Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Arpae a Finale: “Troppo breve lo sbuffo di fumo nero all’Ecoblok, non abbiamo fatto rilevazioni”

FINALE EMILIA – “Troppo breve lo sbuffo di fumo nero all’Ecoblok, non abbiamo fatto rilevazioni”. E’ quanto spiegano da Arpae Emilia-Romagna riguardo quello che è accaduto lunedì pomeriggio alla fabbrica di lavorati in legno di Finale Emilia. Una densa coltre di fumo nero si è infatti levata dalla ciminiera della fabbrica: secondo le prime rilevazioni sono bruciate polveri di legno arrivate a due filtri messi apposta per eliminare le polveri derivanti dalle lavorazioni. Subito è partito l’allarme interno e sono scattate le misure di intervento previste in questi casi: i dipendenti sono stati i primi ad intervenire. Poi i Vigili del Fuoco hanno messo in sicurezza al’area.

Tutto si  svolto rapidamente, ma tanto è bastato per dare la stura alle cicliche polemiche che riguardano la fabbrica del polo industriale. I cittadini sono preoccupati di quello che respirano e chiamano in causa Arpae e i suoi controlli. Lunedì i tecnici sono arrivati celermente ma quando sono giunti sul posto le emissioni erano già terminate, quindi non aveva senso fare delle rilevazioni, spiegano dalla sede regionale anticpando un comunicato sul tema che sarà diffuso in giornata.

Quindi non si saprà mai cosa abbiamo respirato nei minuti in cui il grande sbuffo di fumo nero si è stagliato nel cielo della Bassa. Intanto il sindaco di Finale Emilia, Sandro Palazzi, ai giornali ha commentato: «Capisco che sia un’azienda che ha una tecnologia innovativa ma evidentemente non riescono a mettere a punto la produzione ed evitare questi accadimenti – spiega il sindaco – dopo l’incendio del 2018 avevo chiesto all’azienda cosa avessero fatto per garantire sistemi di sicurezza. Come Comune non possiamo fare nulla ma Arpa e vigili del fuoco devono essere più severi con i controlli, altrimenti siamo a rischio tutte le estati».

Ecco cosa scrive Arpa

La squadra di Arpae per la gestione delle emergenze ambientali sul territorio di Modena è intervenuta lunedì 17 giugno 2019, in seguito alla segnalazione effettuata al Servizio di pronta disponibilità alle ore 18.40 circa, per un incendio che si era sviluppato presso la ditta Ecobloks di Finale Emilia (MO). La ditta (sita in Via Abbà Motto) recupera scarti di materiale legnoso per produrre blocchetti per pallets.

Dalle prime informazioni acquisite telefonicamente dalla squadra dei Vigili del fuoco che stava operando sul posto, l’incendio, iniziato poco dopo le ore 18.00, aveva riguardato due filtri a maniche per l’abbattimento delle polveri. Grazie al tempestivo intervento della squadra antincendio della ditta, al momento della segnalazione l’incendio era già sotto controllo.

Arrivati sul posto alle ore 20 circa, i tecnici Arpae hanno potuto constatare che l’incendio era ormai terminato; in azienda alcuni operatori addetti stavano ancora procedendo alla bagnatura delle parti dell’impianto interessate, ma la presenza di fumo residuo era ormai limitata alle immediate vicinanze degli impianti coinvolti dall’incendio, mentre all’esterno del perimetro aziendale l’odore era appena percettibile.

Dal sopralluogo e dalle informazioni raccolte dal Responsabile dell’impianto, si è potuto appurare che l’incendio era divampato inizialmente nel filtro depolveratore a servizio dell’emissione E10 e si era poi propagato interessando anche il filtro a maniche dell’emissione E2. La ditta ha attivato immediatamente le procedure previste in caso di incendio, consentendo così di contenere la portata e la durata dell’evento.

Le acque impiegate per lo spegnimento sono confluite all’interno della rete di raccolta delle acque meteoriche, accumulandosi nella vasca di prima pioggia presente nel sito. La vasca viene svuotata attraverso l’azionamento di pompe di sollevamento, che a seguito dell’incendio sono state spente. Le acque verranno smaltite come rifiuto tramite ditte specializzata e inviate a impianto autorizzato.

Dopo aver contattato il rappresentante dell’Ausl, considerata la breve durata dell’evento, la limitata estensione dell’incendio e l’assenza di dispersioni di fumo al momento dell’intervento, di comune accordo si è ritenuto di non procedere con campionamenti ambientali nelle aree esterne all’impianto, ritenendo improbabile una ricaduta significativa dei prodotti di combustione.

L’intervento è terminato alle ore 21.30 circa.

INCENDIO ECOBLOKS FINALE EMILIA, I PRECEDENTI

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Disabilità e lavoro, la storia di Giulia di Concordia e della sua malattia rara
Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si puòleggi tutto
Consigli di salute
I 5 consigli per un sorriso più sano
Ci sono anche comportamenti che provocano problemi, a partire dal vizio di masticare le matite (o le penne) oppure il ghiaccio. leggi tutto
Consigli di salute
Impianto dentale con poco osso
Le uniche soluzioni sono le protesi rimovibili o innesti di osso per via chirurgica.leggi tutto
Glocal
Temporary management: cosa dice il mercato
Il 16 gennaio, a Milano si è tenuto il Convegno dall’inequivocabile titolo “Temporary e Fractional Management in PMI e start up” organizzato da AIDP (Associazione Italiana Direzione Personale) e ANDAF (Associazione Nazionale Direttori Amministrativi e Finanziari) con il contributo di AISOM, BFF Banking Group e Temporary Management & Capital Advisors. leggi tutto
Disabilità e lavoro, intervista a Enrica Quaglio, manager risorse umane
Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si puòleggi tutto
Consigli di salute
Implantologia a carico immediato
L'età non conta, in mancanza di uno o più denti la reazione più diffusa è la perdita di sicurezza e autostima, aggravate dal disagio nella masticazione.leggi tutto
Consigli di salute
La buona alimentazione è amica dei denti
Semaforo rosso, invece, per alcol e fumoleggi tutto
Glocal
Laurea o diploma: questo è il dilemma
Il diploma di istruzione tecnica e professionale garantisce maggiori possibilità occupazionali rispetto alla laurea.leggi tutto
Consigli di salute
Impianto dentale, protesi e ponte dentale: Ecco come sostituire i denti mancanti
Ci sono delle soluzioni per rimpiazzare i denti mancanti? La risposta è sicuramente sìleggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro. In scadenza il prospetto informativo disabili 2020
L'esperta di risorse umane e formazione Francesca Monari parla della scadenza del prossimo 31 gennaioleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e lavoro, la storia di Giulia di Concordia e della sua malattia rara
    Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si può[...]
    Disabilità e lavoro, intervista a Enrica Quaglio, manager risorse umane
    Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si può[...]
    Disabilità e diritto al lavoro. In scadenza il prospetto informativo disabili 2020
    L'esperta di risorse umane e formazione Francesca Monari parla della scadenza del prossimo 31 gennaio[...]

    Curiosità

    Ha visto nascere migliaia di bimbi, ultimo giorno di lavoro per l'amata puericultrice Rosa
    Ha visto nascere migliaia di bimbi, ultimo giorno di lavoro per l'amata puericultrice Rosa
    Per lei un momento di festa e di dolcezza che ha coinvolto tutto il reparto del Ramazzini di Carpi[...]
    A Bologna nasce la lumaca gourmet
    A Bologna nasce la lumaca gourmet
    Prodotti 20 quintali, senza pesticidi ed ecosostenibile[...]
    Utenze, RC auto e telefonia: con il confronto tariffe risparmi per le famiglie fino all’8%
    Utenze, RC auto e telefonia: con il confronto tariffe risparmi per le famiglie fino all’8%
    Coi tool di confronto prezzi dei principali servizi, un incremento nel risparmio per un nucleo familiare [...]
    Davide Gaddi da Mirandola a Rai 1 per "I soliti ignoti"
    Davide Gaddi da Mirandola a Rai 1 per "I soliti ignoti"
    Martedi sera nella popolare trasmissione della rete ammiraglia c'era anche lui[...]
    "Guida e basta", appello degli artisti di Sanremo per la sicurezza stradale
    "Guida e basta", appello degli artisti di Sanremo per la sicurezza stradale
    Hanno aderito anche Piero Pelù, Tosca, Irene Grandi, Raphael Gualazzi, Bobby Solo, Fiorello, Francesco Gabbani, Levante, Michele Zarrillo, Alba Parietti[...]
    Cavezzo contro l'esibizione di Junior Cally a Sanremo
    Cavezzo contro l'esibizione di Junior Cally a Sanremo
    Amministrare - spiega la sindaca Lisa Luppi - significa anche prendere posizione su questioni non prettamente locali, per promuovere un certo tipo di valori etici.[...]
    Da Ravarino a Parigi con le celle a idrogeno inventate già 20 anni fa
    Da Ravarino a Parigi con le celle a idrogeno inventate già 20 anni fa
    E' la storia di Roberto Pizzi, professione artigiano[...]
    A Zocca festa grande per il compleanno di Vasco Rossi
    A Zocca festa grande per il compleanno di Vasco Rossi
    Ci saranno le luminarie con il testo di 'Albachiara' una delle canzoni più celebri del rocker modenese.[...]