Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Ricostruzione chiese, appello al Ministero: “Accelerare i progetti e aprire i cantieri che gli competono”

MIRANDOLA E FINALE EMILIA- La chiesa di San Francesco a Mirandola (Mo) che è anche il pantheon dei Pico, la chiesa del Rosario di Finale Emilia (Mo) che rappresenta uno dei più importanti esempi di barocco emiliano, nonché quella dedicata a San Martino di Tours a Buonacompra, località del comune di Cento (Fe). Sono alcuni esempi di edifici di culto, danneggiati gravemente dalle scosse del sisma del 20 e 29 maggio 2012, la cui progettazione o i lavori tardano a partire, e per i quali il Ministero dei Beni culturali è il soggetto che deve attuare gli interventi di ricostruzione o al quale le proprietà, diocesi o parrocchie, hanno affidato la progettazione del recupero.

Per questi e altri edifici, a sette anni dal terremoto, la Regione Emilia-Romagna chiede un incontro per chiarire le tempistiche d’intervento in carico al MiBac. La richiesta di fare un punto operativo arriva dall’assessore regionale alle Attività produttive con delega per la Ricostruzione, Palma Costi, che scrive al ministro dei Beni e delle attività culturali, Alberto Bonisoli e al sottosegretario alla Ricostruzione, Vito Crimi.

“Le risorse per realizzare gli interventi ci sono- dice l’assessore Costi- quindi vorremmo restituire al più presto tutti gli edifici pubblici alle proprie comunità, compresi quelli i cui interventi sono in carico al Ministero dei Beni storici e culturali”.

Inoltre, aggiunge Palma Costi, “il terremoto che ha interessato il territorio emiliano ha colpito duramente il patrimonio dei beni culturali, patrimonio che costituisce quasi l’80% degli edifici pubblici danneggiati. In questi 7 anni è stato profuso uno sforzo enorme che ha rapidamente restituito alle comunità, in tempi record, case, scuole e attività produttive. Percorso a parte hanno avuto le strutture del MiBAC che, vista la loro complessità e delicatezza, devono rispondere contemporaneamente ad aspetti che ne garantiscano la tutela, ma che parallelamente li restituiscano strutturalmente più sicuri di prima. È stato tracciato un percorso condiviso per il loro esame, con l’istituzione di una commissione congiunta per il rilascio dell’autorizzazione sismica e la verifica della congruità economica delle proposte progettuali. Tra questi beni culturali, sono le chiese quelle che hanno subito i danni più ingenti e che rappresentano per le comunità i beni identitari dove potersi riconoscere. Per la riapertura di moltissimi di questi edifici (solo tra quelli di culto entro ottobre apriremo altre 21 chiese) c’è molta attesa da parte dei cittadini e la sollecitazione a far presto”.

Tra tali sollecitazioni, anche espresse formalmente con atti ispettivi parlamentari dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna, alcune riguardano edifici il cui soggetto attuatore è proprio il MiBAC. Sono strutture di straordinaria importanza come la chiesa di San Francesco a Mirandola (Mo) per la quale il Commissario delegato alla Ricostruzione, Stefano Bonaccini, ha già riconosciuto risorse per oltre 5,6 milioni di euro (a cui si aggiungono 3 milioni stanziati con la legge 208 del 2015) e, a oggi, sono stati autorizzati progetti e lavori per un importo di 998.616 euro, senza che abbiamo notizia di avvio del cantiere dei lavori. Lo stesso per la Chiesa del Rosario di Finale Emilia (Mo), per la quale è già stato emesso un decreto di contributo un anno fa per 1,9 milioni di euro (a cui si aggiungono 130 mila euro stanziati con la legge 208). E ancora la Chiesa di San Martino di Tours a Buonacompra (a Cento di Ferrara), di proprietà della Diocesi di Bologna, il cui progetto di ricostruzione è stato affidato al MiBAC e ancora non è ultimato benché per i lavori sono già stati stanziati, con la legge 208, 4 milioni di euro.

sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Consigli di salute
Stress da rientro? L'alimentazione può dare una mano
Un’ importante strategia che consente di aumentare il livello di serotonina è effettuare un’attività fisica regolareleggi tutto
Consigli di salute
Il rapporto tra denti e postura
Prima si va dal dentista, meglio è: sarà più semplice correggere un allineamento irregolare delle arcate e, quindi, un eventuale difetto della postura.leggi tutto
Glocal
Sud Italia in profonda crisi: cresce il divario tra Nord e Sud
Nel rapporto Svimez sul Mezzogiorno italiano, si delinea un quadro socio-economico sconcertante, a causa soprattutto della ormai consolidata incapacità delle istituzioni locali di erogare servizi che vadano verso il benessere di imprese e cittadini, e con una sempre maggiore presenza delle varie mafie locali all’interno delle istituzioni stesse.leggi tutto
Consigli di salute
I denti e la loro funzione: qual è la differenza fra incisivi, canini, premolari e molari?
Ogni tipo ha una posizione ben precisa lungo l’arcata dentale e svolge una funzione specificaleggi tutto
Glocal
Settore ICT: 45mila posti di lavoro nel triennio 2019 - 2021
Secondo un’indagine realizzata da Confindustria, su dati raccolti da Istat e Unioncamere, nel triennio 2019 – 2021, nel settore ICT si stima una offerta di lavoro che supererà le 45.000 unità.leggi tutto
Glocal
Il 50% della ricchezza mondiale in mano a pochi
Secondo una ricerca realizzata dalla Boston Consulting Group, denominata, “Global Wealth 2019: Reigniting Radical Growth”, la ricchezza finanziaria privata nel mondo a fine 2018 ha raggiunto i 206 mila miliardi di dollari: 1,9 volte il PIL mondiale.leggi tutto
Consigli di salute
Alzheimer, la salute di denti e gengive aiuta a ridurne il rischio
Uno studio ha dimostrato come parodontite e Alzheimer siano collegati: ecco perché prendersi cura dei denti è importante leggi tutto
Consigli di salute
Denti e postura, il legame è stretto
Tanti i disturbi correlati: emicrania, dolori nella masticazione, ma anche ernia del disco e tendiniti.leggi tutto
Glocal
Secondo trimestre del 2019: probabile PIL negativo
Il Rapporto annuale dell’Istat sulla situazione macroeconomica del Paese, sentenzia in modo chiaro che nel secondo trimestre dell’anno in corso è prevista una forte contrazione del PIL, al punto che si prevede una differenza negativa rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDopo il sisma, tornano a suonare le campane della chiesa di Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Ecco il volto della mummia in 3D
    Ecco il volto della mummia in 3D
    Appartiene alla collezione egizia dei Musei civici di Modena[...]
    Nasce il Centro di soccorso e cura delle tartarughe marine
    Nasce il Centro di soccorso e cura delle tartarughe marine
    Ha trovato casa nella sede di Arpae, dove sorgono due vasche ad hoc[...]
    C'è un po' di Emilia-Romagna nel nuovo Governo
    C'è un po' di Emilia-Romagna nel nuovo Governo
    Con i ministri Franceschini e De Micheli[...]
    Praticamente tutti i giorni sopra i 30 gradi, agosto da incubo quello del 2019
    Praticamente tutti i giorni sopra i 30 gradi, agosto da incubo quello del 2019
    La temperatura minima più bassa è risultata di 18.9°C il giorno 16, un fresco solo relativo, di poco sotto la media.[...]
    Perde i sensi da sola in casa, dopo 3 giorni la salva il dentista
    Perde i sensi da sola in casa, dopo 3 giorni la salva il dentista
    Non si era presentata a un appuntamento e l'uomo si era preoccupato[...]
    "Spostate quel cammello". Ubriaco crea scompiglio a San Felice
    "Spostate quel cammello". Ubriaco crea scompiglio a San Felice
    A bordo della sua auto si era fermato in mezzo alla strada e si era messo a suonare convulsamente il clacson[...]
    Troppa plastica nei mari, ce lo ricorda il container diventato opera d'arte a Novi
    Troppa plastica nei mari, ce lo ricorda il container diventato opera d'arte a Novi
    L'opera è stata ideata e realizzata da 3 artisti: Marcello Buganza in arte Cello, Emma Gandolfi (Zia Memmi) e Stefano Tincani.[...]
    Gattini abbandonati in un giardino, salvati
    Gattini abbandonati in un giardino, salvati
    Sono appena nati, hanno bisogno di molte cure poi saranno pronti per essere adottati[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: