SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Wedding smile: il trend del sorriso perfetto per il matrimonio

L’organizzazione di un matrimonio è sempre molto dettagliata. Nulla si lascia al caso e tutto è programmato affinché sia un giorno perfetto e felice per gli sposi e per i loro invitati.

Talvolta succede che non siano i fiori o le pietanze a preoccupare le giovani spose, quanto il loro sorriso, spesso segnato da difetti che possono essere facilmente corretti con il giusto trattamento, organizzato secondo un calendario di alcuni mesi, per arrivare all’altare con un sorriso smagliante. Se per il trucco e l’acconciatura bastano poche ore, per quanto riguarda il sorriso è importante giocare d’anticipo e muoversi nei tempi giusti per arrivare al matrimonio con denti bianchi e diritti. Ogni difetto estetico richiede tempistiche adeguate che variano da caso a caso.

Eccone alcuni:

Sbiancamento dentale
Tutti i futuri sposi desiderano denti bianchi per il loro matrimonio, per questo quello dello sbiancamento dentale è senza dubbio tra i più richiesti. Per avere denti bianchi, magari evitando fastidi come la sensibilità dentale che è abbastanza comune dopo questo tipo di trattamenti, sarebbe opportuno recarsi nello studio dentistico qualche mese prima delle nozze.

Ortodonzia invisibile
La terapia per i denti storti va programmata con largo anticipo. In alcuni casi è possibile che i primi miglioramenti siano visibili nel giro di pochi mesi, ma altri hanno bisogno di tempi più lunghi, a seconda della gravità del caso. Per questo è consigliabile andare dal dentista almeno un anno prima. Anche se la terapia non sarà conclusa per il giorno del matrimonio, l’ortodonzia linguale senza attacchi consentirà all’apparecchio fisso di non lasciare alcuna traccia nelle foto.

Faccette dentali
Ci sono alcuni difetti che possono essere corretti con le faccette dentali, cioè sottili protesi in ceramica feldspatica o in disilicato di litio che permettono di realizzare restauri minimamente invasivi, migliorando l’estetica del sorriso. Solitamente vi si ricorre quando i denti presentano discromie, erosioni dentali, alterazioni nella forma e nel volume, piccole fratture o consunzione a causa del bruxismo.

Pulizia dei denti
La pulizia dei denti andrebbe fatta, normalmente, un paio di volte l’anno, in modo da eliminare efficacemente la placca ed il tartaro, prevenendo l’insorgere di patologie gravi. Andrebbe fatta almeno una decina di giorni prima del matrimonio, in modo da avere una bocca fresca e pulita. Ciò consentirà di sentirsi maggiormente a proprio agio con un sorriso bello e luminoso.

Mantenimento dei denti perfetti per il matrimonio
Sicuramente il ruolo del dentista è importante, ma una volta svolti trattamenti anche lo sposo o la sposa devono tener conto di alcuni accorgimenti, come lavare i denti dopo ogni pasto, utilizzare il filo interdentale e fare controlli periodici dal dentista, in modo da mantenere sempre un sorriso smagliante, pianificando con cura eventuali ritocchi per il grande giorno.

Vieni a trovarci per un sorriso migliore!!!

Studio Dentistico Iperdent 

tel. 059/749092

www.iperdent.it

 

“Le nostre aziende”: inserto redazionale a cura di SulPanaro.net

Rubriche

Glocal
Le elezioni dei numeri
La Lega, partito politico che non ha mai nascosto il proprio euroscetticismo, anzi ne ha fatto anche una sorta di portabandiera, è il primo partito italiano che occuperà più scranni nell’Europarlamento.leggi tutto
Glocal
Finanza alternativa – le banche aprono al crowdfunding?
Sebbene in forte ritardo rispetto al Regno Unito, che già nel 2012 presentava numeri da capogiro, in Italia l’equity crowdfunding sta crescendo molto.leggi tutto
Emergenza fiumi, cosa accade in montagna? -LO SPECIALE
Disboscamento e consumo di suolo hanno conseguenze pesanti sull'attività dei corsi d'acqua che poi arrivano da noileggi tutto
Glocal
L’economia italiana non cresce perché è poco libera
Libertà economica bassa in Italia, dove lo stato continua ad assumere un peso rilevante, frenando la crescita. Gli stati più liberi, al contrario, mostrano maggiore dinamicità economica.leggi tutto
Glocal
L'OCSE boccia l'Italia
L'OCSE boccia le politiche economiche e sociali dell'attuale governo.leggi tutto
Glocal
Italia in recessione
Italia in recessione, come Argentina e Turchia: PIL a -0,2% nel 2019.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDopo il sisma, tornano a suonare le campane della chiesa di Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    L'aereo di Fulvio Setti torna a rinnovata bellezza con il sorvolo delle Frecce Tricolori
    L'aereo di Fulvio Setti torna a rinnovata bellezza con il sorvolo delle Frecce Tricolori
    Cerimonia di inaugurazione del restaurato monumento che è diventato simbolo di Modena[...]
    L'ex sindaco di Medolla Filippo Molinari braccio destro del presidente Bonaccini
    L'ex sindaco di Medolla Filippo Molinari braccio destro del presidente Bonaccini
    E' diventato capo della segreteria politica del presidente della Regione[...]
    Uno a destra, uno a sinistra: i fratelli Carlo e Giuliano Tassi divisi in Consiglio a Mirandola
    Uno a destra, uno a sinistra: i fratelli Carlo e Giuliano Tassi divisi in Consiglio a Mirandola
    Carlo era uno dei papabili assessori se avesse vinto Ganzerli. Giuliano è tra i fedelissimi della Lega[...]
    Torna su strada la Ferrari 512 Modulo Concept
    Torna su strada la Ferrari 512 Modulo Concept
    Al Concorso d'Eleganza Villa d'Este[...]
    Emergenza fiumi, ecco cosa succede nel groviglio di Modena Nord - LO SPECIALE
    Emergenza fiumi, ecco cosa succede nel groviglio di Modena Nord - LO SPECIALE
    All'interno dell'area golenale ricade l'importante svincolo autostradale A1 Autosole con l'A22 Autobrennero.[...]
    Il maggio più piovoso da 189 anni
    Il maggio più piovoso da 189 anni
    Lo dice l’Osservatorio Geofisico del DIEF - Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” di Unimore[...]
    Camion cade nel torrente di montagna, è lì da giorni e perde gasolio in acqua
    Camion cade nel torrente di montagna, è lì da giorni e perde gasolio in acqua
    Il mezzo era posteggiato in un terreno che è stato eroso dalla piena facendolo precipitare nel torrente, affluente del Secchia[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: