Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

La chiesa di San Giorgio di Corporeno ritorna ai fedeli

Una chiesa ricca di storia, che risale al Trecento ma fu ricostruita nel Settecento e che conserva all’interno due pale del XVII secolo: ‘I misteri del Rosario’ di Guercino e ‘San Giorgio che uccide il drago’ di Matteo Loves. È la chiesa di San Giorgio di Corporeno, a pochi chilometri dal Comune di Cento (Fe), che è stata inaugiurata e restituita ai suoi fedeli e all’intera comunità regionale con una Messa solenne, presieduta dall’Arcivescovo di Bologna, monsignor Matteo Maria Zuppi, alla presenza del commissario alla Ricostruzione e presidente della Regione Stefano Bonaccini e del sindaco di Cento (Fe) Fabrizio Toselli.

L’edificio era stato danneggiato dal terremoto del 20 e 29 maggio 2012 nelle murature, nel tetto, nella volta e nel campanile e i quadri e gli arredi erano stati messi in salvo. Oggi la chiesa è tornata alla sua bellezza originaria, dopo l’intervento di miglioramento sismico per un importo di 701.990 euro, di cui 606.300 euro finanziati dal commissario alla Ricostruzione e 95.688 euro provenienti da un contributo assicurativo.

“Viene restituito alla comunità il principale simbolo della frazione centese– afferma il presidente Bonaccini-. È un fatto importante, perché l’identità delle nostre comunità passa anche attraverso la ricostruzione dei luoghi di culto, spesso depositari di tesori unici, che sono i segni più tangibili della bellezza delle nostre città, oltre che basilari nella dimensione religiosa.  Per questo motivo nei mesi successivi alle scosse erano state subito riaperte al culto 54 chiese, investendo oltre 15 milioni di euro, intervenendo per la messa in sicurezza. Ma furono anche realizzati, per assicurare la continuità di culto, 15 edifici provvisori. Complessivamente in Emilia, per gli edifici di culto danneggiati dal sisma, sono stati stanziati 312 milioni di euro, di cui 273 dalla Regione e 39 da cofinanziamenti. Oggi – conclude Bonaccini- siamo felici di compiere un altro passo verso la ricostruzione di quel patrimonio fisico e non, così importante non solo per i centesi ma per tutta la comunità regionale”.

L’intervento
L’intervento nel fabbricato, tutelato dai Beni culturali, ha riguardato lavori strutturali per riparare i danni nelle murature, nelle volte, nel coperto e nel campanile con interventi di scuci-cuci, l’inserimento di catene metalliche, la cerchiatura delle aperture e il raddoppio del tavolato di copertura.
La chiesa di San Giorgio di Corporeno si trova all’interno del centro abitato, arretrata rispetto alla strada statale. Fa parte di un complesso che comprende la chiesa, la canonica (dove sono previsti lavori di ristrutturazione) e il campanile. L’esterno è in muratura intonacata con facciata a salienti. L’interno è ad aula voltata a botte, con presbiterio e abside semicircolare

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto
Glocal
Covid19: i Paesi con la migliore Sanità al mondo
La pandemia del virus Covid19 sta mettendo in crisi Paesi che vantano sistemi sanitari considerati tra i più eccellenti e performanti del mondo.leggi tutto
Glocal
Le imprese italiane impegnate contro il Coronavirus
Molte imprese italiane si sono messe a disposizione del Governo per rifornire il nostro sistema sanitario di strumenti per garantire la vita. Siamo in guerra, ma è una guerra diversa.leggi tutto
Consigli di salute
Bruxismo e digrignamento dei denti
Ad esempio, smettere di fumare o ridurre il consumo di alcol possono essere utili a tal proposito.leggi tutto
Glocal
Economia e coronavirus: come uscirne
Purtroppo le politiche che i governi hanno adottato per affrontare la pandemia e la crisi economica sono contraddittorie e rischiano un fallimento catastrofico a lungo termine.leggi tutto
Consigli di salute
Cosa fare per il mal di denti col coronavirus?
Dal dentista solo per necessità non rinviabili. Le indicazioni sono chiare, solo urgenze. leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Ecco la guida ai nostri Appennini di Dario Ruscetta, per un'estate magica e senza paura
    “MoBo' Stories: Guida di Viaggio nell'Ombelico Gastronomico di Modena e Bologna”, riconoscibile dal tipico Tortellino immortalato in copertina.[...]
    C'è un incendio, gattini si nascondono sotto al secchio: salvati
    C'è un incendio, gattini si nascondono sotto al secchio: salvati
    E' successo domenica, sul posto i Vigili del Fuoco[...]
    Fine lockdown e ritorno alla 'vita da cani'
    Fine lockdown e ritorno alla 'vita da cani'
    Il consiglio di veterinari esperti su come affrontare la fine del lockdown, il ritorno agli spazi aperti e il contatto con soggetti esterni, assieme al proprio cane[...]
    Forbes elegge l'Emilia Romagna regione dove si mangia meglio al mondo
    Forbes elegge l'Emilia Romagna regione dove si mangia meglio al mondo
    Il noto mensile americano Forbes ha premiato la cucina dell’Emilia-Romagna[...]
    Rimborsi per le imprese, la beffa del click day: Mirandola resta fuori
    Rimborsi per le imprese, la beffa del click day: Mirandola resta fuori
    E' di Mirandola la prima dei non ammessi al bando Impresa Sicura. Possibili bari nel "click day"?[...]
    Il governatore Bonaccini: "Non escludo mia candidatura a primo ministro"
    Il governatore Bonaccini: "Non escludo mia candidatura a primo ministro"
    Ha risposto così a chi gli ha chiesto di una ipotetica sfida con il presidente leghista del Veneto, Luca Zaia.[...]
    Un video per celebrare la natura dell'Oasi Val di Sole di Concordia
    Un video per celebrare la natura dell'Oasi Val di Sole di Concordia
    Il video lo si può visualizzare sulla pagina ufficiale del Comune di Concordia[...]
    Giallo a Mirandola: da dove vengono e dove sono finite quelle mascherine con il logo del Comune?
    Giallo a Mirandola: da dove vengono e dove sono finite quelle mascherine con il logo del Comune?
    Il bando di gara promosso dal comune, per il quale è stata stanziata una cifra di 15.000 euro, è andato deserto, ma sui social sono girate foto di mascherine con il logo di Mirandola. Dove sono finite? Per l'amministrazione comunale non esistono. [...]