Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Piove e il Secchia è in piena, in attesa della seconda ondata

Piove e il Secchia è in piena, diversi ponti sonochiusi in attesa della seconda ondata. Dopo che la notte è passata – per quel che è possibile -tranquilla per chi vive vicino al fiume ed  stato invitato dalle autorità a dormire ai piani alti, la situazione di mercoledi mattina è di attesa, mentre a Sorbara, Bastiglia e Sozzigalli bambini e ragazzi sono rimasti a casa da scuola, i sindaci mercoledì mattina sono in riunione a Marzaglia con la Prefettura e la Protezione Civile per decidere il da farsi per le prossime ore: intanto si è deciso di chiudere le scuole anche giovedì a Bastiglia, Sorbara e Sozzigalli. Nel frattempo si registrano ritardi e rallentamenti nella circolazione per via dei ponti chiusi.La raccomandazione è qielal di evitare gli spostamenti inutili.

LE FAKE NEWS

ll clima di attesa è logorante, tanto che si sono diffuse anche preoccupanti fake news rivelatosi falsità. Si diceva ad esempio che ieri il Secchia avesse esondato a Modena e si stessero sgombrando i nonnini di Villa Anna: non era vero. Oppure girava un vocale su Whatsapp che parlava di una crepa nell’argine a Concordia e dell’avvio di evacuazioni per alcune famiglie: notizia falsa, sono stati travisati dei normali lavori di ristrutturazione su una abitazione. Raccomandiamo di dare credito solo ai canali istituzionali e ai quotidiani. Le catene sui social vanno sempre verificate, evitate di diffonderele se non siete certi della provenienza delle notizie.

COSA CI DOBBIAMO ASPETTARE DEL SECCHIA

I livelli del grande fiume sono in calo in queste ore, vuol dire che l’ondata di piena sta passando. Il problema però che ne sta arrivando una seconda, molto ravvicinata. E’ per questo che gli esperti parlano di una piena di proporzioni storiche. Una gran quantità di acqua che preme su argini già provati dai livelli del fiume da allerta rossa di quindici giorni fa  e che sono pregni dell’acqua piovana di questi ultimi giorni che  – per la cronaca – appena domenica scorsa ha fatto tanti danni tra Bomporto, Bastiglia e Ravarino. Una situazione in cui si concatenano tanti eventi che combinati insieme potrebbero creare una tempesta perfetta, come si dice in gergo. Se l’acqua raggiunge la sommità dell’argine, basta un piccolo imprevisto per causare situazioni difficili da contenere. Tradotto: non si esclude una esondazione del Secchia.

LA MOBILITAZIONE CON 70 MILA SACCHI DI SABBIA

Per questo la mobilitazione è altissima:  a migliaia uomini e mezzi sono arrivati da diverse parti del nord Italia, per contribuire a fronteggiare l’emergenza. Posano sacchi di sabbia per rialzare i punti più bassi dei fiumi.
Oltre ai nostri, sono arrivati circa 150 i tecnici e volontari della Protezione civile, esperti per affrontare situazioni di questo tipo, dotati di strumenti tecnici ed attrezzature (6 insaccatrici, 70mila sacchi di juta, teli argine, bobcat, ecc.) per gestire i problemi che potrebbero presentarsi.
Sono presenti inoltre, provenienti da altre regioni, 100 Vigili del Fuoco dotati di 25 mezzi operativi. Presente anche l’Esercito, con 50 uomini, oltre ad alcuni elicotteri abilitati al volo notturno messi a disposizione dall’Esercito e dall’Aeronautica militare.

IL PANARO

Più tranquilla la situazione del fiume Panaro. Qui ha riaperto già da martedì sera il ponte Navicello Vecchio, a Nonantola, sono aperti naturalmente i ponti a Bomporto e resta chiuso in via precauzionale solo il ponte Cà Bianca a Finale Emilia.

I PONTI

Ponti chiusi sul fiume Secchia

Ponte Alto
Ponet Uccellino
Ponte Motta

Ponti aperti sul Secchia

Ponte Bacchello

Ponte Pioppia
Ponte di Concordia
Ponte San Martino Secchia

LE NOTIZIE DAI COMUNI

QUI CAVEZZO

A causa delle persistenti precipitazioni, l’Agenzia regionale della protezione civile ha diramato un’allerta meteo di colore ROSSO per criticità idraulica. Alla piena in transito sul nostro tratto arginale ne seguirà presumibilmente un’altra domani.

Il livello del fiume ha superato la soglia 2 e si attesta a 9,01 metri, è in lenta diminuzione. Sono attivi i monitoraggi dei volontari del Gruppo comunale di protezione civile, che resteranno attivi almeno fino a stanotte. Non si segnalano criticità.

E’ aperto il Centro operativo comunale.
Ponte Motta resta chiuso.

 

 QUI CONCORDIA

Il Comune ha disposto l’attivazione del C.O.C. Centro Operativo Comunale già da martedì
Al momento non c’è necessità di chiudere il ponte sul Secchia e mercoledì 29 maggio, le scuole sono regolarmente aperte.
Per i cittadini si raccomanda la massima attenzione nel tenersi in aggiornamento con le comunicazioni che saranno diramate fino alla fine dell’allerta.

QUI BOMPORTO

Nel corso della notte le precipitazioni nelle zone montane sono risultate più moderate rispetto alle previsioni. I fiumi sono quindi in calo ma l’allerta rossa rimane perché per oggi sono previste nuove precipitazioni.
I ponti nel comune di Bomporto sono aperti, rimangono chiusi, al momento, Ponte Alto e Ponte dell’Uccellino.
La situazione rimane costantemente monitorata e i volontari di Protezione Civile sono ancora sugli argini.
Si ricorda che stamattina sono chiuse le scuole di Sorbara (mentre sono aperte quelle di Bomporto). Rimane aperto il COC al quale possono essere chieste informazioni telefonando al numero 059.800.719.
Si raccomanda di seguire i prossimi aggiornamenti sia su questa pagina che sul sito del Comune.

SAN PROSPERO

Il livello del fiume Secchia al ponte di san Martino alle ore 11,00 è pari a 10,83, in diminuzione.

Alle 9,30 il ponte VIENE RIAPERTO al traffico e in base all’andamento della piena vedremo se dovrà essere chiuso in serata.

LEGGI ANCHE

Mercoledì attesa una piena da massimi storici per il Secchia
E’ stato di allarme per il Secchia a Bomporto e Bastiglia: dormire ai piani alti, evitare spostamenti inutili
Maltempo, arrivano i rinforzi da Lombardia e Veneto 
Chiude il ponte di San Martino Secchia
Il Panaro cresce e i ponti chiudono: dopo Navicello off limits anche Cà Bianca
Mercoledì scuole chiuse a Sorbara, Sozzigalli e a Bastiglia
Torna a piovere, si prepara la tempesta perfetta?
Maltempo, Secchia e Panaro di nuovo osservati speciali
Danni da maltempo, un disastro tra Bomporto, Ravarino e Bastiglia
Più di 55 mm di pioggia in un’ora caduti tutta in una volta
Allagamento sulle via Ravarino-Carpi e e la campagne tra Bomporto e Sorbara 

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Recuperato l'antico manoscritto che venne rubato dall'Abbazia di Nonantola
    Recuperato l'antico manoscritto che venne rubato dall'Abbazia di Nonantola
    Era stato messo in vendita sul web, sul mercato antiquario. Il 22 gennaio, venerdì, si terrà una cerimonia pubblica per la riconsegna del manoscritto recuperato.[...]
    Con le "Storie a domicilio", il progetto TiPì riparte nella Bassa
    Con le "Storie a domicilio", il progetto TiPì riparte nella Bassa
    Ripartono le attività di TiPì – Stagione di Teatro Partecipato, il progetto che dal 2016 anima la vita culturale dell'Area Nord della provincia di Modena, con l'iniziativa TPCM – Storie a domicilio.[...]
    Da Eurosets a Medolla la riunione è in stile giapponese
    Da Eurosets a Medolla la riunione è in stile giapponese
    Inaugurata l’innovativa sala Obeya, di tradizione nipponica, per migliorare i processi decisionali, la creatività e il lavoro di squadra[...]
    I bimbi vanno in sala operatoria con la Bmw al Policlinico di Modena
    I bimbi vanno in sala operatoria con la Bmw al Policlinico di Modena
    AutoClub, storica concessionaria BMW di Modena ha donato due BMW I8 Spyder Toy Car che accompagneranno il bimbo in sala operatoria. [...]
    Il Comune di Medolla forma le liste di leva per i nati del 2004, chiamata alle armi in vista?
    Il Comune di Medolla forma le liste di leva per i nati del 2004, chiamata alle armi in vista?
    E' un atto burocratico perché il servizio militare obbligatorio non è scomparso, ma sospeso. E periodicamente si parla di renderlo operativo, come adesso per il Coronavirus[...]
    Già diversi casi di pettirossi incollati, colpa della colla per topi in ambienti esterni
    Già diversi casi di pettirossi incollati, colpa della colla per topi in ambienti esterni
    L'allarme dell'associazione "Il Pettirosso" che si trova a curare gli uccellini rimasti incollati[...]
    Giovane, laureato, impiegato e ama i social media: ecco chi va ai festival cinematografici
    Giovane, laureato, impiegato e ama i social media: ecco chi va ai festival cinematografici
    I dati di un'indagine sul pubblico condotta da Regione e DamsLab, attraverso l'analisi di 25 manifestazioni di settore in Emilia-Romagna[...]
    I personaggi illustri della Bassa: Gregorio Agnini di Finale, deputato e pioniere del socialismo italiano
    I personaggi illustri della Bassa: Gregorio Agnini di Finale, deputato e pioniere del socialismo italiano
    La Bassa territorio di personaggi illustri, oggi si parla del deputato finalese Gregorio Agnini: pioniere del socialismo italiano e fondatore delle leghe dei braccianti in Emilia.[...]
    Domenica attesa la neve anche nella Bassa
    Domenica attesa la neve anche nella Bassa
    Durerà poco ma dovrebbe poggiarsi[...]