Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

San Prospero e la Bassa capitali dello sport inclusivo: è la proposta della lista di Bruno Fontana

San Prospero e la Bassa capitali dello sport inclusivo. E’ la proposta della lista di Bruno Fontana che vorrebbe portare a San Prospero, dove è candidato sindaco della lista civica San Prospero per il cambiamento, e in tutti i Comuni della Bassa quella che è la nuova frontiera dello sport. Lo sport per tutti, per chi ha qualche disabilità, per chi non è propriamente atletico, per chi è avanti negli anni e per i bambini intemperanti. Uno sport adattato.
Per rompere, insomma, lo stereotipo che vuole lo sport solo per atleti fisicati, e che invece deve essere soprattutto un momento di convivialità, di divertimento, di spensieratezza. Per tutti.

Basta poco: è sufficente ad esempio usare nella pallavolo un pallone più leggero, che è più maneggevole e che fa meno male se colpisce qualcuno. Oppure stare seduti invece che in piedi. Abbassare i ritmi. O cambiare qualche regola.  Lo sport adattato, o inclusivo che dir si voglia, sta prendendo sempre più piede e ci sono veri e propri campionati come a livello agonistico. E’ una realtà ormai consolidata che potrebbe arrivare anche qui nella Bassa se si mettono in rete le strutture, gli educatori e gli utenti.

L’attività fisica costituisce una delle più basilari funzioni umane – ricorda Fontana illustrando la sua proposta, il progetto “Sport Plus” con il candidato consigliere delal lista civica San Prospero per il cambiamento Alessandro Brunetti –  La salute ne dipende in misura importante lungo l’intero arco della vita. Per questo motivo riteniamo che debba essere accessibile a chiunque: bambini e adolescenti per lo sviluppo di capacità motorie essenziali e lo sviluppo osteo-muscolare; in età adulta, per mantenere il tono muscolare e migliorare la salute dell’apparato cardiorespiratorio e di quello osseo; in età avanzata, quale aiuto alla conservazione della salute, al mantenimento dell’agilità  e autosufficienza e sostegno alla partecipazione sociale.

“Nel nostro territorio abbiamo a disposizione palestre e strutture, associazioni sportive e realtà sociali e del volontariato. Le dispponibilità ci sono, mettendo tutto in rete può nascere qualcosa di davvero positivo”, commenta Fontana.

“SportPlus” redatto con la consulente Chiara Cavina, fisoterapista, è un progetto di attività motoria inclusiva proposto quale riferimento per il territorio Ucman (Unione Comuni Modenesi Area Nord). Il progetto, innovativo nel territorio, si rivolge ai cittadini che sono limitati nelle funzioni motorie e non, nasce da una visione inclusiva delle attività sportive.
Consapevoli che l’attività motoria e sportiva contribuisce al benessere psico fisico della persona diversamente abile, arricchiremo l’offerta sportiva grazie alla collaborazione di associazioni territoriali, società sportive locali, enti di promozione sociale e attraverso fondi regionali che ogni anno vengono stanziati per iniziative in questo ambito.

IL PROGETTO SPORT PLUS

Sarà possibile praticare lo SPORT ADATTATO,  attività inclusive in cui è lo sport che si adatta alla persona e non viceversa.

Gli obiettivi:

  • Valorizzare gli impianti sportivi e renderli accessibili alle persone con disabilità eliminando le barriere architettoniche;
  • Organizzazione di eventi di promozione durante i quali verranno presentate le attività di sport adattato;
  • Attivazione di corsi settimanali di sport adattato per più fasce d’età + AFA (Attività Fisica Adattata per anziani).

Di seguito saranno illustrati alcuni sport adattati che negli anni precedenti sono già stati presentati in eventi organizzati sul territorio romagnolo.

  1. Sport adattati per disabilità cognitivo-relazionale:

Easy volley – Si tratta di una variante della pallavolo che vede contrapposte 2 squadre miste in tutti i sensi: non importa l’età, il sesso o il tipo di abilità fisica e/o cognitiva. Viene utilizzata una palla più morbida, spesso di spugna o di stoffa. Ci sono alcune regole comuni, come i 3 tocchi massimi obbligatori e la modalità di punteggio che rimane invariata rispetto alla pallavolo. In base alle peculiarità di ogni giocatore, vengono trovati degli adattamenti per poter  far giocare tutti.

