Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Non si ferma all’alt dei Vigili, patente ritirata ad un 42enne ubriaco

MIRANDOLA, NONANTOLA, RAVARINO – Notte di controlli sulle strade della provincia e nella Bassa. Fermati e controllati 335 veicoli, 271 conducenti sottoposti all’alcol test per rilevare la presenza di alcol nel sangue e dieci patenti ritirate; oltre 1300 veicoli passati al setaccio dal Targa System per verificare copertura assicurativa e revisione.

Sono alcuni dei risultati della terza serata di controlli congiunti effettuati da quasi tutte le Polizie locali del territorio provinciale modenese con l’obiettivo comune di migliorare le condizioni di circolazione in sicurezza per tutti gli utenti della strada prevenendo e contrastando comportamenti pericolosi alla guida, quali la guida in stato di alterazione da alcolici e l’uso del telefono cellulare, oltre che la circolazione di mezzi che non garantiscano adeguate condizioni di sicurezza.

La serata, che si è svolta venerdì 10 maggio (le precedenti si erano svolte nella giornata del 5 e nella serata del 12 aprile) ha visto impegnati 52 operatori di polizia locale dislocati in 23 posti di controllo sparsi sul territorio e cioè a: Modena, Ganaceto, Formigine, Maranello, Mirandola, Marano, Vignola, Spilamberto, Sassuolo, S. Antonio, Nonantola, Ravarino, Campogalliano e Carpi.

I controlli si sono svolti dalle 20 alle 2 di notte; in alcuni Comuni sono stati posticipati dalle 21 alle 3 di notte (Formigine e Sassuolo) e per altri (quelli dell’Unione Area Nord) si sono prolungati per tutta la notte proprio per contrastare la guida in stato di ebbrezza, anche in considerazione dei casi emersi nella precedente serata di controlli congiunti.

Complessivamente dieci le patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza con conseguente decurtazione di 10 punti dalla patente. A quattro automobilisti è stata elevata solo la sanzione amministrativa collocandosi nella prima è meno grave fascia individuata dall’articolo 186 del Codice della Strada (da 0,5 a 0,8). Per altri sei conducenti è invece scattata anche la denuncia penale e sarà l’Autorità giudiziaria a stabilire l’ammontare della pena pecuniaria e il periodo di sospensione della patente tenendo conto anche dell’aggravante dell’orario notturno in cui è stato commesso il reato.

In particolare, a Mirandola un conducente 42enne che non si è fermato all’alt dei Vigili; inseguito e raggiunto, è risultato avere un tasso alcolico superiore a 1,5. Oltre al ritiro della patente e alla denuncia penale gli è stata pertanto sequestrata l’auto ai fini della confisca ed è stato anche sanzionato per non essersi fermato all’alt.

A Modena sono stati tre i conducenti fermati in stato di ebbrezza: due di loro sono stati sanzionati amministrativamente, mentre il terzo è stato denunciato penalmente. Si tratta un modenese di 40 anni alla guida di uno scooter; gli è stato riscontrato un asso alcolico doppio rispetto al consentito, inoltre guidava nonostante la patente gli fosse stata sospesa per mancanza di requisiti.

Un automobilista, intercettato in via Giardini, all’altezza della Croce Blu, procedeva invece ad alta velocità con i fendinebbia accesi; oltre che per guida in stato di ebbrezza, è stato sanzionato anche per la velocità non commisurata in orario notturno e i pneumatici usurati oltre il limite, infatti per fermarsi all’alt dei vigili ha dovuto fare una lunga frenata. Di conseguenza, oltre al ritiro della patente di guida, gli sono stati decurtati 15 punti ed elevate sanzioni per oltre 700 euro.

Infine, durante il servizio serale del 10 maggio diverse pattuglie hanno utilizzato lo strumento Targa System che ha consentito di leggere e controllare in tempo reale ben 1324 targhe di veicoli in transito. Quindici, di cui sette a Sassuolo, sono stati sanzionati per omessa revisione; due erano anche sprovvisti di copertura assicurativa.

Infine, altri cinque veicoli sono stati sanzionati per inefficienza dei dispositivi di equipaggiamento, in particolare per pneumatici usurati oltre il limite o fari non funzionanti.

L’iniziativa, coordinata dal Comando della Polizia municipale di Modena, ha coinvolto anche i Corpi della Polizia locale di Castelfranco Emilia, Formigine, Maranello, Nonantola, San Cesario sul Panaro, Sassuolo e quelli delle Unioni di Comuni Terre d’Argine, Terre di Castelli, Unione Area nord, Unione del Sorbara e Unione del Frignano.

In copertina una foto di repertorio

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto
Glocal
Covid-19: call di Civic Action per le migliori pratiche di senso civico
Civic Action va alla ricerca di tutte quelle esperienze e pratiche che hanno il potenziale per svilupparsi anche dopo l’emergenza, per costituire la base di un nuovo e più robusto tessuto civico.leggi tutto
Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto
Glocal
Covid19: i Paesi con la migliore Sanità al mondo
La pandemia del virus Covid19 sta mettendo in crisi Paesi che vantano sistemi sanitari considerati tra i più eccellenti e performanti del mondo.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Finale Emilia, torna alla Chiesa del Seminario lo "Sposalizio di Santa Caterina"
    Finale Emilia, torna alla Chiesa del Seminario lo "Sposalizio di Santa Caterina"
    In occasione della festa di San Zenone che si terrà giovedì 9 luglio ore 21, presso il Chiostro del Seminario, i cittadini potranno contemplare l'opera[...]
    Giugno 2020, mese mite e tanto piovoso: è caduta tanta pioggia come in 4 mesi
    Giugno 2020, mese mite e tanto piovoso: è caduta tanta pioggia come in 4 mesi
    “In giugno, in bene o in male, c'è sempre un temporale”, questo proverbio riepiloga il bilancio meteo del mese appena trascorso[...]
    Coronavirus, il grande cuore degli emiliano-romagnoli: donati alla sanità quasi 70 milioni di euro
    Coronavirus, il grande cuore degli emiliano-romagnoli: donati alla sanità quasi 70 milioni di euro
    Ora la grande generosità dei donatori viene raccolta e ‘raccontata’ in un sito, “Donazioni” [...]
    Coronavirus e il distretto del biomedicale in prima linea, è uscito il libro che racconta quei giorni
    Coronavirus e il distretto del biomedicale in prima linea, è uscito il libro che racconta quei giorni
    Scritto da Alberto Nicolini e dalla redazione di Innovabiomed Magazine racconta la storia del Distretto Biomedicale Mirandolese, e della sua straordinaria risposta all'emergenza Covid-19[...]
    Aceto Balsamico di Modena e McDonald's, la partnership continua con le nuove McChicken Variation
    Aceto Balsamico di Modena e McDonald's, la partnership continua con le nuove McChicken Variation
    Due nuovi panini all’insegna di innovazione, attenzione alla valorizzazione del gusto e del territorio italiano, passione per ingredienti di qualità[...]
    Il 2019 anno caldo, piovoso e pericoloso, con 133 allerte Protezione Civile
    Il 2019 anno caldo, piovoso e pericoloso, con 133 allerte Protezione Civile
    Il bilancio dell'anno passato, che indica lo sviluppo futuro, con temperature sempre più calde. Online il Rapporto Idrometeoclima di Arpae[...]
    Il balletto delle tasse a Medolla: vanno su, vanno giù ma alla fine il cittadino paga di più
    Il balletto delle tasse a Medolla: vanno su, vanno giù ma alla fine il cittadino paga di più
    L'ultimo taglio delle imposte comunali non copre il corposo aumento che c'era stato appena sei mesi fa[...]