Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Conosciamo i candidati. A Bastiglia ecco Marco D’Ambrosio

Conosciamo i candidati sindaco con 5 domande sul programma che portano avanti con i loro candidati consiglieri. Ecco Marco D’Ambrosio, sostenuto dalla lista Uniti per Bastiglia

Cosa propone per ridurre la criminalità e aumentare il senso di sicurezza tra i suoi cittadini?

L’unico strumento che ha un Sindaco è il maggior presidio del territorio. Deve essere attuato in qualunque modo possibile, implementando per esempio il sistema di videocamere. Da anni lo proponiamo e ci viene sempre negato da chi ora lo mette addirittura nel programma senza vergogna. Occorre poi lavorare per avere un presidio fisso di Polizia Municipale, visto che è assurdo pensare che si possa avere una caserma dei Carabinieri a Bastiglia. Chi lo propone lo fa sapendo di gettare altro fumo negli occhi agli elettori.

Strade e traffico: ha delle proposte di realizzazione immediata su questo tema?

La viabilità di Bastiglia non presenta particolari problemi, ma è lo stato delle strade e dei marciapiedi a lasciare allibiti. Non puoi pretendere che i cittadini si prendano cura dei propri spazi comuni quando sei tu il primo a lasciarli al più completo abbandono. Anni di incuria hanno reso strade e marciapiedi un percorso minato. Occorre finalmente un piano per eliminare le barriere architettoniche. Se il centrosinistra le mette ogni cinque anni nel programma evidentemente non è in grado di risolverle, o non gli interessa.

Quali sono le sue idee per migliorare l’ambiente, dal contrasto agli abbandoni di spazzatura, all’inquinamento industriale?

Premettiamo che i maggiori problemi per l’ambiente derivano dall’inceneritore, contro il quale è necessaria una battaglia che le nostre amministrazioni, per ossequio alla politica, non hanno mai affrontato permettendo anzi che il camino cancerogeno venisse raddoppiato. Anche per quanto riguardo la difesa dell’ambiente tuttavia occorre presidiare il territorio. L’aumento del sistema delle videocamere può aiutare a risolvere il problema dell’abbandono dei rifiuti.

Quale sarà la sua prima ordinanza che varerà se diventerà Sindaco?

Le ordinanze lasciamole ai casi di emergenza. Esiste un programma da realizzare e a questo penseranno Giunta e Consiglio con i provvedimenti di ordinaria amministrazione. Per il resto esiste un particolareggiato programma col quale ci impegneremo a cambiare profondamente la città. Mai come quest’anno i cittadini hanno una valida alternativa a questa disastrosa amministrazione. Abbiamo l’orgoglio di aver allestito e offerto ai cittadini di Bastiglia una squadra di persone per bene, preparate e capaci. Abbiamo visto tanti cittadini scontenti, serve solamente il coraggio di cambiare! Nessun miracolo, ma semplice buonsenso che adesso è svenduto agli interessi del Pd.

Cosa ha imparato da questa campagna elettorale? Infine quale appello rivolge ai suoi elettori?

Purtroppo ho imparato che è possibile promettere qualsiasi cosa. Noi abbiamo studiato un programma dettagliato e ragionato, in funzione dei problemi che pensiamo siano quelli più importanti per Bastiglia. Abbiamo proposto soluzioni realizzabili e pensiamo di massimo buonsenso. Poi leggo certi programmi che promettono aria fritta millantando soluzioni che neppure sono state pensate in cinque anni, allora capisco quanto gli avversari lavorino sulla poca conoscenza della gente. Se le persone sapessero quante assurde sono certe promesse… ma la coscienza ha la sua importanza sempre, e la mia è a posto con tutto.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Pit, dalla Spagna a Modena, cane antidroga al servizio della Polizia Locale
    Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli al Comando per augurare buon lavoro alla nuova Unità cinofila che sarà impiegata anche nell’ambito del progetto Scuole sicure[...]
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    Consiglieri comunali indisciplinati a Finale, la reprimenda del presidente Saletti
    In nemmeno un anno che siede sullo scranno più importante dell'assise ne ha visto di tutte i colori[...]
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    La compagnia delle Mo.re torna in scena: da Nonantola, Ravarino e Bomporto ai teatri emiliani
    Il cast è formato da ragazzi e ragazze,guidati dal fondatore Maicol Piccinini, di Nonantola[...]
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Il progetto che rilancia il turismo sostenibile per valorizzare il patrimonio enogastronomico, culturale e imprenditoriale italiano[...]
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono stati immortalati in tutta la loro bellezza da Raffaele Gemmato mentre facevano sosta nella Bassa nel loro lungo volo verso Sud[...]