Simply soccer – Anche il calcio diventa inclusivo! Le regole sono semplici: tutti possono giocare ma nessuno può correre. Viene chiamato anche calcio camminato, ed è pensato su misura per coloro che amano il calcio e per goderselo vogliono andare più adagio.

Baskin – Il termine deriva dall’unione di “basket” e “inclusivo”. Grazie ad un ingegnoso sistema di regole pensato per adattarsi ai giocatori, ogni squadra può essere composta sia da persone normodotate che da persone con disabilità fisiche e/o cognitive che lottano insieme per un obiettivo comune: segnare più canestri degli avversari!

Rugby touch – È  una variante del rugby nella quale i giocatori sostituiscono il placcaggio con un tocco in qualunque parte del corpo ad una o a due mani. Per questo motivo è molto interessante se inserito in attività rivolte a ragazzi con disabilità.

  1. Sport adattati per disabilità fisico-motorie:

Soft volley – La pallavolo deve arrivare a tutti, e dunque anche alla popolazione anziana. Anche in questo caso solitamente viene utilizzata una palla più morbida in gomma, e il divertimento è assicurato!

Sitting volley – Si tratta di uno sport paraolimpico già molto diffuso in Italia e all’estero per il quale è previsto che i giocatori disputino le gare da seduti. Le dimensioni del campo da gioco variano in base al numero di giocatori per squadra, e il fondo della rete tocca il pavimento. Per quanto riguarda il regolamento nulla di invariato se non che è possibile murare la battuta e il sedere deve stare sul pavimento!

Tennis in carrozzina, tennis tavola in carrozzina, basket in carrozzina, tiro a segno in carrozzina –  Questi sport, com’è intuibile, sono pensati per coloro che si spostano grazie all’utilizzo della carrozzina. Spesso sono nati come parte integrante di un percorso riabilitativo, ma poi si stanno diffondendo come veri e propri sport paraolimpici.

  1. Sport per ciechi:

Tennis per ciechi, base-ball per ciechi

Lo sport per ciechi è molto particolare, molto bello da vedere e perché no..anche da provare! L’importante è mantenere il più rigoroso silenzio, poiché vengono utilizzate attrezzature sonore che permettono ai giocatori di riconoscere posizione, velocità e direzione di palline, racchette e mazze.

  1. AFA:

L’Attività Fisica Adattata è rivolta principalmente alla popolazione anziana. Prevede corsi di mantenimento fisico attraverso l’esecuzione di esercizi di rinforzo muscolare semplificati. Lo sport, l’attività fisica e il rinforzo muscolare per gli anziani sono sottovalutati dalla nostra società, eppure sono fondamentali per mantenersi forti, in salute e autonomi il più a lungo possibile.

Lo sport paraolimpico e lo sport adattato, se fatti conoscere e diffusi, possono diventare una grande risorsa a vantaggio del territorio e delle persone che ne fanno parte. L’organizzazione di eventi di promozione degli stessi darà inizio a progetti futuri che, in base alle necessità e alle preferenze dei cittadini, potranno avere luogo negli spazi e nelle strutture presenti sul territorio di San Prospero.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    E' coperta da una sostanza idro oleofobica che fa scivolare le goccioline con il virus che tentano di attaccarsi alla mascherina[...]
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Bautista collabora da aprile 2019 con il producer salentino Machweo[...]
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    I giovani mirandolesi alla trasmissione Rob-O-Cod, un game show televisivo italiano dedicato al "coding" e alla robotica[...]
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    La tecnologia accorcia le distanze tra Modena ed i Paesi in cui non è ancora possibile tornare a viaggiare per promuovere il prodotto[...]
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    E' arrivata in udienza a Bologna la polemica tra il conduttore televisivo e il virologo [...]
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    Eì stata votata dagli ascoltatori delle radio italiane. Uscì il 30 aprile 1979 sul lato B dell'album "Non siamo mica gli Americani", poi ristampata proprio con il titolo di Albachiara a causa del suo immediato successo.[...]
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Andrà insieme alle altre che hanno vinto un titolo alla finale nazionale a Salsomaggiore nel prossimo maggio 2021, nella sede di Miss Italia.[...]
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Primo corso di formazione per operatori in interventi assistiti con gli animali[...]
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    Al termine le riprese del documentario musicale, co-prodotto dal Centro Musica di Modena[...]
    C'è San Prospero a X Factor, con la musica de "I trillici"
    C'è San Prospero a X Factor, con la musica de "I trillici"
    Due chiacchiere surreali con la band indie rock in corsa per le selezioni del popolare reality show[...]