SulPanaro Expo SulPanaro Expo

San Prospero e la Bassa capitali dello sport inclusivo: è la proposta della lista di Bruno Fontana

San Prospero e la Bassa capitali dello sport inclusivo. E’ la proposta della lista di Bruno Fontana che vorrebbe portare a San Prospero, dove è candidato sindaco della lista civica San Prospero per il cambiamento, e in tutti i Comuni della Bassa quella che è la nuova frontiera dello sport. Lo sport per tutti, per chi ha qualche disabilità, per chi non è propriamente atletico, per chi è avanti negli anni e per i bambini intemperanti. Uno sport adattato.
Per rompere, insomma, lo stereotipo che vuole lo sport solo per atleti fisicati, e che invece deve essere soprattutto un momento di convivialità, di divertimento, di spensieratezza. Per tutti.

Basta poco: è sufficente ad esempio usare nella pallavolo un pallone più leggero, che è più maneggevole e che fa meno male se colpisce qualcuno. Oppure stare seduti invece che in piedi. Abbassare i ritmi. O cambiare qualche regola.  Lo sport adattato, o inclusivo che dir si voglia, sta prendendo sempre più piede e ci sono veri e propri campionati come a livello agonistico. E’ una realtà ormai consolidata che potrebbe arrivare anche qui nella Bassa se si mettono in rete le strutture, gli educatori e gli utenti.

L’attività fisica costituisce una delle più basilari funzioni umane – ricorda Fontana illustrando la sua proposta, il progetto “Sport Plus” con il candidato consigliere delal lista civica San Prospero per il cambiamento Alessandro Brunetti –  La salute ne dipende in misura importante lungo l’intero arco della vita. Per questo motivo riteniamo che debba essere accessibile a chiunque: bambini e adolescenti per lo sviluppo di capacità motorie essenziali e lo sviluppo osteo-muscolare; in età adulta, per mantenere il tono muscolare e migliorare la salute dell’apparato cardiorespiratorio e di quello osseo; in età avanzata, quale aiuto alla conservazione della salute, al mantenimento dell’agilità  e autosufficienza e sostegno alla partecipazione sociale.

“Nel nostro territorio abbiamo a disposizione palestre e strutture, associazioni sportive e realtà sociali e del volontariato. Le dispponibilità ci sono, mettendo tutto in rete può nascere qualcosa di davvero positivo”, commenta Fontana.

“SportPlus” redatto con la consulente Chiara Cavina, fisoterapista, è un progetto di attività motoria inclusiva proposto quale riferimento per il territorio Ucman (Unione Comuni Modenesi Area Nord). Il progetto, innovativo nel territorio, si rivolge ai cittadini che sono limitati nelle funzioni motorie e non, nasce da una visione inclusiva delle attività sportive.
Consapevoli che l’attività motoria e sportiva contribuisce al benessere psico fisico della persona diversamente abile, arricchiremo l’offerta sportiva grazie alla collaborazione di associazioni territoriali, società sportive locali, enti di promozione sociale e attraverso fondi regionali che ogni anno vengono stanziati per iniziative in questo ambito.

Questo slideshow richiede JavaScript.

IL PROGETTO SPORT PLUS

Sarà possibile praticare lo SPORT ADATTATO,  attività inclusive in cui è lo sport che si adatta alla persona e non viceversa.

Gli obiettivi:

  • Valorizzare gli impianti sportivi e renderli accessibili alle persone con disabilità eliminando le barriere architettoniche;
  • Organizzazione di eventi di promozione durante i quali verranno presentate le attività di sport adattato;
  • Attivazione di corsi settimanali di sport adattato per più fasce d’età + AFA (Attività Fisica Adattata per anziani).

Di seguito saranno illustrati alcuni sport adattati che negli anni precedenti sono già stati presentati in eventi organizzati sul territorio romagnolo.

  1. Sport adattati per disabilità cognitivo-relazionale:

Easy volley – Si tratta di una variante della pallavolo che vede contrapposte 2 squadre miste in tutti i sensi: non importa l’età, il sesso o il tipo di abilità fisica e/o cognitiva. Viene utilizzata una palla più morbida, spesso di spugna o di stoffa. Ci sono alcune regole comuni, come i 3 tocchi massimi obbligatori e la modalità di punteggio che rimane invariata rispetto alla pallavolo. In base alle peculiarità di ogni giocatore, vengono trovati degli adattamenti per poter  far giocare tutti.

Simply soccer – Anche il calcio diventa inclusivo! Le regole sono semplici: tutti possono giocare ma nessuno può correre. Viene chiamato anche calcio camminato, ed è pensato su misura per coloro che amano il calcio e per goderselo vogliono andare più adagio.

Baskin – Il termine deriva dall’unione di “basket” e “inclusivo”. Grazie ad un ingegnoso sistema di regole pensato per adattarsi ai giocatori, ogni squadra può essere composta sia da persone normodotate che da persone con disabilità fisiche e/o cognitive che lottano insieme per un obiettivo comune: segnare più canestri degli avversari!

Rugby touch – È  una variante del rugby nella quale i giocatori sostituiscono il placcaggio con un tocco in qualunque parte del corpo ad una o a due mani. Per questo motivo è molto interessante se inserito in attività rivolte a ragazzi con disabilità.

Questo slideshow richiede JavaScript.

  1. Sport adattati per disabilità fisico-motorie:

Soft volley – La pallavolo deve arrivare a tutti, e dunque anche alla popolazione anziana. Anche in questo caso solitamente viene utilizzata una palla più morbida in gomma, e il divertimento è assicurato!

Sitting volley – Si tratta di uno sport paraolimpico già molto diffuso in Italia e all’estero per il quale è previsto che i giocatori disputino le gare da seduti. Le dimensioni del campo da gioco variano in base al numero di giocatori per squadra, e il fondo della rete tocca il pavimento. Per quanto riguarda il regolamento nulla di invariato se non che è possibile murare la battuta e il sedere deve stare sul pavimento!

Tennis in carrozzina, tennis tavola in carrozzina, basket in carrozzina, tiro a segno in carrozzina –  Questi sport, com’è intuibile, sono pensati per coloro che si spostano grazie all’utilizzo della carrozzina. Spesso sono nati come parte integrante di un percorso riabilitativo, ma poi si stanno diffondendo come veri e propri sport paraolimpici.

  1. Sport per ciechi:

Tennis per ciechi, base-ball per ciechi

Lo sport per ciechi è molto particolare, molto bello da vedere e perché no..anche da provare! L’importante è mantenere il più rigoroso silenzio, poiché vengono utilizzate attrezzature sonore che permettono ai giocatori di riconoscere posizione, velocità e direzione di palline, racchette e mazze.

  1. AFA:

L’Attività Fisica Adattata è rivolta principalmente alla popolazione anziana. Prevede corsi di mantenimento fisico attraverso l’esecuzione di esercizi di rinforzo muscolare semplificati. Lo sport, l’attività fisica e il rinforzo muscolare per gli anziani sono sottovalutati dalla nostra società, eppure sono fondamentali per mantenersi forti, in salute e autonomi il più a lungo possibile.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lo sport paraolimpico e lo sport adattato, se fatti conoscere e diffusi, possono diventare una grande risorsa a vantaggio del territorio e delle persone che ne fanno parte. L’organizzazione di eventi di promozione degli stessi darà inizio a progetti futuri che, in base alle necessità e alle preferenze dei cittadini, potranno avere luogo negli spazi e nelle strutture presenti sul territorio di San Prospero.

 

Rubriche

Glocal
Sud Italia in profonda crisi: cresce il divario tra Nord e Sud
Nel rapporto Svimez sul Mezzogiorno italiano, si delinea un quadro socio-economico sconcertante, a causa soprattutto della ormai consolidata incapacità delle istituzioni locali di erogare servizi che vadano verso il benessere di imprese e cittadini, e con una sempre maggiore presenza delle varie mafie locali all’interno delle istituzioni stesse.leggi tutto
Consigli di salute
I denti e la loro funzione: qual è la differenza fra incisivi, canini, premolari e molari?
Ogni tipo ha una posizione ben precisa lungo l’arcata dentale e svolge una funzione specificaleggi tutto
Glocal
Settore ICT: 45mila posti di lavoro nel triennio 2019 - 2021
Secondo un’indagine realizzata da Confindustria, su dati raccolti da Istat e Unioncamere, nel triennio 2019 – 2021, nel settore ICT si stima una offerta di lavoro che supererà le 45.000 unità.leggi tutto
Glocal
Il 50% della ricchezza mondiale in mano a pochi
Secondo una ricerca realizzata dalla Boston Consulting Group, denominata, “Global Wealth 2019: Reigniting Radical Growth”, la ricchezza finanziaria privata nel mondo a fine 2018 ha raggiunto i 206 mila miliardi di dollari: 1,9 volte il PIL mondiale.leggi tutto
Consigli di salute
Alzheimer, la salute di denti e gengive aiuta a ridurne il rischio
Uno studio ha dimostrato come parodontite e Alzheimer siano collegati: ecco perché prendersi cura dei denti è importante leggi tutto
Consigli di salute
Denti e postura, il legame è stretto
Tanti i disturbi correlati: emicrania, dolori nella masticazione, ma anche ernia del disco e tendiniti.leggi tutto
Glocal
Secondo trimestre del 2019: probabile PIL negativo
Il Rapporto annuale dell’Istat sulla situazione macroeconomica del Paese, sentenzia in modo chiaro che nel secondo trimestre dell’anno in corso è prevista una forte contrazione del PIL, al punto che si prevede una differenza negativa rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.leggi tutto
Glocal
Le elezioni dei numeri
La Lega, partito politico che non ha mai nascosto il proprio euroscetticismo, anzi ne ha fatto anche una sorta di portabandiera, è il primo partito italiano che occuperà più scranni nell’Europarlamento.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDopo il sisma, tornano a suonare le campane della chiesa di Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Uccello incastrato con la zampina nel cavo elettrico, salvato a Nonantola
    Uccello incastrato con la zampina nel cavo elettrico, salvato a Nonantola
    Dopo averlo liberato, i Vigili del Fuoco di San Felice lo hanno portato al centro Il Pettirosso[...]
    Prende una multa e paga dalle Hawaii con assegno
    Prende una multa e paga dalle Hawaii con assegno
    Problemi con il bonifico e scrive direttamente alla Pm[...]
    Parto da record per una cagnolona: 18 cuccioli nati con un cesareo a San Felice
    Parto da record per una cagnolona: 18 cuccioli nati con un cesareo a San Felice
    Nerissa, alano di un allevamento di Finale Emilia, ha partorito sei femmine e dodici maschi [...]
    Prende il sole tutto nudo: multa da 3 mila e 300 euro
    Prende il sole tutto nudo: multa da 3 mila e 300 euro
    Un giovane di 25 anni era sulle rive del fiume con la fidanzata[...]
    Un'ambulanza colorata per i bambini
    Un'ambulanza colorata per i bambini
    Donati dall’associazione Team Enjoy, i disegni sono stati applicati sul mezzo di soccorso[...]
    Incendio Notre Dame, salvo il dipinto di Ludovico Carracci
    Incendio Notre Dame, salvo il dipinto di Ludovico Carracci
    Raffigura San Bernardino che salva Carpi da un esercito nemico[...]
    Dall'Università all'Oceano Atlantico Equatoriale per una spedizione internazionale
    Dall'Università all'Oceano Atlantico Equatoriale per una spedizione internazionale
    Giovane ricercatrice Unimore si è immersa nell’Oceano Atlantico equatoriale fino a 3000 m. di profondità col sottomarino Nautile per campionare rocce[...]
    "Cogito ergo Suv",  da Concordia una guida semiseria alla filosofia del volante
    "Cogito ergo Suv", da Concordia una guida semiseria alla filosofia del volante
    E' il nuovo libro dello scrittore e giornalista Carlo Mantovani[...]
    Arrivano i libri a disposizione di pazienti e parenti all'ospedale di Mirandola
    Arrivano i libri a disposizione di pazienti e parenti all'ospedale di Mirandola
    E' una iniziatva de "Gli Amici della Biblioteca E.Garin di Mirandola"[...]
    Va a rapinare la farmacia vestito da cowboy
    Va a rapinare la farmacia vestito da cowboy
    Si tratta di un pregiudicato 50enne vecchia conoscenza dei Carabinieri[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: