SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Ecobloks e il nuovo camino, l’azienda: “Basta terrorizzare i cittadini, ecco i veri dati”

FINALE EMILIA – “La diffusione di dati privi di riscontro, genera  nell’opinione pubblica di Finale già allarmata dagli incendi di questo ultimo anno, un livello di apprensione che non ha riscontro nei fatti”. Così la Ecobloks commenta il succedersi di notizie degli ultimi giorni, da quando in Consiglio comunale a Finale Emilia si è cominciato a parlare della richiesta di attivazione di un nuovo camino per l’azienda di produzione pellets del polo industriale grazie a una interpellanza del consigliere comunale Stefano Lugli. Un appuntamento politico che è caduto all’indomani del nuovo caso di incendio avvenuto nella fabbrica.

“Ecco le nostre osservazioni, presentate anche nelle sedi preposte come Arpae, Comune, Asl e Vigili del fuoco – spiega l’imprenditore Alberto Spallanziani che è a capo della Ecobloks – La diffusione di dati privi di riscontro, genera  nell’opinione pubblica di Finale già allarmata dagli incendi di questo ultimo anno, un livello di apprensione che non ha riscontro nei fatti.  Già un anno fa alla presenza del Sindaco e degli Assessori avevamo confutato i numeri indicati dal consigliere Lugli con la documentazione necessaria, evidentemente il consigliere ha ritenuto opportuno ignorare le informazioni da noi trasmesse e continuare a terrorizzare i residenti che ignari di aspetti così tecnici, non possono far altro che preoccuparsi della salute delle loro famiglie”

RELAZIONE TECNICA

E’ concettualmente errato valutare l’impatto reale di uno stabilimento facendo riferimento alla moltiplicazione delle portate autorizzate per il relativo limite di concentrazione autorizzato al fine di determinare le quantità totali emesse.

Questo concetto viene applicato solo quando si vuole fare una previsione di ricaduta ambientale teorica perché è corretto mettersi nelle condizioni peggiori che, come verrà spiegato ed evidenziato successivamente, non si verificheranno mai nella pratica.

Se la previsione di ricaduta teorica risulta accettabile mettendosi nelle condizioni peggiori, viene concessa l’autorizzazione perché l’impatto ambientale reale sarà certamente minore.

Il limite di concentrazione è un valore che non può mai essere superato e nemmeno costantemente avvicinato durante l’emissione.

Una qualunque emissione (compresa la emissione di formaldeide) non può mai essere sempre uguale o vicinissima al limite stabilito perché basta poco per superarlo e si è subito passibili di denuncia penale.

Qualunque impianto di abbattimento deve garantire una emissione con concentrazione che non sia superiore al 30-50% del limite di concentrazione fissato dall’autorizzazione.

Ne consegue che se viene preso il limite di concentrazione di un inquinante e viene moltiplicato per la portata autorizzata, al fine di determinare la quantità di inquinante emesso, si sovrastima in maniera esagerata e non corrispondente alla realtà di funzionamento dell’impianto, la quantità emessa dell’inquinante stesso.

Facciamo un esempio pratico analizzando i dati dei controlli effettuati da studio autorizzato e accreditato (Studio Alfa). Intanto ci riferiamo alla situazione ante operam (e cioè alla situazione attuale (prima della richiesta di modifica dell’autorizzazione per sistema di abbattimento della formaldeide a scrubber)

 

EmissioneValore rilevato formaldeide in 3 anni (mg/Nmc)Valore medio rilevato in 3 anni formaldeide (mg/Nmc)Limite autorizzato (mg/Nmc)% concentrazione reale rilevata rispetto limite autorizzato
E3*2016: 3,98,82044
2017: 6,3
2018: 16,4
E5*2016: 0,480,43104,3
2017: 0,45
2018: 0,36

*Valori dei rilievi effettuati da Studio Alfa

Ci sono altre  precisazioni da fare:

  • L’emivita nell’ambiente della formaldeide è molto breve, poiché in aria viene rapidamente rimossa da processi fotochimici, precipitazione ed è velocemente biodegradabile

 

  • Si è optato per un impianto di abbattimento a scrubber in quanto la formaldeide è altamente solubile in acqua.

Ha una solubilità pari a 55 gr in 100 ml di acqua.

