale, li avrebbe visti certamente scuotere la testa. A quel punto i due compari si guardano e propongono un ulteriore sconto, che ridurrebbe la loro percentuale, ma comunque eviterebbe di smontare e rimontare i letti. Poi aggiungono un ulteriore “regalo”, ed un ulteriore sconto. Così alla cifra di poco inferiore i due anziani sottoscrivono un contratto capestro, che tra le altre cose nega, con una forzatura, la possibilità di recesso entro 14 giorni.

Subito dopo, usciti dal meccanismo truffaldino, i due anziani si rendono conto di quanto è accaduto e si rivolgono a Federconsumatori Modena. Ma i vecchi materassi e le reti sono stati già smaltiti, o così dichiarano i venditori, e fare confronti con altri prezzi praticati è cosa complessa, visto che i prodotti in questione sono venduti esclusivamente attraverso questo canale.

E’ l’ennesimo caso, e quindi riteniamo necessarie alcune avvertenze, utili quando si acquistano materiali di questa natura. Ecco cosa va sempre ricordato:

1) Le Gallerie dei centri commerciali affittano degli spazi a privati. Purtroppo non esaminano né la serietà, né l’affidabilità di chi ospitano e non rispondono dei problemi che dovesse verificarsi. Essere in un prestigioso centro commerciale, piuttosto che su di un camioncino lungo la strada, è esattamente la stessa cosa.

2) Diffidate di tutti i soggetti che non hanno uno spazio fisico, un negozio proprio, nel quale possono essere testati tutti i prodotti in vendita. Ricercate informazioni, anche in rete, sulla solidità del soggetto e sulla qualità dei prodotti che vende. Ricordate che le garanzie date da un soggetto che poi diventa irrintracciabile possono essere solo dei pezzi di carta.

3) Diffidate di chi non è disponibile ad elaborare un preventivo, adducendo le motivazioni più varie.

4) Non accettate mai che qualcuno venga a casa vostra prima che la vendita sia definita.

5) Ricordate che di fronte avete dei professionisti, e voi non avete le loro competenze. Quindi bisogna avere tempo: per valutare, confrontare, esaminare altre ipotesi, per trovare il giusto mix tra qualità e prezzo. Resistete a chi vi fa fretta.

6) Se avete dubbi su ciò che avete firmato, e sui comportamenti dei venditori, rivolgetevi agli organi competenti o ad una associazione di consumatori. Purtroppo la maggior parte delle persone, anche per vergogna, rinuncia a questi indispensabili passaggi.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo ha il sapore dell'Emilia-Romagna, con Pellegrino Artusi
    La Settimana della Cucina Italiana nel Mondo ha il sapore dell'Emilia-Romagna, con Pellegrino Artusi
    Sono oltre 60 gli eventi e le attività proposti da Regione Emilia-Romagna e Casa Artusi presentati in 31 Paesi di tutti i continenti[...]
    Monari Federzoni e Consorzio Opera presentano l’Aceto di Pere Non Filtrato
    Monari Federzoni e Consorzio Opera presentano l’Aceto di Pere Non Filtrato
    La storica azienda modenese porta avanti l’ampliamento della propria gamma di prodotti con una referenza pensata per valorizzare i piatti di ogni giorno con un tocco di gusto e originalità in più[...]
    Promossi Guglielmo Golinelli e Giuditta Pini, bocciato Emanuele Cestari: ecco le pagelle di Federconsumatori agli onorevoli
    Promossi Guglielmo Golinelli e Giuditta Pini, bocciato Emanuele Cestari: ecco le pagelle di Federconsumatori agli onorevoli
    L'indagine "Quel treno per Roma" analizza l'operato degli onorevoli del territorio, facendo riferimento alla loro attività parlamentare e alla presenza capillare nei problemi della nostra area. [...]
    Strage Bologna, un murale a Modena in zona stazione per ricordare il 2 agosto 1980
    Strage Bologna, un murale a Modena in zona stazione per ricordare il 2 agosto 1980
    L'opera sarà completata venerdì dall'artista modenese Luca Zamoc, che sta lavorando sulla facciata di una palazzina in viale Monte Kosica 56[...]
    Aperte le votazioni sul sito Fai per sostenere il Casino di caccia del duca a San Felice
    Aperte le votazioni sul sito Fai per sostenere il Casino di caccia del duca a San Felice
    E' tornata la nuova edizione de I luoghi del cuore del FAI che l'anno scorso vide lo strico edificio sanfeliciano arrivare primo tra i modenesi[...]
    Poliziotto di Mirandola salvò 3 ragazzi da incidente stradale, il web lo consacra
    Poliziotto di Mirandola salvò 3 ragazzi da incidente stradale, il web lo consacra
    Grazie a un post su Facebook di agente Lisa, la pagina più social friendly della Polizia italiana, che ne ha raccontato la storia domenica scorsa.[...]
    A Cavezzo scoperto l'asteroide 80652 ed è stato dedicato a... Alberto Angela
    A Cavezzo scoperto l'asteroide 80652 ed è stato dedicato a... Alberto Angela
    Il momento migliore per vederlo sarà a marzo. E chissà se anche il popolare presentatore verrà a Cavezzo per osservarlo dai telescopi del nostro Osservatorio[...]
    A la Mirandula, un contributo del Coro Città di Mirandola per la città
    A la Mirandula, un contributo del Coro Città di Mirandola per la città
    Alcune scene del video sono state registrate prima del DPCM dell'8 marzo 2020[...]