Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

La Provincia alza la testa: “Serve un piano straoridinario per i nostri fiumi”

Dopo quanto accaduto con l’ultima allerta rossa e l’ultimo grande temporale, dopo la conta dei danni stavolta la politica modenese alza la testa. «Le recenti piene dei fiumi modenesi, Secchia in particolare hanno riproposto la necessità di accelerare con le opere fondamentali per la messa in sicurezza del nodo idraulico modenese, soprattutto il potenziamento delle casse di espansione del Secchia, e il completamento degli interventi in corso sui rialzi arginali. Poi c’è il grande tema del dissesto idrogeologico in Appennino che deve essere affrontato fuori dall’emergenza con un piano straordinario che deve puntare sulla prevenzione e la messa in sicurezza di interi territori perché i Comuni soprattutto quelli più piccoli, da soli non possono farcela».

Lo afferma Gian Domenico Tomei, presidente della Provincia di Modena, a proposito dell’ondata di maltempo dei giorni scorsi.

Sulla viabilità della montagna, aggiunge Tomei, «i dissesti e le frane si moltiplicano quotidianamente ed è necessario che la Regione si attivi con urgenza per metterci nelle condizioni di ripristinare la rete viaria. I cittadini che abitano in montagna debbono avere il diritto di poter andare nelle proprie case, di potersi recare al lavoro, di poter mandare a scuola i figli».

La sicurezza idraulica e il dissesto idrogeologico, precisa Tomei,  saranno i temi affrontati insieme a tutti i sindaci, a partire dai nuovi eletti, nell’Assemblea che la Provincia convocherà dopo i ballottaggi.

Tomei evidenzia, inoltre, «l’efficacia della gestione di questa ultima emergenza fiumi, grazie alla pronta mobilitazione del sistema di Protezione civile, Regione, Comuni, Vigili del fuoco, Forze dell’ordine, Prefettura, fino all’Esercito, Aipo e Consorzi di bonifica, i nostri operatori e i volontari chiamati ad affrontare gli effetti di un evento meteo eccezionale. Sulle opere molto è stato fatto ma serve un ulteriore passo avanti per completare gli interventi, a partire dall’ampliamento delle casse di espansione del Secchia, il cui studio di fattibilità per oltre 18 milioni è ultimato; ora occorre completare la procedura e avviare i lavori necessari per accrescere l’efficienza idraulica».

L’ampliamento delle casse completerà un piano della Regione che prevede investimenti nel modenese pari a 128 milioni di euro, con diversi interventi già realizzati, mentre nel 2019 si apriranno nuovi cantieri per 43 milioni di euro, con l’obiettivo di rendere più sicuro il nodo idraulico Secchia-Panaro e le arginature dei due corsi d’acqua.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto
Glocal
Covid-19: call di Civic Action per le migliori pratiche di senso civico
Civic Action va alla ricerca di tutte quelle esperienze e pratiche che hanno il potenziale per svilupparsi anche dopo l’emergenza, per costituire la base di un nuovo e più robusto tessuto civico.leggi tutto
Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto
Glocal
Covid19: i Paesi con la migliore Sanità al mondo
La pandemia del virus Covid19 sta mettendo in crisi Paesi che vantano sistemi sanitari considerati tra i più eccellenti e performanti del mondo.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Ritrovamento hot durante la pulizia degli argini a Finale. Tra i rifiuti spunta una bambola gonfiabile
    Ritrovamento hot durante la pulizia degli argini a Finale. Tra i rifiuti spunta una bambola gonfiabile
    E' stata tanta la sorpesa -mista anche a un bel po' di schifo - dei volontari  di Mani pulite che l'altro giorno stavano raccogliendo i rifiuti lasciati in giro per il paese dai maleducati.[...]
    Guida autonoma, una sfida che richiede intelligenza umana e artificiale
    Guida autonoma, una sfida che richiede intelligenza umana e artificiale
    Tra i relatori rappresentanti di Maserati Spa, dell’Università di Modena[...]
    Finale Emilia, torna alla Chiesa del Seminario lo "Sposalizio di Santa Caterina"
    Finale Emilia, torna alla Chiesa del Seminario lo "Sposalizio di Santa Caterina"
    In occasione della festa di San Zenone che si terrà giovedì 9 luglio ore 21, presso il Chiostro del Seminario, i cittadini potranno contemplare l'opera[...]
    Giugno 2020, mese mite e tanto piovoso: è caduta tanta pioggia come in 4 mesi
    Giugno 2020, mese mite e tanto piovoso: è caduta tanta pioggia come in 4 mesi
    “In giugno, in bene o in male, c'è sempre un temporale”, questo proverbio riepiloga il bilancio meteo del mese appena trascorso[...]
    Coronavirus, il grande cuore degli emiliano-romagnoli: donati alla sanità quasi 70 milioni di euro
    Coronavirus, il grande cuore degli emiliano-romagnoli: donati alla sanità quasi 70 milioni di euro
    Ora la grande generosità dei donatori viene raccolta e ‘raccontata’ in un sito, “Donazioni” [...]
    Coronavirus e il distretto del biomedicale in prima linea, è uscito il libro che racconta quei giorni
    Coronavirus e il distretto del biomedicale in prima linea, è uscito il libro che racconta quei giorni
    Scritto da Alberto Nicolini e dalla redazione di Innovabiomed Magazine racconta la storia del Distretto Biomedicale Mirandolese, e della sua straordinaria risposta all'emergenza Covid-19[...]