Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Mezzo milione di euro di danni, migliaia di pratiche a fuoco: la sede dei Vigili di Mirandola devastata e inutilizzabile

MIRANDOLA – La lavanderia ha lavorato tutta la notte per ripulire le divise dalla fuliggine. Le ha lavate, le ha stirate e consegnate in tempo per permettere agli agenti della Polizia Municipale di entare in servizio davanti alle scuole come se fosse un giorno qualunque. Gli agenti sono al lavoro come sempre, encomiabile il loro comportamento pur nella tragedia. Perchè noi della Bassa siamo così, e lo sono anche gli uomini e le donne della nostra Municipale: anche nella peggiore disgrazia, ci tiriamo su le maniche e ci mettiamo al lavoro per ripartire più forti di prima.

Mentre martedi mattina gli agenti si dividevano tra la sede provvisoria trovata ai magazzini a nord della città e le varie postazioni in strada – oggi c’è anche il Giro d’Italia e il traffico da gestire è tantissimo  – alla luce del sole si vede chiaramente quanto la devastazione sia grande. C’è chi ha le lacrime agli occhi a vedere la sede del Comando di Mirandola a cui un ragazzo nella notte tra lunedì e martedì ha dato fuoco, uccidendo due persone che abitavano nello stabile e ferendone altre 19.

Nella centralissima via Roma, dietro il Duomo, il palazzo di proprietà del Comune oltre ad alloggi per le persone in difficoltà ospita la sede centrale dei Vigili di Mirandola e dell’Area Nord, la Centrale operativa e l’ufficio verbali. Vi operano 25 dei 52 agenti in servizio, gli altri sono nei vari distaccamenti. Sono qui dal 2011, hanno superato il terremoto del 2012 e pensavano tutti di aver visto il peggio. Ma non è così. Mentre i Vigili del Fuoco innalzano i puntelli in legno per mettere in sicurezza lo stabile, si capisce che qui è tutto inagibile, inutilzzabile. Ora è tutto da rifare.

Da fuori l’intonaco bruciato dà l’impietoso quadro della situazione. E’ bruciato tutto quello che poteva bruciare, i pompieri portano via le ceneri letteralmente a palate.

Bruciati i mobili e gli infissi, bruciate le pratiche e i fascicoli di indagini, bruciate le multe e gli accertamenti. Anni di lavoro andati in fumo. Per recuperare tutto dagli archivi informatici  e ricostituire ogni singola pratica serviranno mesi e mesi.
Ma le indagini non si fermeranno, le multe non saranno ritirate. Il fuoco può intralciare il corso della giustizia, ma non può fermarlo.

La conta dei danni – mezzo milione di euro, la prima stima –  è impietosa, più si va avanti più si scopre quanto sia stata letale la furia del delinquente. Il portone è stato sfondato – proprio da lì è entrato – probabilmente con qualche putrella del cantiere che è aperto proprio lì davanti. Nel parcheggio c’è un’auto della Municipale coi finestrini rotti. Sul retro, lingue di fumo degnano spettrali ombre su tutte le finestre del piano terra.

Nella sede della centrale della Polizia Municipale Area Nord il sistema di videosorveglianza della rete di telecamere sparse per la città ha subito danni a causa delle fiamme. Era nuovo, il potenziamento del sistema era stato installato davvero da poco tempo.

Le armi. Gira voce che fossero a facile rischio furto. Non è così. Le armi vengono consevate negli armadietti blindati e rubarle è difficilissimo. Il giovane che dato fuoco alla sede  e rubacchiato un cellulare e un computer non ci è riuscito. Neanche il fuoco o il fumo le hanno scalfite. Sono dunque state messe in sicurezza altrove.

“Sarà tutto sistemato, tutto rimesso a posto, ma le persone non torneranno mai indietro”, commenta commosso l’ispettore dellla Municipale di Mirandola Gianni Luppi  ricordando la signora Marta che vedeva spesso passare sotto la sede del Comando. Marta Goldoni è morta assieme alla badante che la assisteva tra i fumi dell’incendio. Stava dormendo nella sua camera al primo piano dell’edificio. Il fumo le ha tolto la vita nel sonno.

LEGGI ANCHE

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto
Glocal
Covid19: i Paesi con la migliore Sanità al mondo
La pandemia del virus Covid19 sta mettendo in crisi Paesi che vantano sistemi sanitari considerati tra i più eccellenti e performanti del mondo.leggi tutto
Glocal
Le imprese italiane impegnate contro il Coronavirus
Molte imprese italiane si sono messe a disposizione del Governo per rifornire il nostro sistema sanitario di strumenti per garantire la vita. Siamo in guerra, ma è una guerra diversa.leggi tutto
Consigli di salute
Bruxismo e digrignamento dei denti
Ad esempio, smettere di fumare o ridurre il consumo di alcol possono essere utili a tal proposito.leggi tutto
Glocal
Economia e coronavirus: come uscirne
Purtroppo le politiche che i governi hanno adottato per affrontare la pandemia e la crisi economica sono contraddittorie e rischiano un fallimento catastrofico a lungo termine.leggi tutto
Consigli di salute
Cosa fare per il mal di denti col coronavirus?
Dal dentista solo per necessità non rinviabili. Le indicazioni sono chiare, solo urgenze. leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Ecco la guida ai nostri Appennini di Dario Ruscetta, per un'estate magica e senza paura
    “MoBo' Stories: Guida di Viaggio nell'Ombelico Gastronomico di Modena e Bologna”, riconoscibile dal tipico Tortellino immortalato in copertina.[...]
    C'è un incendio, gattini si nascondono sotto al secchio: salvati
    C'è un incendio, gattini si nascondono sotto al secchio: salvati
    E' successo domenica, sul posto i Vigili del Fuoco[...]
    Fine lockdown e ritorno alla 'vita da cani'
    Fine lockdown e ritorno alla 'vita da cani'
    Il consiglio di veterinari esperti su come affrontare la fine del lockdown, il ritorno agli spazi aperti e il contatto con soggetti esterni, assieme al proprio cane[...]
    Forbes elegge l'Emilia Romagna regione dove si mangia meglio al mondo
    Forbes elegge l'Emilia Romagna regione dove si mangia meglio al mondo
    Il noto mensile americano Forbes ha premiato la cucina dell’Emilia-Romagna[...]
    Rimborsi per le imprese, la beffa del click day: Mirandola resta fuori
    Rimborsi per le imprese, la beffa del click day: Mirandola resta fuori
    E' di Mirandola la prima dei non ammessi al bando Impresa Sicura. Possibili bari nel "click day"?[...]
    Il governatore Bonaccini: "Non escludo mia candidatura a primo ministro"
    Il governatore Bonaccini: "Non escludo mia candidatura a primo ministro"
    Ha risposto così a chi gli ha chiesto di una ipotetica sfida con il presidente leghista del Veneto, Luca Zaia.[...]
    Un video per celebrare la natura dell'Oasi Val di Sole di Concordia
    Un video per celebrare la natura dell'Oasi Val di Sole di Concordia
    Il video lo si può visualizzare sulla pagina ufficiale del Comune di Concordia[...]
    Giallo a Mirandola: da dove vengono e dove sono finite quelle mascherine con il logo del Comune?
    Giallo a Mirandola: da dove vengono e dove sono finite quelle mascherine con il logo del Comune?
    Il bando di gara promosso dal comune, per il quale è stata stanziata una cifra di 15.000 euro, è andato deserto, ma sui social sono girate foto di mascherine con il logo di Mirandola. Dove sono finite? Per l'amministrazione comunale non esistono. [...]