Contrariamente a quanto esposto nell’interrogazione, nei diversi contatti avuti con l’Ing. Fontanesi del Comune di Finale Emilia, è stato spiegato che l’impianto è predisposto per aggiungere additivi chimici (ad esempio bisolfito di sodio) atti a degradare chimicamente la formaldeide in caso di necessità e quindi realizzare un sistema combinato scrubber+ degradazione chimica. Si presume, ma saranno i rilievi pratici a sancirlo, che non ci sia bisogno della degradazione chimica perché si stima che nei 150.000 Nmc/h sia molto bassa la concentrazione della formaldeide. Se sarà necessario usare il sistema combinato, è già tutto predisposto

 

  • Contrariamente a quanto affermato, l’aumento di produzione che effettua Ecobloks è già stato approvato in sede di VIA-Determinazione n° 57 del 16/03/2012-fase 2° step

Rubriche

Glocal
Il 50% della ricchezza mondiale in mano a pochi
Secondo una ricerca realizzata dalla Boston Consulting Group, denominata, “Global Wealth 2019: Reigniting Radical Growth”, la ricchezza finanziaria privata nel mondo a fine 2018 ha raggiunto i 206 mila miliardi di dollari: 1,9 volte il PIL mondiale.leggi tutto
Consigli di salute
Alzheimer, la salute di denti e gengive aiuta a ridurne il rischio
Uno studio ha dimostrato come parodontite e Alzheimer siano collegati: ecco perché prendersi cura dei denti è importante leggi tutto
Consigli di salute
Denti e postura, il legame è stretto
Tanti i disturbi correlati: emicrania, dolori nella masticazione, ma anche ernia del disco e tendiniti.leggi tutto
Glocal
Secondo trimestre del 2019: probabile PIL negativo
Il Rapporto annuale dell’Istat sulla situazione macroeconomica del Paese, sentenzia in modo chiaro che nel secondo trimestre dell’anno in corso è prevista una forte contrazione del PIL, al punto che si prevede una differenza negativa rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.leggi tutto
Glocal
Le elezioni dei numeri
La Lega, partito politico che non ha mai nascosto il proprio euroscetticismo, anzi ne ha fatto anche una sorta di portabandiera, è il primo partito italiano che occuperà più scranni nell’Europarlamento.leggi tutto
Glocal
Finanza alternativa – le banche aprono al crowdfunding?
Sebbene in forte ritardo rispetto al Regno Unito, che già nel 2012 presentava numeri da capogiro, in Italia l’equity crowdfunding sta crescendo molto.leggi tutto
Emergenza fiumi, cosa accade in montagna? -LO SPECIALE
Disboscamento e consumo di suolo hanno conseguenze pesanti sull'attività dei corsi d'acqua che poi arrivano da noileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDopo il sisma, tornano a suonare le campane della chiesa di Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Va a rapinare la farmacia vestito da cowboy
    Va a rapinare la farmacia vestito da cowboy
    Si tratta di un pregiudicato 50enne vecchia conoscenza dei Carabinieri[...]
    I successi dell'Emilia-Romagna raccontati dai francobolli del mondo
    I successi dell'Emilia-Romagna raccontati dai francobolli del mondo
    Presentata la nuova pubblicazione “Emilia-Romagna. Una Regione fra i dentelli europei”[...]
    Da Mirandola ecco Raffy che ci porta a ballare Al Chiringuito
    Da Mirandola ecco Raffy che ci porta a ballare Al Chiringuito
    La giovane, al secolo Raffaella Maria Senese, è già nella Top 10 della classifica radio Airplay con il brano "Tortellini in Lamborghini".[...]
    È di Soliera il campione italiano di scacchi under 10
    È di Soliera il campione italiano di scacchi under 10
    Dall'1 all'11 agosto sarà con la Nazionale agli Europei di Bratislava[...]
    Passa un trasporto eccezionale, si deve rafforzare ponte Ciro Menotti
    Passa un trasporto eccezionale, si deve rafforzare ponte Ciro Menotti
    Per questo motivo nell’area sotto al ponte è vietata la sosta fino a lunedì 22 luglio[...]
    Il lambrusco al bar di Modena si paga con i bit coin
    Il lambrusco al bar di Modena si paga con i bit coin
    il titolare del wine shop Lambruscheria ha deciso di accettare in pagamento le monete virtuali[...]
    Schiuma nel fiume Panaro: sembra ammoniaca, ma non si sa da dove arriva
    Schiuma nel fiume Panaro: sembra ammoniaca, ma non si sa da dove arriva
    Grandi macchie di sostanza bianca erano comparse a pelo d'acqua nei giorni scorsi[...]
    Il politico Andrea Galli sposa Carlotta Corno
    Il politico Andrea Galli sposa Carlotta Corno
    Tra i partecipanti i politici forzisti della Bassa, da Giorgio Cavazzoli (consigliere comunale a Finale Emilia) a Marian Lugli (consigliere comunale a Mirandola)[...]
    Successo per i Giganti della Bassa, tra grandi alberi e grandissimi piatti
    Successo per i Giganti della Bassa, tra grandi alberi e grandissimi piatti
    Un cedro a Medolla, un pioppo a Cavezzo e una quercia a Soliera sono gli alberi più grandi della Bassa[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: